Ultimo aggiornamento: 17/08/2021

Come scegliamo

15Prodotto analizzati

27Ore impiegate

8Studi valutati

84Commenti raccolti

Questa volta parleremo di Barbie, una delle bambole più famose e popolari degli ultimi decenni, scelta dalle ragazze di tutto il mondo per 60 anni. Non perderla!

Nel corso dell’articolo ti parleremo delle caratteristiche principali di Barbie, uno dei giocattoli più venduti nella storia, così potrai selezionare quello che ti piace di più tra le sue numerose varianti di modelli, accessori, design e stili.

Sappiamo che l’assortimento è molto ampio, quindi ti consiglieremo su questo prodotto per conoscere gli aspetti più importanti quando scegli, e potrai fare la migliore scelta di acquisto, secondo i tuoi gusti, interessi e budget.




Sommario

  • Le bambole Barbie sono state create nel 1959 e sono diventate quasi automaticamente le preferite dalle bambine, dato che fino ad allora le bambole non erano così simili nella forma ad una donna reale. In seguito furono aggiunti modelli e accessori.
  • Ci sono diversi tipi di Barbie, progettati per diversi gusti e stili. Le bambole più comuni sono le Barbie classiche, le Barbie marroni e le Barbie brune, le prime sono le più popolari e vendute dalla loro creazione fino ad oggi.
  • È anche importante prendere in considerazione alcuni fattori fondamentali prima di acquistare una bambola Barbie, come i diversi modelli, varietà, assortimento e design, tra gli altri aspetti. È anche importante controllare che si tratti di una bambola legittima di questa marca.

Barbie: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle bambole Barbie

Lo scopo principale di questa sezione è di informarti sulle caratteristiche più importanti del prodotto che sei interessato ad acquistare. Più avanti ti parleremo delle Barbie, dei loro vantaggi e dei fattori che dovresti prendere in considerazione prima di scegliere il modello perfetto per te.

Le Barbie sono una delle bambole più vendute degli ultimi decenni. (Foto: ErikaWittlieb / pixabay.com)

Cosa sono le bambole Barbies?

Le bambole Barbies sono state create nel 1959 dall’azienda di giocattoli Mattel, e da allora non hanno smesso di crescere commercialmente, essendo diventate immediatamente le bambole preferite dalle bambine di tutto il mondo.

Anche se la Barbie classica è bionda con gli occhi azzurri, nel corso degli anni l’azienda ha aggiunto nuove varianti, come le Barbie dai capelli scuri con gli occhi scuri o con i capelli più corti e ricci. Questa famosissima bambola viene anche fornita con accessori a tema.

Anche questo prodotto ha generato polemiche perché in qualche modo raffigura uno stereotipo fisico di donna che è certamente irraggiungibile. Per questo motivo, negli ultimi anni sono state create delle Barbie con corpi più realistici, anche se questi modelli non sono diventati così popolari come gli originali.

Quali sono i vantaggi delle Barbie?

Il vantaggio principale di questa bambola che assomiglia ad una donna è che è estremamente versatile, poiché esistono un numero infinito di Barbie, adattate a diversi stili. Inoltre, i loro materiali sono di ottima qualità e, anche se sono costose, tendono a durare per molti anni se sono ben curate.

Vantaggi
  • I loro materiali sono di ottima qualità
  • C”è una grande varietà di modelli
  • Sono dotate di una vasta gamma di accessori
  • Sono completamente articolate
Svantaggi
  • Sono bambole sessiste
  • Vendono uno stereotipo irrealistico di donna
  • Sono costose
  • Sono elitarie

Barbie classica, Barbie bruna o Barbie bruna – A cosa dovresti prestare attenzione?

Anche se esiste una grande varietà di modelli di questa popolare bambola, i più conosciuti sono la Barbie classica, la Barbie bruna e la Barbie bruna. Qui ti diremo le caratteristiche principali di ognuna di esse così potrai scegliere quella che ti piace di più.

Classic Barbie. La Barbie classica è la più popolare di tutte; è super sottile, bionda, con occhi chiari e capelli lisci molto lunghi. A seconda del modello, cambia la professione, lo sport o la casa, ma risponde sempre allo stesso stereotipo fisico, spesso criticato per essere classista.

Questa Barbie è talvolta accompagnata da Ken, una bambola che non si sa ancora se sia il suo fidanzato o un amico, che condivide le sue stesse qualità fisiche (bionda, occhi azzurri, abbronzata, muscolosa). Entrambi sono riferimenti e modelli di bellezza per molte ragazze.

Brown Barbie. Questa bambola ha la stessa fisionomia della Barbie classica, ma i suoi capelli sono marrone chiaro o scuro e il colore dei suoi occhi può essere di diverse tonalità. Anche lei alterna professioni, attività e accessori, ma non è così popolare come il suo predecessore biondo.

Barbie bruna. Questa Barbie è la meno comune di tutte; infatti, è piuttosto difficile da trovare e in molti paesi può essere acquistata solo online. Condivide anche la fisionomia delle altre Barbie, con alcune variazioni, ma la sua pelle è scura, i suoi occhi sono scuri o color miele e i suoi capelli sono ricci.

Classic Chestnut Brunette
Tipo di capelli Lacio Lisci o ondulati Ricci
Colore dei capelli Blonde Brownh Black
Colore degli occhi Light blue Brown, azzurro, miele Marrone, miele
Contexture Molto sottile Molto sottile Molto sottile

Chi sono gli amici di Barbie?

Barbie ha anche degli amici che fanno parte della sua famiglia immaginaria e la accompagnano nelle sue avventure. Oltre a Ken, di cui abbiamo già parlato, c’è Teresa, una bambola creata nel 1988 dalla Mattel per essere la fedele compagna della nostra protagonista.

C’è anche Skipper, la sorella minore di Barbie, inventata nel 1964. La particolarità di questa bambola è che era molto piccola all’inizio, e nel corso degli anni è cresciuta e ha cambiato dimensioni, fino a raggiungere l’altezza della sua sorella maggiore.

La Barbie marrone è un’altra versione dell’iconica bambola bionda. (Foto: ErikaWittlieb / pixabay.com)

Criteri di acquisto

Ecco le cose più importanti da considerare prima di comprare una bambola Barbie. Essendo un prodotto con così tanti modelli, a volte può essere difficile scegliere, quindi ti diremo quali sono i fattori che non puoi non osservare se vuoi scegliere la Barbie perfetta per te.

Barbie realistiche

Come abbiamo detto in precedenza, la bambola Barbie ha generato qualche controversia e discordia durante i suoi anni di vita, per rappresentare un prototipo di donna irrealistico e classista. Per questo motivo, nel 2016 l’azienda ha lanciato una serie di Barbie con corpi più realistici e temi adattati ai fatti sociali.

Barbie Fashionista. Queste tre Barbie, chiamate “fashioniste”, furono le prime a sfidare lo stereotipo irraggiungibile rappresentato dalla bambola originale, in quanto hanno altezze e corporature fisiche diverse; hanno anche diverse tonalità di occhi e capelli.

Anche se queste bambole furono ben accolte, di solito non si trovano nei negozi di giocattoli e per averle devi ricorrere allo shopping online. Tuttavia, rappresentano un forte impegno da parte dell’azienda verso una nuova opzione che è più in linea con le misure dei corpi reali.

Barbie Inclusive. Mentre le ragazze continuano a scegliere Barbie principessa, stanno anche incorporando nuovi modelli sociali nella loro vita, più associati alla diversità culturale, razziale e sessuale, motivo per cui le Barbie sono state realizzate con felpe che dicono “L’amore vince”, a sostegno della comunità LGBT.

Hanno anche incluso modelli di Barbie che sono in sedia a rotelle o che hanno protesi alle gambe. Anche Ken fu aggiornato, attraverso modelli più realistici e meno frivoli degli originali, che lo rappresentavano come un uomo piuttosto superficiale.

Barbie multirazziali. Seguendo la linea inclusiva, gradualmente emersero le Barbie con diversi colori della pelle e degli occhi. Ci sono anche Barbie africane, latine, orientali e arabe, con abbigliamento tipico delle loro culture, anche se con caratteristiche fisiche poco modificate.

La Barbie bruna è uno dei modelli più difficili da ottenere. (Foto: ErikaWittlieb / pixabay.com)

Barbie

da collezione
Le Barbie da collezione sono quelle che sono state interrotte, o che sono state rilasciate come versioni esclusive e in quantità limitata. Ecco perché i collezionisti sono alla disperata ricerca di questi modelli di novità, spesso molto difficili da ottenere.

Ci sono Barbie originali degli anni sessanta che conservano i loro costumi originali e altre che sono repliche di personaggi famosi come Lucille Ball, Marylen Monroe, Audrey Hepbrun e Ava Gardhner, per esempio. Ci sono anche Barbie di Frida Kahlo, e altre figure di spicco in diversi campi.

Quando scegli una Barbie da collezione, cerca di verificare in anticipo che si tratti di modelli originali e legittimi, poiché spesso sono copie di qualità inferiore. D’altra parte, dovresti assicurarti che siano in buone condizioni, nel caso siano molto vecchie, e che abbiano un costo adeguato alle loro caratteristiche.

Ci sono Barbie artiste, scienziate, sportive, principesse, ecc. (Foto: ErikaWittlieb / pixabay.com)

Qualità

Le Barbie sono caratterizzate dalla loro eccellente qualità, poiché i loro materiali sono resistenti ed estremamente durevoli. Ecco perché è difficile trovare repliche false di questa bambola, dato che sono molto difficili da imitare grazie alla loro buona plastica, finitura, articolazione, ecc.

Tuttavia, vale la pena controllare prima che siano conformi a tutte le particolarità di Barbie, per garantirne la durata e l’utilizzo. La plastica deve essere incisa con la marca e deve avere i costumi, gli accessori, la confezione e l’etichetta corrispondenti.

Costumi e accessori

I costumi di Barbie sono certamente meravigliosi per la qualità dei loro tessuti e l’originalità, ma molte volte le ragazze vogliono cambiare i vestiti delle loro bambole, e la sostituzione di questi capi costa diverse note. Ecco perché ci sono opzioni alternative di guardaroba, ad un costo molto più basso.

Alle fiere artigianali puoi trovare vestiti fatti su misura per i corpi delle Barbie, molto creativi, di ottima qualità, e ad un prezzo molto conveniente. Ci sono anche abiti tessuti a mano molto colorati che stanno benissimo su queste bambole.

Lo stesso accade con alcuni accessori, che sono disponibili anche in altri materiali e formati, ma adattati alla bambola originale, e rappresentano un’alternativa più economica per aggiungere elementi per interagire con questa bambola e sviluppare l’immaginazione attraverso il gioco.

Preferenze di ogni ragazza

Al di là delle raccomandazioni, la cosa importante è che ogni ragazza scelga la Barbie che le piace di più e che la rappresenta. È interessante che lei trovi quella che si adatta ai suoi interessi, che siano professionali, sportivi o artistici, dato che questa bambola può essere un riferimento per molte bambine.

Attraverso il gioco, le bambine immaginano storie e riproducono scenari. Pertanto, una Barbie caratterizzata da un tema di interesse per la bambina può aiutarla a stimolare questa sfaccettatura e a svilupparla attraverso la creatività e l’immaginazione.

Come abbiamo detto in precedenza, ci sono Barbie di molteplici professioni e mestieri; dai medici ai violinisti, dagli atleti ai cuochi. L’importante, se la ragazza non ha ancora una bambola preferita, è darle delle Barbie che la incoraggino a studiare, fare esercizio, suonare strumenti, fare ricerche, ecc.

(Fonte dell’immagine in primo piano: Ekaterina Minaeva/ Pixabay.com)

Recensioni