Ultimo aggiornamento: 13/08/2021

Le calze sono diventate una parte indispensabile di ogni outfit. Naturalmente, l’aspetto della moda gioca un ruolo importante qui. Le calze non sono più nascoste nelle scarpe o sotto i pantaloni, ma sono un richiamo visivo. Per questo motivo, ci sono numerose varianti di calze da donna da acquistare, in tinta unita, in colori neutri o anche con motivi colorati.

Con questo articolo vogliamo aiutarti a trovare le calze da donna giuste. Approfondiremo importanti criteri di acquisto e risponderemo alle domande più importanti sulle calze da donna. Naturalmente, vogliamo anche approfondire la rispettiva funzione delle calze e le istruzioni per la cura.

Calze da donna: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto: Cosa dovresti cercare quando acquisti calze da donna

Quando acquisti calze da donna, dovresti considerare diversi criteri. Li abbiamo elencati qui per te:

  • Materiale
  • Colorare
  • Qualità
  • Dimensione
  • Funzione

Nelle sezioni seguenti, entreremo più in dettaglio su questi criteri in modo che tu sappia cosa cercare quando acquisti calze da donna.

Materiale

Diversi materiali possono essere utilizzati per la produzione di calze. Il cotone, per esempio, è molto adatto all’abbigliamento quotidiano perché il cotone è traspirante e gentile con la pelle. Inoltre, un polsino morbido può assicurare che le calze non incidano la pelle.

Le calze di cotone possono essere indossate con quasi tutte le occasioni e gli abiti, sia in combinazione con i pantaloni di un completo che nel tempo libero con jeans e scarpe da ginnastica. Tuttavia, dovresti notare che il cotone umido si asciuga molto lentamente. Quindi se tendi a sudare soprattutto nei mesi caldi, un mix di fibre sintetiche potrebbe essere più adatto a te.

Le calze da donna morbide e calde, invece, sono solitamente fatte di fibre sintetiche come il poliestere e l’elastan. Queste fibre scaldano molto bene il piede. Ecco perché le calze fatte di fibre sintetiche sono particolarmente popolari nei mesi autunnali o invernali per mantenere i tuoi piedi caldi in ogni momento. I modelli colorati possono essere combinati molto bene con un jogger grigio e una felpa con cappuccio, in modo che nulla si frapponga a una serata accogliente sul divano.

Colorazione

Le calze da donna sono ovviamente prodotte e vendute in tutte le possibili combinazioni di colore. Che sia nero, bianco, beige, blu o anche arancione, verde, rosso o giallo. Fondamentalmente, hai una libera scelta. Tuttavia, le calze sono diventate sempre più un elemento di moda negli ultimi anni.

Quindi dovresti assicurarti che le tue calze siano di colore coordinato con il resto del tuo abbigliamento. Tuttavia, quando si tratta di scegliere i colori, anche le combinazioni più pazze stanno diventando di tendenza. Anche le calze con motivo o logo stanno diventando sempre più popolari. Nel frattempo, i calzini colorati, per esempio, vengono indossati anche con un abbigliamento più elegante.

Le calze nere possono sembrare molto eleganti in combinazione con un vestito di maglia e leggings neri. Le calze nere hanno anche l’effetto collaterale positivo di allungare visivamente le gambe. Le borchie antiscivolo impediscono anche di scivolare su superfici lisce come il parquet o i pavimenti piastrellati.

Qualità

Quando acquisti le tue calze da donna, dovresti cercare materiali di alta qualità, elastici e anche traspiranti. Sii consapevole che normalmente indosserai i calzini tutto il giorno nelle tue scarpe, come ad esempio al lavoro.

Le calze da donna di alta qualità sono quindi molto importanti per la cura dei tuoi piedi. Le calze di migliore qualità di solito hanno un prezzo leggermente più alto. Tuttavia, se consideri che stai facendo un grande favore ai tuoi piedi e al tuo benessere indossando calze di alta qualità, vale sicuramente la pena pagare il prezzo.

Dimensione

I nostri piedi possono essere molto diversi tra loro. La lunghezza del piede è inizialmente il criterio decisivo per trovare le calze giuste. Tuttavia, i piedi sono anche diversamente larghi o stretti, il che può avere un impatto sulla scelta delle dimensioni. Anche un collo del piede alto o polpacci particolarmente stretti possono avere un’influenza.

Affinché le calze da donna servano al loro scopo, è ovviamente necessario che tu le compri nella misura giusta. Nella sezione seguente, in cui rispondiamo alle domande più importanti sulle calze da donna, parleremo anche di come trovare la taglia giusta per te. A seconda del materiale, ci possono essere delle differenze.

Funzione

Le calze da donna possono essere associate a diverse funzioni. Le calze di lana, per esempio, sono usate principalmente nei freddi giorni invernali per tenere i piedi caldi. Con le calze da ginnastica, l’attenzione principale è più sull’aspetto visivo, in modo che le tue scarpe appaiano al meglio. Naturalmente, dovrebbero anche essere comode da indossare.

Per le attività sportive, invece, è importante che le calze racchiudano il piede senza pieghe e impediscano ai piedi di scivolare nella scarpa sportiva. Questo contribuisce enormemente a ridurre gli infortuni durante lo sport perché hai una migliore presa nella scarpa. Durante le escursioni, lo sci o anche facendo un lavoro fisico, le calze funzionali sono ottimali per una buona regolazione del calore nella scarpa.

Le calze sportive fatte all’80% di cotone e al 20% di fibre sintetiche sono solitamente utilizzate per giocare a tennis, mentre una miscela di fibre sintetiche e lana è utilizzata per lo sci. Dovresti notare che le cuciture piatte prevengono l’attrito e i rinforzi nelle zone di stress come la palla del piede e il tallone migliorano la sensazione.

Più avanti in questo articolo ti presenteremo i diversi tipi di calze da donna in modo più dettagliato.

Calze da donna: Le risposte alle domande più importanti

Quali tipi di calze da donna esistono?

Quando acquisti calze da donna, ci sono molti tipi diversi tra cui scegliere. La seguente lista ti darà una panoramica migliore.

  • Calze da ginnastica: solo la cintura è visibile, sono l’aggiunta visivamente perfetta alle tue scarpe da ginnastica
  • Footies: coprono solo le dita dei piedi e l’avampiede; proteggono da segni di pressione, vesciche o odori sgradevoli
  • Calze sportive e da tennis: forniscono una presa sicura nelle tue scarpe sportive e impediscono ai tuoi piedi di scivolare; grande vantaggio: sono fatte di tessuti traspiranti
  • Calze funzionali: comode da indossare, perfette per sciare o fare escursioni
  • Calze di lana: scaldano i piedi nelle fredde giornate invernali, vantaggi: Regolazione del calore e traspirabilità
  • Calze al ginocchio & overknees: accessorioalla moda in versione fine o lavorata a maglia, elegante aggiunta a vestiti, pantaloncini o gonne a maglia

Come puoi vedere, ci sono molti tipi diversi di calze da donna tra cui scegliere. Ognuno di loro ha uno scopo specifico. La lista potrebbe anche essere estesa per includere calze a rete, polsini o calzini di velluto.

Come faccio a trovare la taglia giusta?

Come regola, le calze da donna sono vendute in taglie raggruppate. Per esempio, nelle taglie 35 – 38, 39 – 42 e 43 – 46. Specialmente al confine di due passi di taglia, come la taglia 38/39, molte persone hanno un problema a trovare la taglia giusta.

In questo caso, i clienti spesso scelgono un paio più grande perché pensano che le calze si restringeranno un po’ quando verranno lavate. Tuttavia, questo di solito significa che le calze non si adattano bene e si scivola nella scarpa o si gira di lato con il tallone.

Il materiale può anche influenzare la dimensione. Dovresti comprare le calze con elastan esattamente secondo la taglia indicata, cioè per il 42.5 anche la taglia 39-42. Se hai i piedi molto larghi, ha senso quando acquisti calze da donna con elastan scegliere la taglia successiva. In questo modo, le calze rimarranno durevoli e calzeranno comodamente più a lungo.

Le calze da donna fatte di cotone al 100% dovrebbero essere scelte anche nella fase successiva del confine. Tuttavia, le calze di cotone possono anche tendere a diventare grandi da sole. In questi casi, dovresti stimare la dimensione usando il tuo occhio. Spesso puoi dire se la calza sarà piuttosto stretta o larga.

Un altro problema può essere la zona del collo del piede e intorno al tallone del piede. Se hai un collo del piede “alto”, potresti sentirti costretto dalle calze. In questo caso, dovresti scegliere una calza con elastan e nervature. Questo assicurerà che le calze calzino bene.

Come posso pulire e curare le mie calze da donna?

Dato che le calze vanno in lavatrice dopo un solo utilizzo e quindi vengono lavate molto spesso, è importante trattarle delicatamente. Dovresti sempre seguire le istruzioni del produttore sull’etichetta.

Oltre a queste istruzioni per la cura, ti forniamo anche importanti consigli per la cura delle tue calze qui:

  • calzini bianchi di cotone: 60 °C con detergente pesante
  • calzini colorati: gira al rovescio prima del lavaggio e usa un detersivo colorato
  • Calze di lana: Ciclo di lavaggio della lana a 20 °C e detergente per lana
  • Calze funzionali: massimo 40 °C e detergente delicato
  • Calze fini: in un sacchetto di lavaggio con un detergente delicato su un ciclo delicato

Dovresti anche evitare di usare l’ammorbidente. Questo eviterà che le fibre si consumino. Per un’asciugatura delicata delle tue calze da donna, appendile su uno stendino.

Conclusione

Le calze sono diventate una parte importante del nostro stile di abbigliamento. Ecco perché le calze da donna sono disponibili in quasi tutte le combinazioni di colori, modelli e motivi. Quindi sei libero di scegliere secondo i tuoi gusti e puoi personalizzare qualsiasi vestito con le tue calze.

Che sia cotone, poliestere o un mix di fibre sintetiche: tutti questi materiali hanno uno scopo specifico. Tienilo a mente quando prendi la tua decisione d’acquisto. Nei caldi mesi estivi, le calze di cotone spesso potrebbero essere piuttosto inadatte, poiché potrebbero essere troppo calde e inoltre si asciugano solo lentamente.

Fonte dell’immagine: unsplash.com / Sandy Millar

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni