Ultimo aggiornamento: 11/08/2021

Avere capelli belli e ordinati aumenta l’autostima di qualsiasi donna. Tuttavia, ci sono giorni in cui sembra che le ciocche acquistino una vita propria e i temuti capelli appesantiti insistono nel presentarsi.

Fortunatamente, ci sono innumerevoli modi per sbarazzarsi di questo problema e lasciare i tuoi capelli puliti e ordinati come vuoi tu. Questo è ciò di cui parleremo oggi, benvenuto!




Prima di tutto, la cosa più importante

  • È molto comune che fattori come la mancanza di idratazione, l’uso di prodotti sbagliati e l’esposizione alla pioggia o al vento siano le cause più comuni dei capelli crespi.
  • Le cause più comuni dei capelli crespi sono l’uso di prodotti sbagliati e l’esposizione alla pioggia o al vento.
  • Leave-in, creme da pettinare e creme anti-crespo sono ottimi prodotti per evitare che i capelli si fissino.

Capelli ricci: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Combattere il crespo

Ci sono molte ragioni per cui i capelli possono diventare crespi e impostati in un modo che li fa sembrare volanti. Ecco perché è importante capire cosa causa questo problema per scoprire come risolverlo.

In questo contenuto parleremo esattamente di questo, continua a leggere per scoprire tutto.

Perché i capelli diventano impostati?

Un capello è considerato impostato quando presenta un volume esagerato e una forma indefinita. Questo significa che qualsiasi tipo di capelli può avere questo aspetto, compresi i capelli lisci.

Ma perché succede? In realtà ci sono una serie di cause per cui i fili acquistano questo aspetto e le ragioni più comuni sono

  • Spazzolare bruscamente i capelli
  • Mancanza di idratazione
  • Uscire con i capelli bagnati nel vento
  • Essere piovuti addosso
  • Usare i prodotti sbagliati per il tipo di capelli
  • Secchezza

Il lato positivo è che praticamente tutti questi fattori possono essere risolti e spesso è possibile farlo rapidamente e a casa.

Come controllare il crespo?

Sapere come controllare il crespo è il modo migliore per affrontare questa situazione. Quindi, prima di tutto, devi capire perché ti succede questo problema.

Per fare questo, dovresti iniziare controllando se i prodotti per capelli che usi sono adatti al tuo tipo di capelli, e ci sono opzioni per lisci, ricci, tinti e altro.

Poi, analizza se i tuoi capelli sono idratati correttamente e, se non lo sono, puoi investire in maschere idratanti e balsami più forti.

Dovresti anche prestare attenzione al modo in cui i tuoi capelli sono acconciati. L’ideale è farlo sempre con calma e per parti. Quindi, dividi le ciocche in ciocche più piccole e passa la spazzola o il pettine con calma su di esse.

Un altro consiglio è quello di non lasciare mai asciugare i capelli bagnati senza pettinarli dopo il bagno. Questo perché dopo sarà molto più difficile rimuovere i nodi ed è possibile rompere la fibra capillare, il che provocherà sicuramente un aumento di volume.

Inoltre, se il problema si verifica quando esponi i capelli alla pioggia o al vento, evita di uscire con i capelli bagnati o umidi in queste occasioni.

Na foto uma mulher com um guarda-chuva na chuva.

È comune che i capelli si dividano quando sono esposti all’umidità come nei giorni di pioggia. (Fonte: Favour Omoruyi/ Unsplash)

Qual è il miglior taglio di capelli per i capelli inclinati lateralmente?

Per quanto possa sembrare incredibile, il taglio di capelli può far sembrare i tuoi capelli più o meno inclinati lateralmente.

Per questo motivo, devi capire come si comportano le tue ciocche per scegliere il look migliore per loro.

I tagli a strati e corti sono i principali cattivi per quelli con i capelli inclinati lateralmente. Questo accade perché quando tagli i capelli o li lasci più corti, “perdono peso” e questa leggerezza permetterà l’aumento di volume.

Quindi, se l’idea è quella di usare la visita dal parrucchiere per risolvere questo problema, punta su tagli come il Long Bob, il long layered e lo shaggy.

La piastra e il phon aiutano o danneggiano i capelli crespi?

Si parla molto dei danni dell’uso intenso di piastra e phon. Tuttavia, questi due prodotti possono aiutare a prevenire l’aumento di volume delle ciocche.

Soprattutto i ferri piatti possono chiudere la cuticola dei capelli, il che elimina il crespo, una delle cause dei capelli crespi. Lo stesso accade con alcuni asciugacapelli.

Pertanto, soprattutto nei casi in cui le ciocche diventano più voluminose se esposte all’umidità, questi due strumenti possono aiutare.

Tuttavia, coloro che hanno i capelli che si aggrovigliano a contatto con il vento dovrebbero evitare di usare gli asciugacapelli. Inoltre, se i capelli sono molto secchi o fragili, anche l’uso di questi prodotti non è indicato.

Na foto uma mulher de roupão com um secador de cabelo na mão.

I capelli che si arrugginiscono a contatto con il vento non possono essere rifiniti con un asciugacapelli. (Fonte: RyanMcGuire/ Pixabay)

Modi per finire una messa

in piega nel vento
Ci sono molti modi per finire i capelli ed evitare che si mettano in piega. Tra i prodotti più raccomandati per questo ci sono le creme per pettinare, che aiutano a districare i capelli.

Si raccomanda anche l’uso di oli di rifinitura e anti-crespo, poiché creano uno strato sulla fibra capillare che la protegge dalle variazioni climatiche.

Il leave-in è un altro cosmetico che può essere utilizzato per rifinire i capelli strutturati e può mantenere l’idratazione e abbassare il volume.

Riassunto

Come hai potuto vedere in questo articolo, fortunatamente i capelli crespi sono un problema che può essere risolto e ci sono molti modi per farlo.

Il modo principale per liberarsi del volume in eccesso è prendersi cura dei propri capelli e usare i prodotti giusti. In questo modo, vale la pena investire in maschere idratanti, leave-in e cosmetici con proprietà anti-crespo.

Seguendo questi consigli dirai sicuramente addio ai capelli crespi. Se ti è piaciuto questo contenuto assicurati di condividerlo con i tuoi amici!

(Fonte immagine: Yoann Boyer/ Unsplash)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni