Ultimo aggiornamento: 13/10/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

22Ore impiegate

5Studi valutati

54Commenti raccolti

E poiché vogliamo che tu sia sempre aggiornato con gli articoli più pratici, ma anche i più tradizionali, resistenti e distinti, oggi parleremo di un accessorio che sicuramente ha fatto parte della tua vita: le catene.

Questi accentuatori del nostro stile possono essere molto di più. Oltre a dare un tocco originale e personale al nostro aspetto, sono stati utilizzati come ciondoli, simboli di impegno e altro ancora. Se guardiamo oltre la moda, le catene sono anche usate per tenere gli oggetti al loro posto o per portare a spasso gli animali.

Oggi non solo conosceremo le migliori opzioni di catene sul mercato, ma conosceremo le loro caratteristiche, i fattori che le rendono una scelta ideale per l’acquisto, i loro diversi usi, dove trovarle e molte altre informazioni rilevanti.




Sommario

  • Conosciamo le catene come una sequenza di maglie ad incastro, di solito fatte di metallo, che vengono utilizzate per tirare oggetti pesanti, mantenere il controllo di un altro o semplicemente appese al collo come un gioiello.
  • Se parliamo di materiali, le catene (specialmente in gioielleria) sono solitamente fatte di 4 metalli: oro, argento, acciaio inossidabile e ottone. Ognuno di essi fornisce una finitura e caratteristiche specifiche che vorrai conoscere prima di selezionare il tuo preferito.
  • Ci sono alcune cose da sapere prima di scegliere la catena perfetta per te, come ad esempio per cosa pensi di usarla, il tipo di maglie che dovrebbe avere per svolgere la funzione di cui hai bisogno, la sua regolabilità e il modo in cui il metallo prezioso è incluso durante la fabbricazione.

Catene: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Questi modelli non solo sono belli, ma sono anche convenienti e durevoli. Ma non è sufficiente conoscere le opzioni di punta; è anche importante familiarizzare con le caratteristiche specifiche delle catene per trovare il tuo modello ideale con maggiore sicurezza.

La lunghezza delle catene è molto variabile e può essere adattata ai gusti e alle preferenze di ogni utente. (Foto: SnapwireSnaps/ Pixabay)

Cosa sono le catene e quali sono i loro vantaggi?

Le catene sono oggetti fatti di anelli intrecciati tra loro, con lo scopo di fissare, decorare, allungare, tra gli altri. Sono ampiamente utilizzati come accessori di moda, come strumenti di controllo per gli animali domestici, come supporto per attirare oggetti pesanti e funzioni simili.

Ecco una lista delle loro principali caratteristiche e benefici che saranno sicuramente utili nella tua vita quotidiana. A seconda della loro fabbricazione e funzione, puoi trovare diversi di questi nelle tue catene.

Vantaggi
  • Altamente resistente e durevole
  • Decorativo
  • Design unisex
  • Non passa mai di moda
  • Alcuni adattano le loro dimensioni
Svantaggi
  • Alcuni materiali possono essere deboli
  • Non tutti sono resistenti all’acqua
  • Può essere molto pesante

Catene in oro, argento, acciaio inossidabile o ottone – a cosa dovresti fare attenzione?

Quando si parla di gioielli, le catene hanno diversi modi di elaborazione a seconda del loro stile, della loro funzione e, soprattutto, del materiale che verrà utilizzato per la loro creazione. Quando si parla di questo, ci sono fondamentalmente 4 metalli che vengono utilizzati: oro, argento, acciaio inossidabile e ottone.

Oro. Questo può essere uno dei metalli più ricercati al mondo e il re dei negozi di gioielli. La sua fabbricazione è divisa per carati, il cui numero determinerà quanto puro è il pezzo. A meno che non abbiamo un pezzo da 24 carati, sapremo che ha un grado di combinazione con altri materiali.

Il suo aspetto è dorato e molto brillante, e il suo costo è solitamente alto, aumentando a seconda della purezza della sua fabbricazione. Tendono anche ad essere molto resistenti e durevoli, ed è importante sapere se la persona che lo userà è stata precedentemente allergica a questo materiale.

Silver. È disponibile in una gamma di varietà, ma quando si tratta di gioielli, un articolo fatto al 100% di argento sarebbe molto fragile. Per questo motivo, un po’ di rame tende ad essere aggiunto per dare forza al pezzo (conosciuto come argento 925, perché è puro al 92,5%).

La sua tonalità è all’altezza del suo nome e brilla costantemente. Costerà più dell’acciaio e dell’ottone, ma molto meno dell’oro. Di solito è resistente, ma incline ai graffi e agli urti, in caso di ricezione, ed è consigliabile assicurarsi che la nostra pelle non sia sensibile o sviluppi qualche allergia al materiale.

Acciaio inossidabile. È una lega di ferro altamente resistente ai cambiamenti climatici, agli acidi e ad altre condizioni avverse, il che rende la sua caratteristica principale la resistenza. Tuttavia, non c’è da preoccuparsi che possa causare allergie in alcune persone.

Il suo tono argenteo è simile all’argento, ma di solito è più resistente ed economico, anche se meno brillante. Oggi ci sono alternative che gli danno un colore più simile all’oro, al rame o ai toni del rosa.

Brass. Questo metallo è una combinazione di rame e zinco ed è spesso usato come sostituto dell’oro, grazie al suo aspetto dorato e mediamente brillante. Certo, è un’opzione più economica, ma meno distinta nell’aspetto.

Non contiene piombo, il che lo rende adatto alle persone che sono allergiche ad alcuni metalli. È altamente resistente, motivo per cui di solito mantiene il suo colore e aspetto originale per tutta la vita, a meno che non sia pesantemente danneggiato durante l’uso.

Oro Argento Acciaio inossidabile Ottone
Origine Può essere puro o combinato Argento e un tocco di rame Lega di ferro Rame e zinco
Colore Oro Argento Argento Oro
Luminosità Alta Alta Alta Media Media Media
Costo Molto costoso Costoso Economico Economico
Resistenza Alta Media Molto alta Alta
Allergie Può causare Può causare Nessuna causa Nessuna causa

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare diversi modelli di catene

La tua conoscenza delle catene è aumentata, e anche la nostra! Quindi ecco alcuni punti finali che vorrai considerare prima di comprare quella catena che vuoi o di cui hai bisogno. Prendi in considerazione ognuno di essi per valutare la tua decisione finale di acquisto

  • Uso
  • Link
  • Regolazione
  • Inclusione del metallo prezioso

Uso

Il tipo di catena che sceglierai dipenderà dall’uso che deciderai di farne, dato che ognuna di esse è fatta per svolgere una funzione molto specifica. Ecco gli usi più comuni delle catene.

Accessorio. Quando parliamo di catene, forse questo è il primo uso a cui pensiamo. Le catene fatte per i gioielli sono solitamente fatte di ottone, acciaio inossidabile, oro o argento; materiali che forniranno un aspetto eccezionale e avranno una caratteristica finitura estetica.

Se vuoi comprare un modello fatto di un altro materiale, assicurati che sia sufficientemente resistente e che non corra il rischio di corrodersi. Assicurati anche che non causi allergie e che sia della misura ideale per le tue esigenze.

Animali. Le catene per animali possono essere di 2 tipi: quelle che vanno intorno al collo del tuo animale come un collare e quelle che attacchi al collare per tenerlo in posizione. Se decidi di mettere un collare a catena al tuo cane, ti consigliamo di rivestirlo con un materiale più confortevole per evitare danni alla pelle del tuo cane.

Le catene dovrebbero avere maglie spesse e saldate per evitare che si allentino ad ogni strattone dell’animale. Assicurati che il metallo utilizzato non sia vulnerabile alla corrosione, dato che è probabile che affronti condizioni climatiche umide.

Protection. Ci sono catene create con lo scopo di proteggere e custodire le cose. Puoi trovarne di piccoli (come quelli che si trovano nel tuo portafoglio) o di grandi (per assicurare le biciclette mentre sei via). Per quelli piccoli, raccomandiamo l’acciaio inossidabile per una maggiore durata.

Quando si tratta di cinghie grandi, oltre ad assicurarti che il materiale sia resistente e adatto agli ambienti esterni, assicurati che le maglie siano abbastanza spaziose per includere lucchetti o serrature

È importante assicurarsi che il materiale della catena che acquisti, indipendentemente dal suo utilizzo, sia resistente alla ruggine, per garantire una lunga vita (Foto: Adnan Khan/ Free Images)

Links

Le maglie sono i componenti principali di una catena, poiché non esisterebbe senza la maglia di ciascuna di esse. È quindi importante conoscere il loro spessore e il meccanismo di collegamento per determinare la loro forza.

Thin. I collegamenti sottili sono spesso più eleganti, ma questo potrebbe compromettere la loro forza. Se hai una catena come accessorio, puoi scegliere lo spessore delle maglie che preferisci purché rappresenti il comfort.

Queste opzioni sono più leggere e preferite soprattutto dalle utenti femminili.
Se si tratta di una catena per tenere animali, questa opzione potrebbe essere molto debole e potrebbe essere danneggiata, rompersi o incrinarsi se sottoposta a troppa pressione. Nel caso delle catene di protezione, è una buona scelta da aggiungere al tuo portafoglio.

Thick. Le maglie spesse sono preferite dagli uomini a causa del loro aspetto più forte quando si tratta di gioielli. È importante assicurarsi che il loro spessore non sia più pesante del previsto per un uso costante.

Sono altamente raccomandati per l’uso su animali come guinzaglio di supporto, in quanto non saranno così vulnerabili alle pressioni e alle tirate che l’animale domestico può esercitare. Sono anche un’ottima opzione per fissare oggetti temporaneamente (o per lunghi periodi di tempo) in un posto specifico, come le biciclette.

Regola

Le dimensioni delle catene sono molto variabili, a seconda dell’uso e dello stile che l’utente vuole dargli. E a seconda delle modifiche che vuoi fare, è importante considerare se il modello di tua scelta ha opzioni di regolazione.

Fisso. Alcune catene non hanno la possibilità di modificare le loro dimensioni, a causa del modo in cui le loro maglie sono disposte o il modo in cui sono saldate insieme. Di solito questa caratteristica li rende più forti. Opta per queste opzioni quando non hai bisogno di ridimensionarle in seguito.

Regolabile. L’aggiustamento in una catena può essere temporaneo (dato dal gancio di chiusura stesso quando si ancorano a diverse maglie) o permanente (rimuovendo o aggiungendo nuove maglie).

Perché quest’ultimo avvenga, è importante che le maglie non siano completamente unite, ma che ci sia un’estremità dove puoi separarle con gli strumenti giusti. Questa è una buona opzione quando vuoi che una catena sia usata da un bambino per molti più anni di quanto la sua dimensione originale permetterebbe.

Inclusione del metallo prezioso

Quando vogliamo comprare una catena fatta di un metallo prezioso come l’oro o l’argento, è necessario sapere in anticipo quale è stata la metodologia di fabbricazione e come questo metallo è incluso nel nostro capo.

Base. I pezzi più puri sono quelli realizzati con il metallo prezioso come base. In questo caso, non significa che ne contiene il 100%, dato che può essere combinato con altri materiali come il rame. Questi pezzi sono più costosi e resistenti. Nel tempo, noterai ancora un aspetto molto simile all’originale

impiallacciatura. Questo meccanismo prende un indumento fatto di un materiale di base diverso dal metallo prezioso che viene nominato. Può essere di rame, ottone o altro. Dopo la lavorazione, il pezzo viene coperto con un sottile foglio di metallo che è completamente aderente e dà un aspetto più distinto.

In questi casi, la finitura finale può sbiadire negli anni. Raccomandiamo di non utilizzarlo in caso di sospette allergie e di evitare a tutti i costi i capi ricoperti di nichel, poiché può essere dannoso per la salute.

Placcatura. Come per la placcatura, la placcatura consiste nel creare il pezzo base da un materiale secondario e immergerlo in una soluzione di sali del metallo da utilizzare (ad esempio sali d’oro) e utilizzare una corrente per ottenere una completa integrazione e copertura.

Questa opzione è molto più forte e durevole della placcatura, anche se è importante assicurarsi che lo spessore totale dell’oro sia superiore a 0,02 millimetri perché sia considerata una placcatura di successo. Sicuramente queste informazioni possono essere fornite dal venditore.

(Featured image photo: plepraisaeng / 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni