Ultimo aggiornamento: 03/08/2021

Come scegliamo

21Prodotto analizzati

16Ore impiegate

4Studi valutati

65Commenti raccolti

Soffri di una sindrome dell’occhio rosso, bruciante o secco? Avere questo tipo di condizione oculare può essere fastidioso e complicato. Ecco perché oggi ti presenteremo una soluzione molto efficace: il collirio.

Oltre ai sintomi associati alla stanchezza degli occhi, i tuoi occhi possono anche essere colpiti da un’infezione oculare. Come la congiuntivite, per la quale è necessario un trattamento rigoroso. In questo articolo ti mostreremo quali colliri sono i migliori per le tue esigenze. Continua a leggere!




Le cose più importante

  • I sintomi che possono essere alleviati con il collirio includono occhi rossi e stanchezza. Anche le allergie, gli occhi secchi o le infezioni agli occhi come la congiuntivite.
  • C’è una vasta gamma di colliri disponibili sul mercato farmaceutico. Ci sono colliri per alleviare i disturbi minori, come il bruciore, o anche per trattare il glaucoma.
  • Si raccomanda di visitare l’oculista almeno una volta all’anno per mantenere una buona salute degli occhi. In nessun caso dovresti usare soluzioni per gli occhi se sospetti che possano causare una reazione allergica.

Collirio: la nostra selezione

Ci sono un gran numero di marche di colliri sul mercato. Facendo un rapido controllo, possiamo trovare colliri in diverse presentazioni e confezioni. Sono disponibili anche formule monodose e multidose. Ecco la nostra selezione dei migliori colliri sul mercato.

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sui colliri

L’irritazione degli occhi si verifica quando i piccoli vasi sanguigni sulla superficie dell’occhio si espandono. Questo fa sì che la parte bianca dell’occhio appaia rossa o rosa (1). Ecco tutto quello che devi sapere sul collirio. Con il nostro aiuto, puoi decidere quali sono quelli giusti per te.

chica ojos claros

La stanchezza è una delle cause più comuni di irritazione agli occhi. (Fonte: Ani Kolleshi: vu-DaZVeny0/unsplash)

A cosa servono i colliri?

I colliri sono usati per alleviare il bruciore agli occhi perché sono fatti con un decongestionante. Questo elemento aiuta a ridurre temporaneamente la dilatazione dei vasi sanguigni negli occhi (1). Alcune formule di collirio contengono lubrificanti, che aiutano anche a proteggere gli occhi dalla secchezza.

I sintomi di irritazione oculare sono solitamente causati dalla stanchezza e dalla secchezza dell’ambiente. Possono anche essere causati da un’infezione dell’occhio, che può essere trattata semplicemente con dei farmaci.

È importante riconoscere i segnali di avvertimento quando un’irritazione o un’infezione dell’occhio può diventare più seria, come nel caso del glaucoma (1).

È sempre meglio consultare un oftalmologo per una diagnosi e un trattamento accurati. Ti consigliamo di visitare un medico quando mostri i seguenti sintomi:

  • Scarico appiccicoso dagli occhi.
  • Occhi rossi per diversi giorni di fila.
  • Irritazione costante degli occhi.
  • Visione offuscata da un giorno all’altro.
  • Dolore costante agli occhi.
  • Se hai subito una lesione agli occhi.

Quali tipi di collirio esistono?

Ci sono diversi tipi di collirio. Per esempio, quelli che sono necessari per il trattamento o quelli utilizzati negli esami oculistici. Ecco una lista dei colliri più comuni sul mercato:

  1. Per idratare gli occhi secchi.
  2. Antibiotici per trattare le infezioni.
  3. Collirio per gli occhi rossi.
  4. Per alleviare le allergie.
  5. Collirio per dilatare la pupilla durante un controllo medico.
  6. Per anestetizzare gli occhi prima dell’intervento.
  7. Collirio usato per trattare il glaucoma (2).

Come usare correttamente il collirio

Il primo passo è quello di lavarsi le mani prima di applicare il prodotto. Successivamente, agita la bottiglia di gocce prima dell’uso. Poi inclina la testa in modo che le gocce possano entrare facilmente nell’occhio e applicale. Ripeti la procedura come indicato dal tuo medico (3).

È molto importante seguire le istruzioni del tuo medico riguardo al numero di gocce e alla frequenza di applicazione. Se il collirio viene usato correttamente, è più facile avere i migliori risultati del trattamento (3).

Cosa sono le lacrime artificiali?

Le lacrime artificiali sono gocce usate per idratare gli occhi secchi. Aiutano anche a mantenere l’umidità sulla superficie esterna degli occhi. Le lacrime artificiali di solito possono essere acquistate senza prescrizione medica.

Possono essere utilizzati per trattare i sintomi dell’occhio secco causati da fattori ambientali. Così come per ragioni di stanchezza, una condizione di salute o un intervento chirurgico agli occhi (4).

Le lacrime artificiali possono contenere agenti addensanti. Questi aiutano la soluzione a rimanere negli occhi più a lungo. Inoltre, in alcuni casi, rallentano l’evaporazione delle lacrime (4).

Ci sono due tipi di lacrime artificiali:

  • Con conservanti: Sono disponibili in fiale multi-dose. I loro conservanti possono a volte causare allergie.
  • Senza conservanti: Sono disponibili in flaconi monodose. L’assenza di additivi chimici e conservanti riduce il rischio di allergie.

Per quanto tempo si può usare il collirio?

Abbiamo trovato diverse risposte riguardo alla durata raccomandata dell’uso del collirio. Un’opinione è quella di non usarli per più di 72 ore. Sono gocce per uso occasionale e per brevi periodi di tempo (1).

Altri medici dicono che le gocce lubrificanti possono essere utilizzate tutte le volte che è necessario. Basta che non contengano conservanti. I conservanti impediscono la crescita dei batteri nei contenitori una volta aperti (5).

Per le persone con gli occhi secchi, si raccomanda che le gocce con conservanti non siano usate più di quattro volte al giorno. Questo perché i conservanti possono causare ancora più irritazione (5).

Quali sono le raccomandazioni per l’uso del collirio?

Ci sono diverse raccomandazioni che possiamo indicare quando si usa il collirio. Ecco alcuni dei più importanti:

  • Usa il collirio come indicato: questo include il rispetto del numero di dosi e gli intervalli di tempo tra ogni applicazione. Nel caso di colliri da banco, segui le istruzioni sul foglietto illustrativo (2).
  • Controlla che le gocce entrino in contatto con gli occhi: si raccomanda di chiedere aiuto quando si applicano le gocce. È molto facile che le gocce cadano e non entrino correttamente negli occhi. È quindi importante controllare di aver ricevuto la dose esatta di prodotto (2).
  • Metodi di conservazione del collirio: In alcuni casi, il collirio dovrebbe essere conservato in frigorifero per prolungare la sua durata. Si raccomanda di chiedere al tuo medico se le gocce da prescrizione vanno messe o meno in frigorifero (3).

Quali sono gli effetti collaterali del collirio?

Il collirio venduto in farmacia per alleviare gli occhi rossi è in realtà un decongestionante. I decongestionanti rendono i tuoi occhi meno rossi, ma possono anche peggiorare i sintomi dell’occhio secco nel tempo (5).

Ecco una lista di alcuni effetti collaterali che possono verificarsi quando si usano i colliri:

  • Visione offuscata
  • Prurito
  • Infiammazione
  • Problemi di respirazione
  • Sensazione di vertigini o nausea

Se appare uno di questi sintomi, smetti di usare le gocce e consulta immediatamente un medico (5).

chica aplicando gotas

Le gocce devono sempre essere fatte cadere nell’occhio. (Fonte: User18526052/ freepik)

Come fai a sapere se sei allergico al collirio?

L’unico modo per sapere se sei allergico al collirio è per tentativi ed errori. Dovresti iniziare a usare il collirio che il tuo medico ti dice di usare e osservare la tua reazione.

Se sviluppi una grave irritazione, queste gocce probabilmente non sono adatte a te. Prova un’altra marca di collirio. Osserva una reazione positiva o negativa finché non trovi quelle giuste per te (5).

Cosa succede se uso il collirio ogni giorno?

Non è raccomandato usare il collirio ogni giorno. Contengono decongestionanti che servono ad alleviare temporaneamente gli occhi rossi. Dopo la loro scomparsa, gli occhi possono diventare ancora più rossi di prima.

Questo può peggiorare nel tempo e portare allo sviluppo di occhi rossi persistenti (1).

Inutile dire che il miglior consiglio in questi casi sarà quello di un oftalmologo. Alcuni raccomandano di provare gocce oculari che idratano gli occhi, come le lacrime artificiali senza conservanti. Ma che sono in grado di migliorare l’irritazione degli occhi (1).

Criteri di acquisto

In questa sezione, ti mostriamo i criteri che dovresti prendere in considerazione quando scegli il collirio. Questo ti renderà più facile prendere una decisione. Iniziamo!

Con o senza conservanti

Le gocce per gli occhi possono essere divise in due tipi: con o senza conservanti. Alcune gocce senza conservanti sono anche decongestionanti. Aiutano a rendere l’occhio meno rosso. Tuttavia, possono anche peggiorare i sintomi dell’occhio secco a lungo termine.

Le gocce decongestionanti possono causare irritazione, pupille dilatate e altri sintomi se usate troppo spesso.

Le gocce con conservanti hanno una durata di conservazione più lunga. Tuttavia, questi conservanti possono causare irritazioni agli occhi. Una gran parte di queste gocce sono quelle destinate a trattare condizioni forti.

Prescrizione e over-the-counter

Anche le gocce per gli occhi possono essere divise in due categorie: over-the-counter e prescrizione.

Le gocce oculari senza ricetta sono le più comunemente usate, così come le più economiche e convenienti. Sono usati per alleviare il bruciore causato da stanchezza, secchezza, mancanza di sonno o irritazione generale. Se il rossore degli occhi è dovuto ad allergie, queste gocce aiutano ad eliminare l’allergene.

Tuttavia, è importante notare se i sintomi persistono e visitare un oftalmologo per escludere una malattia degli occhi.

Le gocce su prescrizione sono utilizzate per trattare e curare un disturbo più serio. Di solito causata da un’infezione agli occhi, che mostra sintomi come uno scarico denso e giallastro dall’occhio. Queste gocce contengono un antibiotico che rimuove efficacemente l’infezione dagli occhi.

chica con dolor de cabeza

Lunghe ore di lettura possono causare stanchezza e affaticamento della vista. (Fonte: Andrea Piacquadio: 3808057/pexels)

Tipo di condizione da trattare

Le gocce che acquisti dovrebbero essere correlate al tipo di condizione che hai. I principali includono:

  • Occhi secchi: per questo sintomo, userai le cosiddette lacrime artificiali. Forniscono un sollievo efficace quando la causa è dovuta a circostanze temporanee. Per esempio, l’affaticamento degli occhi, la stanchezza e il contatto diretto con il sole o i venti forti.
  • Occhi rossi: qui userai un collirio decongestionante. La loro formula elimina gli occhi rossi dilatando i vasi sanguigni della sclera, rendendoli meno visibili. Consulta sempre il tuo medico, poiché gli occhi rossi possono essere un sintomo di un’infezione.
  • Allergie e becco: sarai trattato con colliri antistaminici. La loro formula è specificamente formulata per ridurre l’istamina nell’occhio e quindi eliminare la sensazione di prurito.
  • Dolore, infiammazione e scarico: per trattare questi casi, è meglio visitare prima il tuo oftalmologo. Questi sintomi sono quasi sempre associati a qualcosa di diverso dall’affaticamento degli occhi.
  • Congiuntivite e altre infezioni: Ci sono diverse cause per le infezioni. Possono essere causati da batteri, virus e allergie. A seconda della causa, il tuo medico ti consiglierà il tipo di collirio di cui hai bisogno.

Formulas

Alcuni degli ingredienti più comuni che si trovano nei colliri sono antistaminici e acido ialuronico. L’antistaminico è una medicina che tratta i sintomi delle allergie. Quest’ultimo è un acido usato per idratare e proteggere.

Le gocce oculari antistaminiche sono formulate per alleviare il bruciore causato dalle allergie. Questi colliri funzionano riducendo l’istamina nei tessuti dell’occhio. Inoltre, tali gocce decongestionanti non sono raccomandate per un uso prolungato.

L’acido ialuronico è elencato come ingrediente base per idratare completamente l’occhio. Le sue proprietà idratanti profonde sono state ampiamente utilizzate in cosmetica negli ultimi anni. Anche nelle creme idratanti per il viso e per il corpo, così come nelle creme per gli occhi, nei sieri e negli oli.

Sommario

La maggior parte delle gocce per gli occhi idratano e alleviano la secchezza degli occhi dovuta a cause transitorie, come la stanchezza o le allergie. Le gocce agiscono come sostituti di alcuni degli elementi contenuti nelle lacrime naturali. Combinando le lacrime naturali con quelle artificiali, migliorano la funzione del film lacrimale per proteggere la superficie degli occhi.

Il collirio può essere un salvatore per il prurito agli occhi o in alcuni casi peggiorare i sintomi. È quindi importante che tu consulti il tuo medico prima di acquistare qualsiasi farmaco. Se hai trovato questo articolo interessante, sentiti libero di farcelo sapere nei commenti e condividilo sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Nataliya Vaitkevich: 5843469/ pexels)

Riferimenti (5)

1. Academia Americana de oftalmología [Internet]. Gotas para aliviar los ojos rojos. San Francisco: Kierstan Boyd, revisado por J. Kevin McKinney MD; 2018 [2021].
Fonte

2. Academia Americana de oftalmología [Internet]. Las gotas para los ojos. San Francisco: Dan T. Gudgel; 2018 [2021].
Fonte

3. Academia Americana de oftalmología [Internet]. Cómo aplicarse las gotas oftálmicas. San Francisco: Dan T. Gudgel, revisado por Natasha L Herz MD; 2018 [2021].
Fonte

4. Mayo Clinic [Internet]. Lágrimas artificiales: Cómo elegir gotas para ojos secos. Alaina L. Softing Hataye, O.D; 2019 [2021].
Fonte

5. Academia Americana de oftalmología [Internet]. Gotas oftálmicas lubricantes. San Francisco: Kierstan Boyd, revisado por Brenda Pagan-Duran MD; 2018 [2021].
Fonte

Perché puoi fidarti di noi?

Artículo científico
Academia Americana de oftalmología [Internet]. Gotas para aliviar los ojos rojos. San Francisco: Kierstan Boyd, revisado por J. Kevin McKinney MD; 2018 [2021].
Vai alla fonte
Artículo científico
Academia Americana de oftalmología [Internet]. Las gotas para los ojos. San Francisco: Dan T. Gudgel; 2018 [2021].
Vai alla fonte
Artículo científico
Academia Americana de oftalmología [Internet]. Cómo aplicarse las gotas oftálmicas. San Francisco: Dan T. Gudgel, revisado por Natasha L Herz MD; 2018 [2021].
Vai alla fonte
Artículo científico
Mayo Clinic [Internet]. Lágrimas artificiales: Cómo elegir gotas para ojos secos. Alaina L. Softing Hataye, O.D; 2019 [2021].
Vai alla fonte
Artículo científico
Academia Americana de oftalmología [Internet]. Gotas oftálmicas lubricantes. San Francisco: Kierstan Boyd, revisado por Brenda Pagan-Duran MD; 2018 [2021].
Vai alla fonte
Recensioni