Biondo, castano, nero, mogano, rosso lampone e persino verde, blu o rosa. Oggi, le sfumature per tingere i capelli sono praticamente infinite. Le colorazioni per capelli sono tra i cosmetici usati abitualmente. Questa pratica è considerata una normale routine nella nostra società. Come mai, viene da chiedersi, abbiamo iniziato a tingere i capelli?

Lo scopo della tinta non è solo quello di coprire i capelli grigi. Un tocco di colore può aiutare molto più di quanto immagini. Può contribuire a far aumentare l’autostima, partecipare a un cambiamento radicale dell’immagine, caratterizzare l’aspetto. Contrariamente a quanto si crede, non tutte le tinte danneggiano i nostri capelli. Con questo articolo ti aiuteremo a eliminare tutti i dubbi sulle colorazioni.

Le cose più importanti in breve

  • Le tinte sono prodotti studiati per la colorazione dei capelli. Attualmente, ne esistono molti tipi e si differenziano per la durata, la tonalità e la composizione.
  • La colorazione dei capelli non serve solo a coprire quelli grigi. Offre molti vantaggi a livello cosmetico e psicologico.
  • Alcune tinte possano danneggiare i capelli, altre no fortunatamente. Non solo, alcune colorazioni risultano benefiche per la salute dei capelli.

Le migliori colorazioni per capelli sul mercato

In questa sezione troverai una raccolta delle 5 migliori colorazioni per capelli disponibili sul mercato. Inoltre, abbiamo riassunto le principali caratteristiche di ciascuna di esse in maniera che tu possa facilmente fare un confronto. Ti tornerà utile per decidere quale tinta può essere più adatta a te.

Posto nº 1: L’Oréal París Excellence Crème

50 ml di tinta e 50 ml di ossidante. Colorazione permanente L’Oréal Paris dalla consistenza cremosa, progettata per una copertura completa e duratura di capelli bianchi. Il prodotto è disponibile in varie tonalità. Ha una formula con triplo trattamento avanzato a base di Pro-Keratina, ceramide, con Ionene G per proteggere il capello in profondità.

Le recensioni ne parlano ottimamente. Dona riflessi molto luminosi e copre bene i capelli bianchi. Rimane la luminosità anche a distanza di tempo. Contiene prodotti per la cura dei capelli molto efficaci e il prezzo è concorrenziale. Semplice da usare anche grazie agli accessori compresi nella confezione.

Posto nº 2: Garnier (Olia)

Olia offre una colorazione permanente senza ammoniaca, basata su olii naturali floreali che intensificano il colore. La sua formulazione esclusiva consente una copertura fino al 100% dei capelli grigi. Inoltre, è un prodotto che rispetta i capelli, senza danneggiarli o seccarli, a differenza di altri colori permanenti.

Questi aspetti fanno sì che la tintura Olia migliori visibilmente l’aspetto e la vitalità dei tuoi capelli. Secondo le utilizzatrici, è facile sia da preparare che da stendere in modo omogeneo. In genere non irrita anche se non è facile trovare la colorazione adeguata essendo meno ‘potente’ dei colori all’ammoniaca.

Posto nº 3: Henna Yauvanya Original Indian Pure e Natural Mehndi

3 pacchi da 100 g cadauno. Una colorazione per capelli al 100% naturale, non testata sugli animali, non contiene prodotti chimici, pesticidi o sali metallici. È un prodotto in polvere che non solo colora, ma aiuta anche in caso prurito e forfora grazie alle proprietà degli ingredienti con cui è realizzato.

Chi lo utilizza afferma che una volta miscelato con sola acqua si stende facilmente, come una crema. Il risultato finale è ottimo, copre i capelli bianchi donando un bel riflesso luminoso. Non secca i capelli e li lascia corposi e morbidi.

Posto nº 4: Hennè Khadi (Colorazione naturale)

Colorante naturale, organico e vegano. È un prodotto che rispetta i capelli e l’ambiente, privo di sostanze chimiche dannose. La sua formulazione è basata sul 5 estratti vegetali. I risultati durano fino a 6 settimane. È un’alternativa naturale ideale per ravvivare il colore naturale della tua chioma e per coprire i capelli bianchi.

È disponibile in varie tonalità e il produttore specifica che il tempo di esposizione determina l’intensità del risultato. Secondo le recensioni lascia i capelli sani e lucenti. Sono necessarie più applicazioni per avere un risultato omogeneo, ma ne vale la pena per la salubrità dei capelli.

Posto nº 5: Herbatint Gel Colorante Permanente

Un gel colorante permanente, ma senza ammoniaca, capace di coprire i capelli bianchi fin dalla prima applicazione. Ha una formula che si basa su 8 estratti vegetali, adatta anche alle pelli sensibili. Non contiene parabeni, alcool, profumo, nichel, glutine e non è stato testato sugli animali. Disponibile in 30 tonalità diverse.

Secondo le recensioni il colore è bello e duraturo. Copre bene i capelli bianchi e si applica facilmente. Considerati ottimi anche i prodotti inclusi da utilizzare dopo la colorazione (shampoo e balsamo).

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle colorazioni per capelli

Prima di acquistare un colore per capelli è importante conoscere le funzioni principali di questo prodotto. Di seguito, abbiamo preso in considerazione gli aspetti rilevanti delle colorazioni per informarti sulle loro caratteristiche più importanti. Inoltre, abbiamo risposto alle domande più frequenti tra gli utenti che cercano questo prodotto.

colorazione-capelli-prima-xcyp1

Non esiste un tempo preciso per iniziare a tingere i capelli, così come non c’è un limite per continuare a farlo.
(Fonte: Bialasiewicz: 46637611/ 123rf.com)

Cos’è una colorazione per capelli esattamente?

Le colorazioni per capelli sono prodotti studiati per tingere la chioma. Al giorno d’oggi, possiamo trovare una grande varietà di colorazioni in termini di composizione e caratteristiche. In passato, le tinte per capelli erano formulate partendo da sostanze naturali. Attualmente, la maggior parte delle colorazioni, includono composti chimici che ne migliorano la durata.

La colorazione dei capelli può essere effettuata in centri specializzati o a casa. Il mercato offre un’ampia varietà di prodotti che facilitano l’uso domestico delle tinte per capelli. La durata della colorazione, sebbene sia variabile, non è mai permanente nel vero senso della parola. Per questo motivo, l’applicazione deve essere ripetuta periodicamente.

foco

Lo sapevi che non esiste un solo tipo di colorazione per capelli? A seconda della durata dei risultati, possiamo distinguere colorazioni permanenti, semipermanenti e temporanee.

Perché è consigliabile usare la colorazione per capelli?

Il motivo principale per cui le persone decidono di tingersi la chioma è quello di coprire i capelli diventati grigi. La colorazione permette di nascondere i capelli bianchi e mantenere un aspetto giovane e sano dei nostri capelli. Tuttavia, questa non è l’unica funzione da attribuire alla tinta per capelli. Al giorno d’oggi, la colorazione dei capelli ha molte altre finalità.

Una tra queste è quella di far risplendere i nostri capelli. Con una buona colorazione potremo ottenere riflessi che aumentano la luminosità della nostra chioma. Molte persone si tingono i capelli per cambiare il loro aspetto e quindi migliorare la loro autostima. Alcune colorazioni, inoltre, contengono ingredienti benefici che rendo i capelli più sani.

colorazione-capelli-tonalita-xcyp1

Le colorazioni per capelli possono essere applicate in saloni specializzati o a casa.
(Fonte: Parilovv: 84572407/ 123rf.com)

Che tipi di colorazioni esistono?

Possiamo fare una distinzione tra tinte permanenti e semipermanenti. D’altra parte, ci sono anche tinte vegetali. Queste tre grandi classi di coloranti differiscono in:

  • Durata
  • Formulazione
  • Finalità

Le tinte permanenti contengono acqua ossigenata e ammoniaca. Permettono di fare grandi cambiamenti al colore dei capelli, perché eliminano gran parte della loro pigmentazione naturale. I semipermanenti includono acqua ossigenata e pigmenti, ma non ammoniaca. Sono meno aggressivi e modificano il colore naturale dei capelli senza alterarne la struttura.

Infine, le colorazioni vegetali sono composte da pigmenti di origine naturale ottenuti da oli o estratti di piante. Oltre a essere privi di ingredienti chimici, queste tinte, nutrono i capelli e donano lucentezza. D’altra parte, la loro efficacia è basata sull’uso frequente per fissare meglio il colore.

Tipo di tinta Vantaggi Svantaggi
Permanente Cambiamenti radicali, grande varietà di colori e risultati di lunga durata Richiede un costante ritocco (radici), maggiori danni ai capelli e più reazioni allergiche
Semipermanente Sono meno aggressive con i nostri capelli, causano meno reazioni allergiche e migliorano il colore naturale Non permettono di fare grandi cambiamenti di colore e i risultati sono meno duraturi
Vegetale o temporanea Ingredienti naturali, meno danni ai capelli, sono nutrienti e donano lucentezza alla chioma. Causano meno reazioni allergiche Risultato di breve durata e i capelli possono seccarsi dopo molteplici applicazioni

Da cosa sono composte le colorazioni per capelli?

Come accennato, la composizione delle colorazioni per capelli varia a seconda del tipo di prodotto in questione. Pertanto, gli ingredienti di una colorazione permanente, semi-permanente o vegetale non saranno gli stessi. Ad esempio, le colorazioni permanenti basano la loro azione sull’ammoniaca, assente nella composizione di quelle semi-permanenti e vegetali.

Sono molto differenti tra loro, nonostante questo, si trovano otto componenti comuni nelle colorazioni. Queste sono la crema di base, i precursori del colore, i pigmenti, gli agenti alcalinizzanti, gli agenti trattanti, gli antiossidanti, complessanti e i profumi. La loro combinazione dà origine a una sostanza cremosa con un aroma piacevole capace di colorare i nostri capelli.

La seguente tabella riassume gli otto componenti principali delle colorazioni, nonché la loro funzione e alcuni esempi di ingredienti.

Componente Funzione Esempio di ingrediente
Crema base Dona consistenza alla tinta. Combina una componente acquosa e una oleosa. Alcoli grassi, agenti emulsionanti e agenti tensioattivi.
Precursori del colore Penetrano nei capelli per formare grandi molecole colorate. Para-toluenediamine sulfato, resorcinolo e meta-amminofenolo.
Pigmenti Danno origine al colore e ai riflessi. Vegetali, metallici, composti, sintetici.
Agenti alcalinizzanti Facilitano la penetrazione dei pigmenti nel capello. Ammoniaca.
Agente trattante Protegge l’integrità dei capelli e li mantiene sani. Polimeri, derivati del silicone, composti naturali.
Antiossidanti Favoriscono la conservazione della colorazione. Solfito di sodio, ditionito di sodio, acido ascorbico o vitamina C.
Agenti complessanti Impediscono reazioni indesiderate tra ingredienti metallici e perossido d’idrogeno. Vari
Profumo Conferisce un piacevole odore alla tinta. Vari

Quando dovrei iniziare a tingermi i capelli?

Non esiste un’età o un momento preciso per iniziare a cambiare tono alla tua chioma. I criteri quindi, per decidere quando colorare i capelli, sono flessibili e dipendono da diversi fattori. A questo proposito, gli esperti del settore sostengono che siano tre i punti chiave da considerare prima di iniziare a colorare i capelli.

Il primo è quello di colorare i capelli quando senti il bisogno di farlo. Il fatto di avere i capelli grigi non implica obbligatoriamente l’uso di colorazioni per capelli. Ci sono persone che si sentono a proprio agio con il loro grigio naturale, mentre altre lo trovano piuttosto fastidioso. In secondo luogo, per stabilire un limite oggettivo, puoi cominciare a colorare la tua chioma quando più del 50% dei capelli sono grigi.

colorazione-capelli-casalinga-xcyp1

Tingersi i capelli a casa richiede una certa padronanza tecnica, dal momento che non è un’operazione semplice.
(Fonte: Serenzniy: 34946803/ 123rf.com)

Infine, l’ultimo punto è quello di iniziare a colorare i tuoi capelli quando sei pronta a provvedere costantemente alla colorazione.Tingere i capelli non è un’operazione unica e permanente. Di solito implica una manutenzione periodica, con ritocchi frequenti sulle radici. Per questo, devi essere disposta a dedicare tempo e risorse alla colorazione dei capelli.

Ogni quanto dovrei colorare i capelli?

La frequenza della colorazione dei capelli dipende da numerosi fattori. Ad esempio, la velocità di ricrescita, quanto sono danneggiati i capelli o il colore. Gli esperti si affidano a tutti questi aspetti per raccomandare con che frequenza la colorazione deve essere ripetuta. In media, è consigliato farlo ogni tre o quattro settimane.

Anche questa, non è una scienza esatta e tutto dipende dai fattori citati. Quindi, se i capelli crescono molto rapidamente, è necessario tingerli più spesso. Allo stesso modo, se il colore della tinta differisce molto da quello naturale, è necessario un ritocco frequente. Al contrario, se abbiamo i capelli molto danneggiati, si deve lasciare passare più tempo tra una colorazione e un’altra. Esistono comunque degli shampoo appositi per far durare di più il colore.

Come si usano le colorazioni per capelli?

Le colorazioni per capelli possono essere applicate in centri specializzati o a casa. Oggi viene commercializzato un gran numero di colorazioni per uso domestico. Le confezioni includono diversi accessori per facilitare l’applicazione della colorazione anche fuori dai centri specializzati. Tuttavia, l’applicazione del colore dei capelli non è facile e richiede una certa padronanza tecnica.

Quando decidi di tingere i capelli a casa, devi prendere in considerazione diversi aspetti. Per iniziare, devi scegliere il colore giusto in base ai risultati che desideri ottenere. Per applicare la colorazione sui capelli, è importante che questi siano ben puliti e spazzolati. Inoltre, la tinta è un prodotto che macchia facilmente. Ti consigliamo di indossare abiti vecchi e guanti.

colorazione-capelli-allergie-xcyp1

I principali effetti indesiderati da tenere in considerazione nella colorazione dei capelli sono le reazioni allergiche.
(Fonte: Gekman: 93199099/ 123rf.com)

Prima di usare la tinta, applica una piccola quantità di prodotto sul polso per escludere possibili reazioni avverse. Dal momento che non si è verificata nessuna reazione, puoi iniziare. Applica della vaselina all’attaccatura dei capelli per evitare di macchiare la pelle. Miscela i prodotti della tinta e, con un pennello, stendi un po’ di prodotto a filo, partendo dalla radice fino alle punte.

Una volta che tutti i capelli sono coperti dalla tinta, massaggia la testa per distribuire bene il prodotto. A questo punto, puoi usare una cuffia da doccia per coprire i capelli. Attendi il tempo di posa indicato dal produttore della colorazione. Quindi, risciacqua bene i capelli con abbondante acqua. Non preoccuparti se vedi che nell’acqua di risciacquo viene rilasciato molto colore: è normale.

Quali sono gli effetti indesiderati di una tinta per capelli ?

Tingere i capelli, nonostante possa portare benefici, non è un’operazione priva di inconvenienti. Tanto per cominciare, la colorazione dei capelli non è un evento occasionale, e richiede una certa cura. Sono necessari ritocchi più o meno frequenti di colorazione. Di conseguenza, si presuppone una spesa economica significativa.

D’altra parte, le tinte contengono ingredienti che possono essere aggressivi con la natura dei capelli. Il risultato dell’uso frequente di questi prodotti può arrecare danno ai capelli, rendendoli secchi e spenti. Inoltre, le colorazioni per capelli, soprattutto quelle permanenti, contengono sostanze chimiche che possono causare reazioni allergiche.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle tinture per capelli ?

.
La tabella comparativa di seguito presenta i principali vantaggi e svantaggi della colorazione dei capelli.

Vantaggi
  • Copre i capelli grigi
  • Effetto ringiovanente
  • Migliora l’autostima
  • Nutre il capello
  • Cambia l’immagine
Svantaggi
  • Ritocchi costanti
  • Costo
  • Capelli danneggiati
  • Possibili reazioni allergiche

Criterio di acquisto

Quando devi acquistare una colorazione per capelli, è importante che tu tenga presente alcuni aspetti. Di seguito, abbiamo esaminato i fattori più rilevanti da considerare prima di acquistare questo prodotto. Così, potrai prendere la decisione migliore, e scegliere la tinta che meglio si adatta alle tue esigenze. Questi aspetti sono:

  • Colore
  • Durata
  • Qualità
  • Allergie
  • Tipo di capelli
  • Confezione

Colore

Nel momento in cui decidi di tingere i capelli, la prima cosa che devi scegliere è il colore. Attualmente, il mercato offre un’ampia e variegata gamma di colori. Esistono diverse tonalità, dai colori classici ai più bizzarri. Pertanto, è importante che tu decida di quale colore saranno i tuoi capelli d’ora in poi.

La scelta di un colore o di un altro sarà basata fondamentalmente sui risultati che vogliamo ottenere con la colorazione. Ad esempio, se la ragione della colorazione è quella di coprire i capelli grigi, probabilmente sceglierai una tonalità simile all’originale. D’altra parte, se vuoi ottenere un cambiamento di look radicale, opterai per un colore completamente diverso da quello dei tuoi capelli.

colorazione-capelli-decolorazione-xcyp1

L’applicazione della colorazione può durare da una a quattro ore, a seconda della lunghezza dei capelli.
(Fonte: Shupilo: 17365814/ 123rf.com)

Durata

Come ben sai, possiamo distinguere tra diversi tipi di colorazioni per capelli secondo la durata dei loro risultati. Questo è un altro aspetto da valutare quando si acquista una tinta. Devi chiederti cosa vuoi ottenere con la colorazione e che durata vuoi che abbia il prodotto in questione.

Ad esempio, se è la prima volta che colori i capelli potresti essere più interessata alla colorazione semipermanente.

D’altra parte, se da un po’ di tempo hai l’obiettivo di coprire i capelli bianchi, la colorazione permanente è senz’altro la più indicata. In pratica, devi avere ben chiaro il risultato che desideri ottenere per scegliere la colorazione più adatta al tuo scopo.

Qualità

È buona norma, come con tutti i prodotti cosmetici, verificare che la tinta sia di ottima qualità. Una colorazione di alta qualità offre numerosi vantaggi rispetto a una scadente. Ad esempio, può apparire più naturale e luminosa. Inoltre, una buona tinta sarà meno aggressiva con i capelli, minimizzando i danni.

D’altra parte, sono stati descritti alcuni casi di reazioni allergiche o di sensibilità derivanti dall’uso delle colorazioni per capelli. Questa circostanza è più probabile che si verifichi quando vengono utilizzati prodotti di bassa qualità. Pertanto, è essenziale valutare la qualità del prodotto prima di acquistarlo. Ti porterà benefici sia a livello cosmetico che di salute.

Allergie

Uno dei principali effetti indesiderati dell’uso di colorazioni per capelli è rappresentato dalle allergie o reazioni di ipersensibilità. Questo tipo di reazioni, anche se poco frequenti, sono particolarmente fastidiose, sgradevoli e persino pericolose per la salute. Di conseguenza, è importante che tu lo tenga a mente quando decidi di acquistare la tua colorazione.

Prima di acquistare questo genere di prodotto, è necessario controllare la composizione. In questo modo, eviti di comprare colorazioni con ingredienti che potrebbero essere dannosi per la tua salute. Infine, nel caso tu soffra di una patologia dermatologica, ti consigliamo di consultare il medico prima di utilizzare qualsiasi colorazione.

Tipo di capelli

Come puoi immaginare, i capelli non sono tutti uguali, e hanno di conseguenza necessità diverse. Tieni presente quali sono le caratteristiche dei tuoi capelli prima di decidere di acquistare una colorazione piuttosto di un’altra. La scelta dipenderà da diversi fattori. Ad esempio, se hai capelli molto crespi oppure sono fini e delicati.

Nell’eventualità che i tuoi capelli siano opachi o senza volume, dovresti scegliere colorazioni che donano lucentezza e corpo alla chioma. I capelli fini e delicati possono essere danneggiati più facilmente con le colorazioni. Per questi tipi di capelli, è preferibile evitare tinte con ammoniaca e optare per quelle con pigmenti naturali e idratanti. Scegli quella che meglio si adatta ai tuoi capelli.

Confezione

La confezione del prodotto, anche se può sembrare strano, è un aspetto di vitale importanza. Come abbiamo spiegato, applicare la colorazione a casa non è un lavoro semplice. Richiede competenza tecnica, praticità e destrezza. Questa operazione può essere notevolmente facilitata se nella confezione della colorazione sono inclusi gli accessori appropriati. Controlla attentamente la confezione prima di acquistare una colorazione per capelli.

Per tale scopo, le aziende produttrici, includono nella confezione della colorazione più accessori. Ad esempio, spatole, bottigliette per miscelare la tintura o applicatori. Tutti questi accessori sono destinati a semplificare le operazioni da svolgere per applicare la tinta, e quindi ottimizzare i risultati. Pertanto, ti consigliamo di scegliere una colorazione che abbia tali accessori.

Conclusioni

In conclusione, le tinte per capelli sono prodotti con molte più proprietà di quante tu ne possa immaginare. Per questo motivo,rientrano già nei cosmetici di base. Sei preoccupata per quei primi capelli bianchi? Una colorazione di buona qualità è una soluzione rapida ed economica nel tempo, efficace per la copertura dei capelli grigi.

Sei stanca di guardarti allo specchio e vedere sempre la stessa cosa? Senti che manca qualcosa? Le tinture sono l’antidoto ideale per la noia e la monotonia, consentono un cambiamento radicale del look in un attimo. Pensi che i tuoi capelli siano noiosi? Dona loro la vitalità che gli manca con una colorazione esclusiva.

Inoltre, contrariamente alla credenza popolare, le colorazioni non danneggiano necessariamente i capelli. Infatti, molte persone le usano per migliorare l’aspetto e la consistenza della propria chioma. In breve, sono un prodotto versatile, con molteplici proprietà e accessibili a tutti. Adesso sei pronta a dare un tocco di colore alla tua immagine?

Ti è piaciuta la guida sulle colorazioni per capelli? Sì? In questo caso condividi il nostro articolo sui social network o lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Subbotina: 48485184/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
39 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da SUPERBELLE