Ultimo aggiornamento: 11/08/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

16Ore impiegate

4Studi valutati

86Commenti raccolti

Benvenuto! Se stai cercando una soluzione per le occhiaie, l’acne e le macchie della pelle, sei arrivato nel posto giusto, perché oggi parleremo del correttore e di tutti i suoi vantaggi!

Nonostante non sia un risolutore di problemi, il correttore è lo strumento ideale se vuoi mascherare le imperfezioni della tua pelle, specialmente del tuo viso.

Assomiglia ad una crema del tuo tono di pelle ed è un grande alleato al momento del trucco. Nella guida qui sotto, ti daremo tutti i consigli su come usare questo prodotto, e quali sono le migliori opzioni per te da comprare in 2021.




Per prima cosa, il più importante

  • Il correttore è uno dei cosmetici più utilizzati nella preparazione della pelle. Il suo scopo è quello di camuffare le occhiaie e altre imperfezioni, come l’acne e le macchie.
  • Il tono del tuo correttore dovrebbe corrispondere al colore della tua pelle. Altrimenti non garantirà la naturalezza e la discrepanza di colore sarà evidente.
  • Concealer e correzione sono prodotti diversi. Lo scopo del correttore è quello di cancellare qualsiasi colore indesiderato che può apparire sul viso e solo dopo sarà camuffato con il correttore.

Correttori: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Per un trucco ben fatto, con una pelle uniforme e molto liscia, l’uso del correttore è indispensabile. Economico e facile da applicare, ogni donna dovrebbe averne uno nel suo kit di trucco.

Ora che conosci già le buone opzioni di uno dei cosmetici più amati dalle amanti del trucco, ti presenteremo tutte le informazioni su di esso in una guida super completa.

Foto de mulher aplicando corretivo na frente do espelho.

Il correttore non risolve il problema delle occhiaie o delle macchie della pelle, ma è un modo eccellente per mascherarle con il trucco. (Fonte: goodluz / 123RF)

Cos’è un correttore?

Il primo passo di un trucco è la pelle, la parte responsabile dell’armonizzazione dell’intero viso prima di passare agli occhi, alle sopracciglia, alla bocca e al contorno.

Tra i prodotti usati sulla pelle c’è il correttore, un cosmetico concepito per correggere le imperfezioni della pelle, come suggerisce il nome. Si usa soprattutto per camuffare le occhiaie, i brufoli e anche l’acne.

Il suo uso è importante in un trucco ben fatto perché garantisce più armonia al viso e camuffa ogni piccola cosa che ci dà fastidio. Pertanto, questo è un passo che difficilmente verrà saltato.

I correttori sono molto semplici da applicare e possono essere acquistati in diversi formati, a seconda delle preferenze di chi li usa!

Ci sono i correttori in stick, che tendono ad essere più densi con una copertura maggiore, e quelli più liquidi, che di solito hanno una copertura media a causa della loro texture più sottile.

Questi numeri variano da modello a modello e sta a te scegliere quale texture ti piace di più e si adatta meglio alle tue esigenze. Le persone hanno pelli diverse e ciò che va bene per una, non sempre va bene per un’altra.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del correttore?

È anche importante dire che un buon correttore aggiunge al make-up. E il suo più grande vantaggio è quello di mascherare quelle imperfezioni che danno tanto fastidio alle donne.

Inoltre, è un cosmetico molto facile da usare – e ne parleremo nella prossima sezione. La cosa più interessante è che troverai il correttore giusto per il tuo tono e tipo di pelle.

Ma vale la pena di avvertire, stai lontano da quelli che screpolano o segnano ancora di più le tue rughe d’espressione, ricorda che l’obiettivo è proprio l’opposto: mascherarle

Insomma, è un cosmetico molto utile, che fa la differenza nel risultato finale, ma deve essere scelto con attenzione, dato che ogni pelle richiede un tipo di prodotto diverso.

Dobbiamo anche ricordare che il correttore non combatte le occhiaie o le macchie, le nasconde solo temporaneamente, ok?

Vantaggi
  • Camuffa le occhiaie, le macchie e l”acne
  • Facile da usare
  • Ci sono opzioni per tutti i tipi di pelle
Svantaggi
  • Alcune crepe e segni ancora di più le linee di espressione
  • Non combatte le macchie o le occhiaie, le camuffa solo

Come applicare correttamente il correttore?

È molto comune essere confusi sul modo giusto di applicare il correttore sul viso. Molte persone finiscono per applicare il cosmetico nel modo sbagliato, lasciando un aspetto molto marcato.

La buona notizia è che esiste una tecnica super semplice che garantisce un risultato impeccabile: la tecnica del triangolo

  • Il primo passo è quello di disegnare, con il correttore, un triangolo nella regione delle occhiaie, e le sue basi principali saranno la linea appena sotto gli occhi e la linea del naso.
  • Dopodiché, dai solo alcuni colpi leggeri con una spugna umida, per rendere il prodotto uniforme.
  • Dopo questo, è interessante che tu applichi un po’ di correttore sulla palpebra, anche se non è così scuro, per rendere questa zona ancora più uniforme.
  • E se vuoi un effetto di contorno, applicane un po’ sul mento, sul naso e in cima alle sopracciglia e poi basta! Tutto quello che devi fare è continuare a truccarti!

Qual è la differenza tra correttore e correttore?

Anche se non tutti lo sanno, oltre al correttore, esiste il correttore per la pelle. Molte persone credono che sia lo stesso prodotto con una variazione di colore, ma non è così.

Come abbiamo detto, la funzione del correttore è quella di nascondere le imperfezioni e quindi dovrebbe essere dell’esatta tonalità della tua pelle.

Il correttore ha lo scopo di annullare qualsiasi colorazione indesiderata della pelle, sia a causa di occhiaie o rossori eccessivi.

I correttori non nascondono le imperfezioni, ma annullano il tono, essendo indicati per essere utilizzati prima del correttore, come processo di preparazione della pelle. Sono prodotti in tre colori che possono anche provocare stranezze: lilla, arancione e verde.

Il verde è indicato per i rossori, come brufoli e rosacee, l’arancione per le occhiaie violacee intense, e il lilla per le pelli molto giallastre, con macchie nei toni del marrone.

Nonostante abbiano una funzione simile al correttore, sono processi molto diversi, che possono completarsi a vicenda. Per facilitare la comprensione, abbiamo messo insieme una tabella:

Concealer Correttore
Funzione Camuffare le imperfezioni Rimuovere le colorazioni indesiderate
Chi dovrebbe usarlo Persone che vogliono nascondere le occhiaie o le imperfezioni Persone con occhiaie, imperfezioni o acne molto marcata, che hanno bisogno di un processo di bilanciamento del tono prima di camuffare

Quanto costa?

Se sei preoccupato per il prezzo di un buon correttore, abbiamo buone notizie: ci sono opzioni per tutte le tasche. Il costo di questo cosmetico varia molto a seconda della marca.

Puoi trovarne alcuni venduti a valori più alti, per esempio, da R$ 80 a R$ 150, così come quelli più economici, intorno a R$ 20 o R$ 40.

È importante garantire sempre che anche il più economico abbia una buona qualità, vedi? Dopo tutto, è la tua pelle!

Dove comprare?

Dal momento che è uno dei cosmetici più usati dagli amanti del trucco, non è difficile trovare negozi che vendono correttori.

Puoi iniziare la tua ricerca nei negozi specializzati in questa nicchia, come Sephora, The Beauty Box, ed Época Cosméticos. Lì la varietà sarà enorme e troverai le marche più diverse.

Ci sono anche grandi magazzini, come Lojas Americanas, che hanno una sessione speciale per i prodotti di bellezza. Anche le farmacie sono un’opzione interessante, ma non vi troverai le marche più lussuose.

Se preferisci, puoi andare al reparto di una marca, come Maybelline, Contém 1g, Natura, MAC Cosmetics, Quem Disse Berenice, Dior, Chanel, O Boticário e molte altre.

Infine, se sei del gruppo di acquisto online, oltre ai siti di marca propria, puoi comprare correttori su Amazon, Beleza na Web e anche sul Mercato Libero.

Foto de o olho azul de uma pessoa idosa, com olheiras.

Ci sono opzioni di correttori per tutte le tasche. Il prezzo di ognuno di essi è solitamente legato alla marca. È importante bilanciare prezzo e qualità per scegliere il miglior modello per mascherare le occhiaie. (Fonte: Engin Akyurt / Pexels)

Criteri di acquisto: Fattori per confrontare i diversi modelli di correttore

Come ogni buon cosmetico, il correttore ha le sue peculiarità, quindi pensiamo che sia importante che tu presti attenzione ad alcuni aspetti prima di acquistare il tuo, come ad esempio

  • Texture
  • Colore
  • Formato
  • Idratazione

Di seguito, spiegheremo un po’ meglio ognuno di questi aspetti.

Texture

La texture del tuo correttore dice molto su di esso ed è direttamente collegata alla copertura. Di solito hanno una consistenza liquida o cremosa

  • Correttore liquido: Di solito, i correttori con texture più sottili e liquide hanno una copertura inferiore, perché sono facilmente diluibili. Questi sono indicati per le persone con poche occhiaie o altre imperfezioni, che non hanno bisogno di un prodotto rinforzato.
  • Correttore cremoso: già quelli di consistenza più spessa e cremosa, di solito si fissano con più fermezza sulla pelle, e assicurano una copertura maggiore. Sono indicati per le persone con occhiaie o macchie più evidenti.

Un’altra questione importante è l’effetto che il correttore lascia sulla pelle. Dai la priorità a quelli che lasciano il tuo viso con un aspetto opaco, molto asciutto, perché le opzioni oleose lasciano un’impressione mielosa, che può ricordare il sudore e non è molto bello, giusto?

Colore

È importante che il correttore scelto sia esattamente dello stesso colore della tua pelle, per non causare alcuna discrepanza quando lo si applica.

Applicare un correttore troppo chiaro o troppo scuro non garantisce un aspetto naturale al tuo trucco e le persone noteranno facilmente che il tuo viso è macchiato, ed è per questo che è così importante fare la prova colore prima di acquistarlo.

Foto de uma paleta de corretivos, com diversas opções, inclusive corretivos para manchas específicas.

È importante scegliere la tonalità giusta, altrimenti invece di mascherare, la tonalità sbagliata metterà in risalto la zona applicata. (Fonte: Talitasoaresblogger / Pixabay)

Formato

Puoi comprare il correttore in diversi formati: stick, tubo, in piccoli vasetti di crema e in vetro con pompa. È una questione di gusto e di adattamento.

È importante ricordare che, indipendentemente dal formato del tuo correttore, è importante usare un pennello o una spugna per stendere il prodotto.

Usare le dita lascerà un trucco marcato e innaturale, oltre a causare sprechi.

Idratazione

Il grande scopo di un correttore non è quello di idratare la pelle, tuttavia, questo non significa che non possa avere, nella sua composizione, principi attivi che garantiscono una pelle sana e giovane.

Ti consigliamo di scegliere correttori che siano composti da vitamine e altri fattori, come il pantenolo. È anche interessante dare la priorità a quelli che hanno un fattore di protezione contro il sole.

(Featured image source: Vladimir Gjorgiev / Pexels)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni