Ultimo aggiornamento: 17/08/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

21Ore impiegate

5Studi valutati

61Commenti raccolti

Halloween può essere un momento molto speciale. È la scusa perfetta per te per indossare abiti spaventosi e spettrali senza sembrare strano di fronte agli altri. Un divertimento per tutte le età. Tipico di Halloween sono le feste in costume, compresi i concorsi di costumi, così come il “dolcetto o scherzetto”.

Tutti questi eventi divertenti hanno una cosa in comune: i costumi di Halloween. La festa perderebbe il suo splendore senza di loro, ed è per questo che devi sapere come scegliere il migliore! Siamo felici di essere la tua guida quando è difficile fare la scelta giusta, così abbiamo sviluppato il seguente articolo, dove troverai tutto quello che devi sapere sui costumi di Halloween, al fine di fare il miglior acquisto.




Sommario

  • I costumi di Halloween sono, in breve, la caratterizzazione di un personaggio attraverso l’abbigliamento. Cioè, essere in grado di vestirsi come qualcuno di fantasia o di vita reale diverso da te stesso. Tra i suoi maggiori benefici c’è la capacità di stimolare la creatività.
  • Il concetto di un costume di Halloween è fondamentale, sia che tu ti stia vestendo da un personaggio particolare o da una figura culturale generale (come i vampiri), quindi puoi determinare cosa vuoi trasmettere con il tuo costume e scegliere quello giusto.
  • Uno dei fattori più importanti da considerare quando si sceglie un costume di Halloween è il materiale. Il tuo comfort, la freschezza e il prezzo che devi pagare sono influenzati da questo criterio, quindi dovresti pensare a quanto tempo vuoi che il tuo costume duri e quanto hai intenzione di investire in esso.

Costumi di Halloween: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui costumi di Halloween

Dopo la classifica, puoi avere chiare alcune cose sui costumi di Halloween, in più ora capisci un po’ gli aspetti che dovrebbero essere analizzati, come la finitura, il tessuto, la resistenza o il comfort. Allo stesso modo, con questa guida all’acquisto saprai tutto quello che devi sapere per scegliere il costume perfetto per te.

I costumi di Halloween in famiglia possono creare le migliori foto di famiglia. (Foto: Graham Oliver / 123rf)

Cosa sono i costumi di Halloween e quali sono i loro vantaggi?

I costumi di Halloween sono fondamentalmente impersonificazioni attraverso il costume, sia con lo scopo di spaventare, divertire o semplicemente apparire incredibili nella notte di Halloween. Sono l’occasione perfetta per avere un aspetto stravagante, senza essere fuori luogo.

Uno dei vantaggi più straordinari dei costumi di Halloween è che ti permettono di essere qualcuno di diverso mentre li indossi, dato che si suppone che tu debba ricreare un personaggio, il che ti dà la libertà creativa di “entrare nella pelle” del personaggio attraverso l’abbigliamento, il trucco e anche la recitazione.

Questi prodotti, proprio come qualsiasi altro, hanno un lato positivo e uno negativo che dovresti considerare prima di fare il tuo acquisto. È importante considerare tutti i fattori in modo da evitare spiacevoli sorprese.

Vantaggi
  • Permettono la stravaganza
  • Sono generalmente accessibili
  • Incoraggiano la creatività
  • Sono comodi
Svantaggi
  • Possono sembrare pesanti
  • Tendono ad essere caldi
  • Le taglie non sono sempre accurate
  • Non sono progettati per l”uso quotidiano
  • Possono essere scomodi se indossati per troppo tempo

Costumi di Halloween tradizionali e moderni – a cosa dovresti prestare attenzione?

Questa incredibile tradizione esiste da moltissimi anni e ha cambiato tendenza nel corso dei secoli; tuttavia, ci saranno sempre costumi iconici che fanno parte della cultura generale, così come altri che sono in linea con le mode o le tendenze che si sviluppano in quel momento o durante quell’anno.

Costumi di Halloween tradizionali: quando parliamo di “tradizionali”, ci riferiamo a quelli che durano nel tempo, e che oltre ad essere basati su personaggi specifici, sono basati su figure culturalmente note. Questi mantengono uno stampo standard che significa che, socialmente, sei riconosciuto come la figura che rappresenti.Algu

Dei costumi di Halloween che possono essere considerati tradizionali sono: Vampiro, Strega, Mummia, Scheletro, Diavolo, tra gli altri. Ci sono anche quelli tradizionali, ma focalizzati sul campo lavorativo, cioè i classici costumi dei lavori comuni nella società, per esempio: poliziotto, infermiere o professore.

Costumi di Halloween moderni: questo tipo di costumi sono adeguati all’anno, alle figure del mondo dello spettacolo o ai personaggi del cinema e della televisione del momento. Non ci sono costumi “tipici” perché la tendenza cambia, quindi, al giorno d’oggi, si fanno previsioni sui costumi che saranno più popolari ogni anno.

I costumi di Halloween moderni includono: Personaggi dei fumetti Marvel e DC (Spider-Man, Batman, Capitan America, Pantera Nera), Harry Potter, Celebrità (Britney Spears, Madonna, Michael Jackson). Anche in mezzo alla modernità, ci sono anche quelli che si travestono da politici.

Costumi di Halloween tradizionali Costumi di Halloween moderni
Freschezza Fresco perché non sono sovraccarichi. Possono essere un po’ caldi a causa dei dettagli.
Facilità d’uso Molto facile da spostare. Dipende dal personaggio.
Prezzo Di solito accessibile. Costoso a causa della moda o della tendenza.

Cosa sono le maschere di Halloween?

Anche se i costumi sono di solito completi, ci sono varianti come le maschere di Halloween, che hanno la funzione di caratterizzare un personaggio specifico o qualche figura della cultura, senza coprire tutto il corpo, ma solo il viso.

Ci sono diversi tipi di maschere per i costumi di Halloween, e a seconda di quale sceglierai ti aiuterà con la rappresentazione che intendi fare. Ecco le 3 più comuni:

Copricapo: Queste “maschere” sono anche viste come una sorta di casco. Coprono l’intera testa, il che dà un maggiore senso di personificazione o caratterizzazione. Questo tipo può essere utilizzato per i costumi di Halloween in cui i capelli e la forma della testa sono molto folcloristici, rendendo più facile il lavoro se si acquista il pezzo completo.

Maschere a viso intero: Queste maschere si occupano di coprire completamente il viso, lasciando i capelli e le orecchie scoperte. Sono una delle più classiche e possono essere usate quando la caratteristica principale della tua impersonificazione è sul viso e non c’è molto da fare con i capelli, per esempio.

maschere “Mask”: Queste maschere coprono solo gli occhi, lasciando visibile parte del tuo viso. Sono molto comode e tipiche del periodo delle vacanze. Funzionano molto bene per i costumi di Halloween dove gli occhi sono esagerati. Possono funzionare per una Catrina o uno Scheletro, per esempio.

Le maschere sono un’opzione molto economica e facile per il tuo costume di Halloween. Puoi risparmiare su altri fattori di presentazione che di solito aumentano il costo dello spettacolo, come il trucco, per esempio. Ti permettono anche di esagerare i tratti del viso, cosa non facile da fare.

Lo sapevi che… la tradizione di Halloween ha avuto origine con i Celti? Credevano che la notte di Ognissanti gli spiriti si rianimassero e così, per evitare di essere portati all’altro mondo, indossavano maschere o costumi per passare inosservati tra le anime.

Criteri di acquisto

Prima di finire, dovresti conoscere gli aspetti che ti aiutano a stabilire dei confronti, in questo modo sarai in grado di discernere tra un modello e un altro, scegliendo quello più adatto a te, secondo le tue esigenze. Di seguito, ti mostreremo 4 punti chiave nella scelta del tuo costume di Halloween, considerandoli farai un acquisto più sicuro che soddisferà le tue aspettative.

Materiale

Il materiale di cui è fatto il costume determina il comfort che proverai mentre lo indossi, quindi è importante considerarlo prima di effettuare l’acquisto. Inoltre, la circolazione dell’aria dipenderà da questo.

Cotone: Questo materiale è economico. Permette un alto livello di comfort così come il flusso d’aria. Può generare calore e può essere facilmente danneggiato, oltre a generare lanugine. Accumula cattivi odori, quindi non è consigliabile indossarlo per troppo tempo.

Poliestere: Questo è il più comune tra i costumi, in quanto permette all’aria di passare facilmente, ossigenando la pelle, il che lascia spazio a più ore di utilizzo. Inoltre, è un tessuto morbido e confortevole, forse non molto economico, ma ne vale la pena se hai intenzione di stare tutta la notte con il tuo costume di Halloween.

Lana: Un materiale molto morbido e caldo, quindi è consigliato se fa troppo freddo, cosa che può essere tipica dell’autunno. È pesante rispetto agli altri, perché è più spesso, e la circolazione dell’aria può essere interrotta proprio da questo fattore. Assorbe l’umidità, quindi non devi preoccuparti troppo del sudore.

Fodera in seta: è uno dei materiali più economici sul mercato, per questo motivo i costumi fatti di questo materiale sono più economici dei precedenti. La fodera in seta è abbastanza comoda da essere indossata in un costume, ma non per molte ore.

Non è molto resistente e non assorbe bene l’umidità, il che significa che se sudi, non ci vorrà molto perché si veda. I costumi fatti di seta foderata sono i migliori per le occasioni uniche in cui non vuoi investire troppo.

Un buon costume di Halloween può portare molti sorrisi e momenti felici. (Foto: Choreograph/ 123rf)

Taglia

Ci sono due tipi di taglie nei costumi, alcuni che sono specialmente per i bambini, e taglie standard. Quando fai il tuo acquisto dovresti essere consapevole di questo dettaglio, dato che i costumi non sono sempre disponibili con misure esatte, quindi è probabile che richiedano un minimo di adattamento.

Nel caso dei bambini le taglie sono molto facili da capire, ma fuorvianti. I costumi sono disponibili in fasce d’età, il che è molto facile da capire, dato che comprerai il costume in base all’età del tuo bambino. Tuttavia, dato che crescono così velocemente, è preferibile comprare qualche taglia in più

  • 0 mesi (neonato): peso 2,5 – 4 KG; altezza 50 – 54 cm.
  • 3 mesi: peso 4.0 – 5.7 KG; altezza 54 – 61 cm.
  • 6 mesi: peso 5,7 – 7,2 KG; altezza 61 – 67 cm.
  • 9 mesi: peso 7.2 – 9.0 KG; altezza 67 – 72 cm.
  • 12 mesi: peso 9.0 – 11.1 KG; altezza 72 – 78 cm.
  • 18 mesi: peso 11.1 – 12.3 KG; altezza 78 – 83 cm.
  • 24 mesi: peso 12.3 – 13.6 KG; altezza 83 – 86 cm.

Nel caso di bambini, adolescenti e adulti, le taglie sono in lettere, che sono comunemente usate quando si misurano i vestiti in generale, non solo i costumi. Ogni misura è standardizzata e su alcuni corpi può richiedere una regolazione, ma di solito sono accurate, queste sono

  • Taglia S: Petto tra 92-98 cm; Vita tra 76-83 cm.
  • Taglia M: Petto tra 99-106 cm; Vita tra 84-90 cm.
  • Taglia L: Petto tra 107-113 cm; Vita tra 91-97 cm.
  • Taglia XL: Petto tra 114-121 cm; Vita tra 98-105 cm.

Modello

Ci sono due modelli di costumi di Halloween che sono molto popolari ed è importante che tu decida quale preferisci tra i due per decidere. Ognuno ha i suoi punti positivi, quindi nessuno dei due è una cattiva scelta, tutto dipende da quello che stai cercando e di cui hai bisogno.

Costumi gonfiabili: Questi sono diventati molto popolari ultimamente, hanno un livello di leggerezza molto alto, poiché ciò che dà loro corpo non è un tessuto, ma l’aria. Sono molto pratici e comodi, oltre ad essere, per la maggior parte, resistenti. Hanno bisogno di batterie per far funzionare il sistema di ventilazione che permette loro di gonfiarsi.

Possono essere molto caldi, specialmente se sono a corpo intero, anche se alcuni hanno un sistema di ventilazione per aiutare l’ossigenazione, questo varia a seconda del modello.

Costumi in tessuto: Questi sono i tipici costumi che puoi trovare facilmente. Sono fatti solo di tessuto. Per questo motivo, possono essere pesanti o difficili da spostare, a seconda del modello ovviamente. Sono molto durevoli se sono ben curati e se, ovviamente, il materiale è di buona qualità.

Entrambe le opzioni sono buone, tutto dipende da ciò di cui hai bisogno, in quanto, comunemente, i costumi ad aria sono di solito comici, quindi, se questa è la tua intenzione, quel modello è ideale per te. Mentre i costumi in tessuto possono essere più seri, spaventosi o imponenti, e se questa è la reazione che stai cercando di generare, sai quale scegliere.

Il concetto di un costume di Halloween è fondamentale, sia che tu ti stia vestendo da un personaggio particolare o da una figura culturale generale (come i vampiri), quindi puoi determinare cosa vuoi trasmettere con il tuo costume e scegliere quello giusto.
(Foto: Rawpixel/ 123rf.com)

Concept

È fondamentale essere chiari su questo fattore quando si acquista, in modo da poter scegliere quello giusto. Esiste una grande varietà di concetti quando ci si traveste per Halloween; tuttavia, i costumi più rilevanti possono essere classificati come segue:

Lavoro: questi costumi sono quelli che sono orientati verso una rappresentazione terrificante o erotica di lavori comuni. Questo tipo è meglio visto su tessuto, poiché le finiture generano una rappresentazione realistica. Sono molto semplici e facili da usare, poiché ricreano qualcosa di comune. Es: Poliziotto, Pompiere o Dottore.

Supereroi: Il preferito dai bambini, e perché no, anche dagli adulti, i supereroi ti fanno sentire inarrestabile. In questi casi si possono usare costumi di aria e di tessuto, i primi sono più tipici per i bambini, poiché i gonfiabili danno un tocco infantile.

Mostri: questo concetto è alla base di Halloween. Il lato terrificante che questa tradizione non ha perso nel corso degli anni. In questo caso, il mix di tessuto con il trucco o le maschere ha molto successo, poiché fa sì che il costume assuma serietà e realismo, che è ciò che deve esistere per generare paura, sia negli adulti che nei bambini.

Tendenza: I costumi di tendenza sono quelli che nascono dai personaggi del momento, che sono di moda sia per un film, una serie o un programma televisivo. In generale hanno vita breve, ma ce ne sono alcuni che sono diventati costumi classici.

Qui i costumi sono di solito molto personalizzati, quindi l’uso del tessuto o del sistema ad aria dipende da ciò che vuoi trasmettere e dal personaggio che rappresenti in quanto tale. Tieni presente che quelli a sbuffo hanno un tocco più parodico, mentre quelli in tessuto possono essere più seri e organici.

(Featured image source: Dmitriy Shironosov/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni