Ultimo aggiornamento: 19/08/2021

Come scegliamo

16Prodotto analizzati

22Ore impiegate

6Studi valutati

81Commenti raccolti

Siamo felici che tu sia tornato e per ringraziarti abbiamo messo insieme questo articolo dettagliato sulle creme, un prodotto essenziale in ogni casa. Sì, sappiamo che ci sono molte offerte sul mercato, ma con questo articolo saprai tutto quello che devi sapere per acquistare la crema ideale per te.

Le creme sono sostanze con una consistenza liscia e leggermente oleosa, utilizzate per una varietà di scopi che vanno dalla cura personale ai trattamenti topici. Questo profilo variegato è ciò che le rende parte di vari aspetti della nostra vita quotidiana, quindi le creme sono sempre presenti.

Per comprare quella giusta devi prendere in considerazione aspetti come il tuo tipo di pelle, il tipo di crema di cui hai bisogno, l’uso che ne farai, la dimensione del contenitore, tra gli altri. Sembra essere molto, ma non preoccuparti, ti spiegheremo tutti questi aspetti in dettaglio più avanti.




Sommario

  • Le creme sono sostanze che vengono applicate sulla pelle e massaggiate finché non vengono assorbite dalla pelle. Le loro funzioni sono molteplici e la loro efficacia è tale che sono diventati parte della routine quotidiana di cura della pelle in tutto il mondo.
  • Ci sono diversi modi di classificare le creme, ma il più generale e il primo che dovresti considerare è in base al loro uso: se è una crema cosmetica o una crema di trattamento. Puoi anche classificarli in base alla zona del corpo su cui si concentrano, il che dà origine a 3 tipi: per il corpo, per il viso e per le mani.
  • Per comprare la crema perfetta per le tue esigenze ci sono alcuni criteri che dovresti guardare attentamente, come il tipo di pelle che hai, la dimensione del contenitore, la tua età e se ha un fattore di protezione solare. Sembrano piccoli dettagli, ma sono il tipo di osservazioni che fanno la differenza tra un acquisto di successo e una delusione.

Crema: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Le creme sono prodotti semplici, e questo potrebbe portarti a pensare che scegliere quella giusta sia tutta una questione di marca o di prezzo. Ma hai davvero bisogno di conoscere i dettagli del prodotto che vuoi comprare, qualunque esso sia. Per aiutarti ad avere un quadro chiaro ti parliamo degli aspetti rilevanti in questa guida all’acquisto.

L’uso più comune delle creme è quello di idratare e riparare diverse aree della pelle, specialmente il viso. (Foto: puhhhna / 123rf.com)

Cosa sono le creme?

Le creme sono sostanze con una consistenza oleosa, progettate per essere applicate topicamente in modo che le loro proprietà vengano assorbite dalla pelle. È uno strumento di uso quotidiano sia per gli uomini che per le donne e anche per i bambini. I loro usi sono innumerevoli e contribuiscono notevolmente al mantenimento di una pelle sana e fresca.

I composti nelle creme dipendono dalla loro intenzione (se è per uso cosmetico o medico), ma quasi tutti contengono qualche tipo di idratante e vitamine. Molti incorporano anche aromi ed estratti naturali di frutta, che sono benefici per la pelle.

Quali sono i benefici?

Essendo un prodotto quotidiano a cui siamo abituati, spesso non apprezziamo tutti i benefici che le creme forniscono. Ma tra l’innumerevole lista di benefici, ci sono aspetti come il loro ruolo nella cura della pelle e nel mantenere la pelle sana e fresca.

È anche un modo pratico, sicuro e non invasivo per trattare le condizioni patogene della pelle ed è anche usato in campo medico. È un prodotto che usiamo da quando siamo bambini e di cui abbiamo bisogno per tutta l’età adulta.

Vantaggi
  • Aiuta a mantenere la pelle sana
  • Pratico da usare
  • Contenitori portatili
  • Modo semplice per applicare i trattamenti
  • Ampia varietà di offerte
  • Creme per tutti i tipi di pelle
Svantaggi
  • Le migliori sono costose
  • Possono avere componenti che causano allergie
  • Alcune sono a lento assorbimento
  • Possono essere tossiche se ingerite

Creme cosmetiche o topiche – a cosa fare attenzione?

Il modo principale per differenziare le creme è la loro destinazione d’uso. In questo senso, ci sono due tipi principali di creme: quelle che sono per uso estetico e sono destinate ad abbellire la pelle, e quelle da usare nei trattamenti che sono legati alle infezioni della pelle causate da micosi o batteri. Ti parliamo di queste

creme estetiche. Queste creme sono destinate ad avere un effetto di recupero sulla pelle e aiutano ad idratarla per darle un aspetto bello e sano. Hanno composti idratanti e vitamine sintetiche che aiutano nel ripristino e in molti casi aggiungono essenze di ingredienti naturali.

Creme per trattamenti topici. Queste sono creme che vengono applicate su ferite, tagli o infezioni. La loro funzione è quella di combattere le infezioni o prevenire la comparsa di infezioni in aree della pelle o dei muscoli superficiali. Sono composti da antibiotici e antimicotici, anche se alcuni incorporano anche agenti curativi e analgesici.

Creme estetiche Creme per trattamenti topici
Uso Estetica Uso medico
Composti Idratanti e nutrienti Antibiotici e antimicotici
Costo Medio o alto Medio
Dimensioni Da 20ml a 500ml Di solito non più di 30ml

Creme per il corpo, il viso o le mani?

Ci sono diversi modi di classificare i tipi di creme, ma quando si tratta di creme cosmetiche devi considerare a quale parte del corpo è destinata. Seguendo questa classificazione ci sono 3 tipi di creme: per il corpo, per il viso e per le mani. Ti parleremo dei dettagli di questi.

Creme per il corpo. Queste sono creme che vengono offerte in grandi presentazioni (almeno 250ml) e non sono specializzate per nessuna zona. Sono generalmente utilizzati per mantenere idratate le gambe, le braccia e il torso. Di solito sono piacevolmente profumati e si assorbono rapidamente.

Creme per il viso. Le creme per il viso sono di solito composizioni specializzate per trattare la pelle delicata, come il contorno occhi e le palpebre. Sono quasi sempre focalizzati sulla prevenzione o sulla distensione delle rughe legate all’età e sull’idratazione della pelle. Sono piccole, circa 20ml.

Creme per le mani. Le creme per le mani sono progettate per idratare gli strumenti principali di qualsiasi persona. Alcuni sono antibatterici e in generale hanno aromi piacevoli che lasciano le mani fresche. Sono presentazioni compatte di un 75ml per un facile trasporto in borsa o nello zaino.

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare i diversi modelli di creme

Ci sono diversi criteri che ti aiuteranno a identificare la qualità di una crema, e ti guideranno anche nella ricerca di quella che soddisfa le tue esigenze. Per aiutarti a fare l’acquisto perfetto, ecco i dettagli di questi criteri:

  • Tipo di pelle
  • Età
  • Dimensione della pentola
  • Possibili allergie
  • Fattore di protezione solare

Tipo di pelle

Non tutte le pelli sono uguali, il che significa che non tutte le pelli hanno le stesse esigenze. Ecco perché una delle prime cose che dovresti considerare prima di scegliere una crema è il tuo tipo di pelle, in modo da ottenere un’opzione adatta al tuo profilo di pelle. Ti parliamo dei diversi tipi di pelle.

Pelle normale. Questa è la pelle considerata “regolare”. È una pelle che non soffre di squilibri di grasso in circostanze normali e l’unica usura evidente è quella causata dall’ossidazione della pelle con l’età. Non richiede condizioni speciali per le creme.

Pelle secca. Si tratta di pelli che soffrono di una perdita di umidità accelerata, che può essere accentuata dalle circostanze climatiche. Sono anche inclini all’irritazione e alla fragilità. Hanno bisogno di essere idratate e nutrite in abbondanza e costantemente, quindi ci sono molte creme per la pelle secca.

Pelle grassa. La pelle grassa tende a soffrire di un accumulo di olio nei pori della pelle, il che causa l’acne, tra le altre cose. Non richiedono un’idratazione costante ma hanno bisogno di nutrienti, quindi le creme per la pelle grassa sono molto povere di sostanze grasse.

Pelle mista. Queste pelli hanno aree che sono inclini a un eccesso di oleosità, mentre altre aree soffrono di secchezza. È un caso complesso, ma fortunatamente ci sono anche numerose opzioni sul mercato per la pelle mista.

Age

Il tempo non perdona, quindi il profilo della tua pelle cambia con l’età. Ecco perché dovresti considerare i bisogni che la tua pelle ha alla tua età, in modo da poter acquisire una pelle che li copra tutti e che non generi carenze. Ti parliamo dei bisogni in modo che tu abbia un’idea chiara.

Fino a 25 anni. In gioventù, i processi di ossidazione del corpo non sono ancora iniziati, quindi la pelle di solito non ha bisogno di riparazioni. Pertanto, fino ai 25 anni, si raccomanda l’uso di creme preventive, con l’obiettivo di mantenere la pelle ben idratata in ogni momento.

Tra i 26 e i 40 anni. In questa fascia d’età sei ancora giovane, ma i processi di ossidazione sono già iniziati. Quindi è consigliabile integrare le creme idratanti con alcune che hanno vitamine e nutrono la pelle, o collagene per prevenire crepe o rughe.

Over 40. A questo punto l’ossidazione ha già iniziato il suo processo irreversibile, quindi l’obiettivo è quello di ridurre i segni dell’età sulla pelle, soprattutto le rughe e le macchie dell’età. Qui dovresti comprare creme specializzate per trattare questi tipi di problemi.

Dimensione

del contenitore
È importante considerare la dimensione del contenitore, dato che le creme sono prodotti deperibili e non vogliamo che si deteriorino senza l’uso. Per questo motivo, le dimensioni offerte sul mercato sono determinate principalmente dalla funzione della crema e dal volume d’uso che ne farai.

Se, per esempio, si tratta di una crema per un trattamento topico per un paio di settimane e su una piccola area del corpo, è conveniente acquistare un piccolo contenitore, non più di 20g. Ma se si tratta di una crema per uso quotidiano e su grandi aree allora è meglio optare per un formato da 400ml o approssimativo.

Possibili allergie

Qualsiasi prodotto che include sostanze chimiche (naturali o sintetiche) potrebbe causare allergie. È quindi importante controllare la composizione di tutte le creme che intendi utilizzare, per verificare che tu non sia allergico a nessun componente ed evitare così inconvenienti.

Creme per uso estetico. Questi spesso contengono componenti che funzionano come idratanti o vitamine fatte sinteticamente, e in generale questi non causano allergie. Tuttavia, ci sono creme con ingredienti naturali, come mandorle e vari frutti, che possono causare reazioni in coloro che sono allergici.

Creme per trattamenti topici. Molte persone sono allergiche a vari antibiotici o antimicotici e questi sono spesso componenti delle creme topiche. Comunica le tue allergie al tuo medico e assicurati che lui o lei ti prescriva creme che non contengono questi ingredienti.

Le creme fanno parte della routine di bellezza di milioni di persone in tutto il mondo. (Foto: Antonio Guillem / 123rf.com)

Fattore di protezione solare

L’incidenza dei raggi ultravioletti del sole è uno dei fattori che causa il maggior numero di danni alla pelle delle persone, motivo per cui ci sono molte creme che incorporano il fattore di protezione solare (SPF) nella loro composizione. Questo è classificato in base al tipo di pelle.

Tipo di pelle celtica. Si tratta di pelli con una carnagione molto chiara, accompagnata da capelli biondi o rossi e occhi azzurri. Si bruciano facilmente e invece di abbronzarsi hanno le lentiggini. Per questi l’SPF raccomandato è 50.

pelle di tipo nordico. Anche queste sono chiare, ma sono accompagnate da capelli biondi, castani o castano scuro. Bruciano frequentemente, raggiungendo un tono abbronzato. Si raccomanda un SPF tra 25 e 30, e in casi molto delicati 50.

Tipo di pelle mista. Questo tipo di pelle è leggermente scura ed è accompagnata da capelli biondo scuro o marrone. Non si bruciano così facilmente e possono abbronzarsi. Si raccomanda un SPF tra 15 e 30.

tipo di pelle mediterranea. Questa pelle è naturalmente di colorito marrone o olivastro, di solito con capelli marroni o abbronzati e occhi marroni. Queste pelli si abbronzano facilmente e assumono toni dorati prima di bruciare. Si raccomanda un SPF di almeno 10.

Tipo di pelle nera. Queste pelli sono scure e tendono a non bruciarsi, ma dovresti sempre tenerti protetto, quindi un SPF di 6 sarà sufficiente. Se starai al sole per molto tempo allora cerca qualcosa di più forte, come 15 o 30.

SPF generalmente aumenta il costo del prodotto, ma tieni presente che si tratta della tua salute. Quindi se usi la tua crema solare prima di uscire di casa ti consigliamo di considerare l’acquisto di una che includa la protezione solare, così potrai proteggere la tua pelle dai danni futuri.

(Foto dell’immagine in evidenza: Olga Miltsova / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni