Per ognuno di noi è importante prendersi cura della pelle, specialmente quella del volto. Un ottimo prodotto dedicato a questo scopo è il detergente viso. Nel tempo infatti, il metodo di pulizia del viso è cambiato molto, dal semplice sfregamento con acqua fino al praticare esercizi e massaggi per migliorare aspetto e salute della pelle.

Trovare un buon detergente tra la miriade esistenti in commercio però è un’impresa titanica, per questo abbiamo creato questa guida per te. Continuando a leggere troverai le risposte a tutte le domande che ti sei sempre posto, oltre a i criteri da tenere presente per poter acquistare il detergente viso più adatto a te.

Le cose più importanti in breve

  • Un buon detergente per il viso aiuterà a migliorare l’idratazione della pelle, ridurrà l’acne ed eliminerà tutte le impurità.
  • Saper qual é il tuo tipo di pelle è la chiave per scegliere il detergente per il viso piú appropriato per te.
  • In commercio esistono detergenti per il viso distinti per donne e uomini. Questo perché la composizione della pelle è differente tra i due sessi e non si dovrebbe mai utilizzare un prodotto per il genere opposto.

Classifica: I migliori detergenti per il viso sul mercato

Creme, gel, schiume, oli. È perfettamente comprensibile la tua confusione. Per fare chiarezza su questo prodotto, ti riassumiamo in questa lista le caratteristiche di alcuni dei detergenti per il viso che i clienti hanno apprezzato più degli altri, in modo che possa farti un’idea per il tuo acquisto.

Posto nº 1: Rilastil – Aqua

Il detergente viso Rilastil è particolarmente consigliato per rimuovere le impurita del volto di tutti i tipi di pelle. Allevia in particolar modo la pelle secca e ha un’azione gentile e non aggressiva. Contiene 200 ml di prodotto e tra i suoi ingredienti ha l’acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare per una corretta idratazione e omega 6 e olio di enotera per donare morbidezza.

Un prodotto che le recensioni giudicano ottimo sotto diversi aspetti. Da una parte, dona la giusta elasticità alla pelle secca, dall’altra aiuta chi ha problemi di eccessiva lucidità e pelle grassa. La profumazione è delicata e dona una sensazione di pulizia profonda. Chi ha la pelle mista dice di non trovarsi bene, mentre le altre utilizzatrici lo adorano.

Posto nº 2: La Roche Posay Effaclar

Questo gel mousse purificatore è un detergente per pelli grassi, contenente 400 ml di prodotto all’acqua termale. Deve essere applicato dopo averlo fatto schiumare con l’acqua nelle mani, massaggiandolo delicatamente sul viso e poi sciacquando abbondantemente. Senza parabeni, testato anche su pelli con acne.

Giudicato in maniera ottima dalle opinioni, questo gel detergente sembra avere un ottimo effetto sule pelli grasse e sensibili. In pochi giorni l’aspetto cutaneo migliora sensibilimente, il profumo è delicato e qualcuno lo usa anche sul corpo. Sconsigliato a chi ha la pelle tendente al secco, come spiega bene il produttore che consiglia l’uso solo alle pelli grasse.

Posto nº 3: Avene Cleanance

Detergente e struccante per viso e corpo da 200 ml, consigliato per pelli miste e grasse. Contiene monolaurina, che è un brevetto Avene studiato per ridurre l’iperproduzione di sebo. Non deve essere usato per gli occhi. Contiene anche acqua termale lenitiva e gliceril laurato per opacizzare la pelle. Deve essere usato con l’acqua, massaggiato e poi risciacquato.

Buon detergente usato principalmente da chi ha la pelle grassa e con acne, anche se viene usato anche da chi ha pelle mista per combattere gli sfoghi e allo stesso tempo sfiammare la pelle. Qualcuno dice che deterge bene senza seccare. Adatto anche per le pelle più sensibili. Il formato è conveniente in quanto dura anche più di un mese.

Posto nº 4: Vichy Purete Thermale

Questo detergente per il viso Vichy contrasta il calcare dell’acqua e pulisce dalle impurità con maggiore efficacia. Contiene glicerina, moringa e acqua termale e viene consigliata a persone che hanno pelli normali o miste. Ipoallergenico e adatto agli ipersensibili, il prodotto contiene 200 ml di gel.

Le recensioni lo ritengono un prodotto con un buon effetto detergente, ne basta poco ad ogni uso quindi dura a lungo. Qualcuno lo ritiene un po’ troppo aggressivo, ma in linea generale piace alla maggior parte degli acquirenti.

Posto nº 5: Himalaya

Questo gel purificante a base di erbe con neem e curcuma ha una formulazione senza sapone studiata per aiutare a controllare la comparsa di brufoli e acne. Non contiene parabeni, né SLS o ftalati. Contiene 150 ml di prodotto ipoallergenico non testato sugli animali.

Ottime le recensioni, che lo giudicano un detergente fresco ed efficace sulle pelli grasse. Piace molto l’originale formulazione, anche se varie opinioni lo ritengono inutile rispetto ad altri prodotti in commercio, mentre qualcuno dice che secca la pelle.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul detergente per il viso

I detergenti per il viso si utilizzano per prevenire malattie cutanee e per ridurre problemi preesistenti. Con l’avvento della dermatologia estetica, l’atto di pulizia e l’uso di questi prodotti, prima del make up, hanno acquisito molta importanza. Di seguito, la risposta ai quesiti più frequenti dei consumatori.

detergente-viso-prima-xcyp1

Conoscere il tuo tipo di pelle è la chiave per scegliere il detergente perfetto.
(Fonte: Avesun: 45888968/ 123rf.com)

Che cos’è esattamente il detergente per il viso?

La pulizia per il viso deve essere parte integrante della tua routine quotidiana nel prenderti cura della pelle. A tal fine un detergente per il viso è ideale, visto che aiuta ad eliminare l’eccesso di grasso, trucco, sudore, impurità e cellule morte della pelle. A sua volta, rinfresca la pelle e dà alla cute l’opportunità di respirare. Oltretutto crea una base pulita per applicare prodotti come creme idratanti e make up.

Nello stesso modo, uomini e donne presentano certe differenze nel tipo di pelle. È importante conoscere le caratteristiche di entrambi i generi, in modo da poter scegliere il detergente per il viso che meglio si adatti alle nostre necessitá.

Caratteristiche Donne Uomini.
Collagene Di meno Di più
Strato corneo Più fine Più spesso
Consistenza Morbida Più ruvida e rugosa
Sebo Poca produzione Maggior produzione per l’azione di androgeni
Pori Più piccoli Piú dilatati
Ghiandole sebacee Piccole Grandi e abbondanti
Peluria Poca Molta

Come agisce un detergente per il viso sulla pelle?

I detergenti per il viso sono prodotti complessi contenenti ingredienti chimici. Tra questi, i principali agenti detergenti chiamati “tensioattivi”, che eliminano le sostanze e le particelle indesiderate dallo strato più esterno della pelle.

Questi tensioattivi, che variano in forza ed efficacia, attirano il grasso, il make up, le impurità ed i residui, per poterli sciacquare facilmente. I solfiti ad esempio (ingredienti comuni in shampoo, detergenti e molti saponi) sono altamente efficaci. D’altra parte queste sostanze chimiche possono anche spogliare la pelle dei suoi grassi naturali, lasciando il viso teso e secco.

María Pía SalazarEsperta in cosmetica di Pia Spa

“Iniziare a creare una routine di pulizia è cruciale. Applica il detergente sul viso appena ti svegli, cosí come la notte prima di andare a dormire. I detergenti in gel contengono acido salicilico, un ingrediente attivo speciale per combattere le impuritá come acne, brufoli e punti neri.”

Per questo motivo molte aziende che producono prodotti dedicati alla cura delle pelle  stanno allontanando i tensioattivi nelle composizioni e stanno preferendo ingredienti più delicati. Alcuni detergenti per il viso, oltretutto, contengono idratanti che offrono un approccio verso il due per uno: rimuovono le impurità e idratano la pelle.

Come scegliere il detergente per il viso adeguato?

Conoscere il tuo tipo di pelle è la chiave per scegliere il detergente appropriato. Se hai la pelle secca, devi evitare i prodotti di pulizia con un alto contenuto di alcool. Le persone con pelli grasse hanno bisogno di un detergente con un livello di pH piú basso, mentre per le pelli sensibili, un detergente basico senza fragranze e additivi pesanti sarà la miglior opzione.

I detergenti a base di crema sono perfetti per le pelli secche, mentre quelli in gel o spumosi sono migliori per le pelli grasse. Se sei tra le persone che utilizzano molto make up, preferirai un detergente specifico per l’eliminazione totale dei cosmetici. Inoltre se tendi a sudare molto, cerca un prodotto specifico per pori ostruiti.

detergente-viso-xcyp1

La pulizia del viso deve essere parte integrante della tua routine nel prenderti cura della pelle. (Fonte: dolgachov: 59260326/ 123rf.com)

La maggior parte dei prodotti di pulizia della pelle che si commercializzano come “delicati” sono perfetti per eliminare le impurità senza seccare in eccesso né irritare la pelle. Selezionare un detergente con un PH bilanciato ti aiuterà a mantenere l’equilibrio naturale della tua pelle. E se hai dubbi rispetto ad allergie, cerca detergenti con ingredienti naturali e senza additivi chimici.

Quali sono i vantaggi e i benefici di un buon detergente per il viso?

Durante il giorno la pelle del viso è continuamente coperta di batteri, sostanza contaminanti, virus e cellule cutanee vecchie (morte). La pulizia del viso giornaliera elimina le impurità per dare alla pelle un aspetto fresco. Altrimenti, lo strato di sporco che si crea può inibire l’assorbimento di altri prodotti che vuoi usare successivamente.

Di seguito, vi presentiamo i benefici del detergente per il viso:

    • Stimolare l’idratazione: La pulizia del viso regolare (insieme all’uso di una buona crema idratante) è un fattore altrettanto importante per aiutare la pelle a mantenere un livello di idratazione adeguato. La pelle disidratata si vede e si sente ruvida, rugosa e invecchiata. La pulizia aiuta a controllare i livelli di PH della pelle, permettendo sufficiente ritenzione idrica e dello stesso prodotto.
    • Mantenere la pelle sana: Le ghiandole minuscole presenti sotto la pelle producono un grasso chiamato sebo, per proteggerla dai pericoli del mondo esteriore. Queste ghiandole utilizzano i follicoli piliferi come vie sottocutanee, permettono al grasso di raggiungere la parte esterna. In questo modo si forma una barriera che impedisce la penetrazione di batteri ed altri agenti tossici.
    • Prevenzione delle acne: L’accumulo eccessivo di impurità sulla cute puó causare l’ostruzione dei follicoli e il sebo rimane intrappolato insieme a sudore e cellule morte della pelle. Compromessa la protezione cutanea, i batteri penetrano nel follicolo causando infiammazione. Il risultato è l’acne.
    • Efficacia dei trattamenti antietà: L’utilizzo di un detergente per il viso aiuta a far funzionare correttamente i prodotti ed i trattamenti contro l’invecchiamento.
detergente-viso-seconda-xcyp1

Le persone con pelli grasse hanno bisogno di un detergente con un livello di PH piú basso
(Fonte: Bowie15: 74465489/ 123rf.com)

Quali sono i diversi tipi di detergenti per il viso?

    • Detergenti in gel: Son chiari, e come ne indica il nome, hanno una consistenza simile al gel. In generale sono stati disegnati per la pulizia in profondità, sono efficaci per decongestionare i pori ostruiti, eliminando l’eccesso di grasso e uccidendo i batteri che causano l’acne. Hanno proprietá antisettiche ed esfolianti. Sono ideali per le pelli grasse o miste.
    • Detergenti in crema: di solito sono densi, cremosi e contengono sostanze idratanti come oli vegetali. Puliscono delicatamente la pelle, senza spogliarla dei suoi grassi naturali. I detergenti in crema possono anche essere in forma di latte detergente o lozione. Sono ideali per pelli secche e sensibili.
    • Detergenti in schiuma: sono leggeri e da una crema o gel si convertono in una spuma delicata. Questo tipo di detergente elimina l’eccesso di grasso con la stessa efficacia dei detergenti in gel. Sono ideali per pelli grasse e miste.
    • Detergenti in olio: la pulizia della pelle con olio puó sembrare una ricetta per gli sfoghi, soprattutto se hai la pelle grassa, peró la maggior parte degli esperti non è d’accordo con ció. Un detergente in olio è un modo delicato di eliminare gli eccessi che ostruiscono i pori, incluso il make up waterproof. Visto che non secca la pelle, sono ideali per tutti i tipi di pelle.
    • Detergenti all’argilla: conosciuti per il notevole potere assorbente, sono detergenti che purificano la tua pelle rimuovendo l’eccesso di grasso e tossine dai tuoi pori. Sono ideali per pelli grasse e miste.
    • Detergenti micellari: originali della Francia, le acque micellari sono miscele (piccole molecole d’olio in base acquosa) che attraggono il grasso, la sporcizia e il make up. Non c’è bisogno di risciacquare la pelle. Sono ideali per la pelle secca e sensibile.
    • Detergenti in polvere: questi detergenti, in polvere fina, si dissolvono in un miscuglio cremoso all’entrare in contatto con l’acqua, pulendo cosí a fondo ed esfoliando delicatamente la tua pelle. A differenza degli esfolianti fisici tradizionali, come le perline, i detergenti in polvere scivolano dolcemente sulla pelle, e sono adatti all’uso giornaliero. Ideali per le pelli grasse e sensibili.
    • Detergenti in stick: dopo anni di permanenza fuori dal fuoco dell’attenzione, gli stick stanno ritornando a introdursi lentamente. Questa nuova classe di stick contengono poco sapone in certi casi, mentre in altri non ne contengono affatto. Offrono livelli di PH piú amichevoli con la pelle, oltre ad ingredienti ricchi in nutrienti ed altamente idratanti, come la glicerina e gli oli essenziali.

Quante volte al giorno devo usare un detergente per il viso?

Gli esperti hanno opinioni diverse sulla frequenza con la quale si dovrebbe detergere il viso. Il nostro consiglio è che sia tu stesso a dover osservare attentamente la tua pelle per stabilirlo. Alcuni tipi di cute infatti, possono giovarsi di una routine mattina/sera, quindi due volte al giorno, per controllare l’eccesso di grasso e la pelle lucida.

Su altri tipi di cute però, lo stesso trattamento potrebbe portare ad avere secchezza e meno elasticitá della pelle. Come regola generale, detergi il viso la sera e non dormire mai con il make up. Pulire le impurità e i residui del make up prima di andare a letto fará in modo che la pelle possa respirare e rinnovarsi durante la notte.

detergente-viso-terza-xcyp1

Se sei tra quelle persone che usano molto trucco, vorrai un detergente che rimuova completamente i cosmetici.
(Fonte: Dolgachov: 51847052/ 123rf.com)

Ti starai chiedendo perché pulire la pelle di mattina se giá lo hai fatto la sera prima. La risposta è molto semplice: mentre dormiamo, sudiamo e i nostri pori rilasciano sostanze grasse, perció ci svegliamo con la pelle lucida o piena di impurezze. Ecco perché è meglio iniziare la nostra giornata eliminandole.

Come posso usare correttamente il detergente per il viso?

  1. Struccati: alcune persone preferiscono uno struccante tradizionale a base d’olio, mentre altre optano per un olio detergente, un’acqua micellare o delle salviette detergenti. Questo passo è particolarmente importante se si usa make up waterproof.
  2. Detergi il viso: metti una piccola quantitá del detergente che hai scelto fra le mani ed emulsiona con acqua tiepida. Massaggia sulla pelle con movimenti circolari per almeno 30 secondi.
  3. Assicurati di coprire tutte le zone: includi le aree comunemente dimenticate, come lungo la linea dei capelli, sotto le orecchie, davanti e dietro il collo e sulla scollatura.
  4. Sciacqua e asciuga: ricordati di sciacquare il viso con acqua tiepida, non calda. Una volta fatto ciò, picchietta dolcemente (invece di strofinare) la pelle con un asciugamano asciutto e pulito.

Anche gli uomini devono usare un detergente per il viso?

La risposta immediata è “certamente”. Però adesso ti spieghiamo un po’ più in profondità il perché. Fondamentalmente, la pelle dell’uomo è esposta alla stessa inclemenza della donna. Anche gli uomini hanno gli stessi problemi di pelle, acne e invecchiamento.

Nonostante questo, bisogna chiarire che la pelle dell’uomo è totalmente diversa in struttura e funzioni. Il testosterone, ormone maschile, fa si che le ghiandole sebacee secernono molto piú grasso. Questa è la spiegazione del perché gli adolescenti e i giovani sono piú propensi a sviluppare acne o presentare imperfezioni sulla pelle.

Per questo motivo, gli uomini devono usare dei detergenti per il viso diversi da quelli per le donne, non solo perché sono inadatti per la loro pelle, ma anche perché possono avere addirittura un effetto negativo. Per prendersi cura del viso maschile, in generale c’è bisogno di creme molto leggere. Detto questo, meglio non condividere i detergenti per il viso con il partner!

Criteri di acquisto

  • Tipi di pelle
  • Consistenza
  • Ingredienti
  • Proprietá
  • Additivi

Tipi di pelle

Questo dovrebbe essere uno dei primi punti di ricerca per concretizzare un acquisto di successo. Devi avere ben chiaro qual è il tuo tipo di pelle e dopo indaga su quali prodotti siano adatti. Troverai detergenti per pelli grasse, secche, miste, con acne, sensibili, ed esistono anche dei detergenti per il viso che vanno bene per tutti i tipi di pelle.

Consistenza

La consistenza del detergente viso dovrebbe essere scelta in accordo con le tue preferenze. Ad esempio, se sei una persona a cui non piace mettere prodotti sul viso, la consistenza di una crema potrebbe risultare troppo pesante. Per questo motivo i produttori hanno creato dei detergenti per il viso in gel, lozioni micellari, in schiuma, in crema o maschere confezionati per ogni tipo di pelle.

Ingredienti

Dopo aver saputo qual è il tipo di pelle e la consistenza che desideri, è il momento di controllare i componenti del detergente per il viso. È di primaria importanza controllare che il prodotto non contenga additivi chimici con impatto negativo per la nostra cute, come solfiti o parabeni. Scoprirai svariati ingredienti come l’aloe vera, il limone, estratti naturali di Neem e albicocca fra questi.

Diane MadfesDermatologa e consulente per Garnier

“I detergenti sono prodotti che usiamo per eliminare il normale accumulo di impurità, grasso, make up, creme solari, polveri sottili e cellule morte dell’epidermide. Aiutano a liberare i pori e ad esfoliare la pelle. La loro funzione principale è detergere la nostra pelle senza togliere la protezione naturale.”.

Proprietà

Esistono tanti tipi di pelle quanto necessità di cure. Leggi le indicazioni di ogni detergente per il viso per capire se coincidono con i requisiti per la tua cute. Alcuni prodotti sono antinfiammatori, altri antisettici o astringenti, mentre altri ancora si concentrano sul trattare l’invecchiamento, l’acne o le macchie.

Occorre chiarire un concetto fondamentale, nel momento di analizzare le proprietà del detergente per il viso, non ti fidare di prodotti che promettono piú di due o tre funzioni insieme, come rassodare la pelle, idratarla e lavorare sulla scomparsa delle rughe. Il motivo è semplice: è poco probabile che un solo prodotto compia tutte le funzioni.

Additivi

Il detergente per il viso ideale non dovrebbe contenere nessun tipo di fragranza o colorante. In particolare, l’aggregazione di queste componenti produce l’azione opposta a quella che si cerca con un detergente. Gli additivi possono provocare occasionalmente escrescenze, irritazioni e arrossamenti, in special modo sulle pelli sensibili.

Conclusioni

Dopo aver letto tutte queste informazioni, non ci sono più scuse per non prenderti cura del tuo viso. Per scegliere il detergente giusto ricordati che devi tenere presente le caratteristiche della tua pelle per cominciare, oltre che assicurarti del beneficio che puoi trarre dal prodotto, gli ingredienti e quindi che non contenga additivi chimici. Ricorda che prendersi cura della pelle è sinonimo di bellezza, oltre che amore verso se stessi.

Se il nostro articolo ti è stato utile lasciaci un commento o se preferisci condividilo con gli amici affinchè tutti possano scoprire come scegliere il detergente viso più adatto.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Anna Om: 94282633/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
47 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...