Ultimo aggiornamento: 15/10/2021

Come scegliamo

15Prodotto analizzati

22Ore impiegate

4Studi valutati

92Commenti raccolti

Benvenuto su ReviewBox Brasil, il tuo portale di recensioni su internet. Se vuoi cambiare un po’ il tuo stile di capelli, ma vuoi provare qualcosa di facile e veloce, una piastra può essere un ottimo alleato per te.

Leggera e pratica, la piastra modella i capelli in modo rapido e sicuro, dando l’aspetto di capelli lisci o ondulati, permettendoti di trasformare il tuo look in pochi minuti.

Quindi, se stai cercando la piastra per capelli perfetta per il tuo kit di bellezza, dai un’occhiata alla recensione completa qui sotto e scopri quali sono i migliori modelli di piastra sul mercato.




Per

Sommario

  • Le piastre, come qualsiasi altra attrezzatura per lo styling dei capelli che emette calore, devono essere usate con cautela per non danneggiare i tuoi capelli.
  • Prima di utilizzare la tua piastra per capelli, applica un prodotto di protezione dal calore per assicurare l’integrità e la salute dei tuoi capelli.
  • Fai attenzione al voltaggio della tua piastra per capelli. Alcuni modelli funzionano in modo bivolt, tuttavia è comune trovare sul mercato piastre per capelli che funzionano solo a 110 o 220V.

Piastre per capelli sul mercato: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Se ancora non sai quale piastra scegliere per il tuo kit di bellezza, dai un’occhiata alla lista qui sotto e scopri alcuni modelli di piastra che abbiamo selezionato tra i migliori sul mercato.

Guida all’acquisto

Se vuoi approfondire le caratteristiche principali del tuo futuro ferro da stiro, ma non sai da dove iniziare a cercare, puoi stare sicuro che ti spiegheremo i punti principali da considerare prima di fare il tuo acquisto.

Imagem de mulher de cabelos longos utilizando uma chapinha para modelar os fios.

Vuoi provare una nuova acconciatura, ma hai paura di pentirti? Prova ad acconciare le tue ciocche con una piastra (Fonte: Public Domain Pictures / Pexels)

Cos’è una piastra?

Le piastre sono dispositivi che aiutano a modellare i capelli attraverso il calore. Mentre scorrono sui capelli, alterano meccanicamente la struttura dei capelli, in modo da poter ottenere vari effetti di styling.

Anche se la prima acconciatura associata ai ferri piatti era quella dei capelli lisci, ci sono ferri piatti che offrono innumerevoli possibilità di styling, dai capelli ondulati, ricci o crespi.

Sapevi che prima dei ferri piatti, era comune usare i ferri come strumento per asciugare e modellare i capelli?

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di una piastra?

Offrendo praticità nello styling dei capelli, le piastre sono di solito i primi aiutanti al momento di dare un nuovo stile alla tua acconciatura.

Perfette per lisciare i capelli, le piastre possono anche essere utilizzate per creare altri stili di texture, rendendo i capelli ondulati, ricci e in alcuni casi, anche crespi.

Un altro vantaggio è che anche se puoi avere qualche trattamento chimico nei tuoi capelli, puoi comunque utilizzare questo dispositivo. E se non ti piace l’effetto causato, basta lavare i capelli in modo che tornino al loro stato normale.

Tuttavia, prima di iniziare ad acconciare i tuoi capelli, è importante fare un po’ di attenzione, come ad esempio con la temperatura massima dell’apparecchio, in modo che non ti bruci e non ci sia il rischio di danneggiare i tuoi capelli.

Per ulteriori dettagli sui principali vantaggi e svantaggi dell’utilizzo di una piastra per acconciare i tuoi capelli.

Vantaggi
  • Ti permette di creare nuovi stili per i tuoi capelli
  • È possibile modellare i fili anche se hanno un trattamento chimico
  • Se non ti piace il risultato, basta lavare i capelli
Svantaggi
  • È importante fare attenzione al per evitare bruciature
  • Devi fare attenzione alla temperatura per non danneggiare i fili
  • Il voltaggio deve essere compatibile con la rete dove intendi utilizzare

Quali sono i principali apparecchi utilizzati per modellare i capelli?

Oltre alla piastra, ci sono numerosi accessori che possono aiutarti a modellare i capelli. Alcuni sono più conosciuti, come gli asciugacapelli e i baby liss, mentre altri non si trovano così facilmente nei negozi, come i bob elettrici e i bigodini.

In comune, questi apparecchi funzionano come bigodini termici, cioè, fanno sì che i tuoi capelli prendano una nuova forma riscaldando le ciocche, e ognuno di loro offre un risultato diverso.

Sapevi che il ferro da stiro piatto come lo conosciamo oggi è stato creato nel 1912 da Jennifer Bell Schofield, che migliorò i modelli precedenti?

Quali sono i principali tipi di ferri da stiro disponibili sul mercato?

Chi pensa che i ferri da stiro possano solo lisciare i capelli si sbaglia, poiché al giorno d’oggi ci sono diversi tipi di effetti e accessori che possono essere utilizzati con la tua piastra. I principali sono

  • Ferrotradizionale: ha due piastre riscaldate che sono state sviluppate per offrire un effetto dritto. A seconda del dispositivo, alcuni possono creare un effetto ondulato.
  • Ferro dastiro: con una parte esterna arrotondata, aiutano nel processo di arricciatura. In alcuni modelli, la parte esterna è anche riscaldata e può essere usata come un liss per bambini.
  • Ferro arricciacapelli: con le piastre arricciacapelli si creano piccole onde nei capelli, che possono essere utilizzate per sviluppare innumerevoli acconciature.
  • Ferro da stiro aghiaccio: A differenza dei precedenti, questo modello non scalda o modella i capelli. Si crede che grazie all’effetto ghiacciato possa agire come un trattamento per le ciocche, ricostruendole.

Imagem de uma mão feminina passando chapinha em cabelos lisos castanhos claros.

Ci sono diversi tipi di ferro piatto, anche se la piastra è la più comune. (Fonte: parilovv / 123RF)

Ferro da stiro o spazzola elettrica: quale modello è giusto per me?

Con l’avanzamento della tecnologia, sono emersi nuovi prodotti che aiutano ad acconciare i capelli. Una che sta attualmente guadagnando importanza è la spazzola elettrica, che promette di rendere il processo di styling facile come la pettinatura.

Alcune funzionano come un asciugacapelli, emettendo un getto d’aria calda mentre lavora, mentre altre funzionano in modo simile a una piastra, mantenendo una superficie riscaldata per acconciare i capelli.

Anche se lavorano in modo simile, i risultati ottenuti dopo aver usato una piastra e una spazzola elettrica sono completamente diversi. Per confrontare in dettaglio i risultati e gli effetti di ogni apparecchio, controlla la tabella qui sotto.

Vale la pena cambiare il mio baby liss con una piastra?

Molte persone sono in dubbio se vale la pena tenere uno dei due apparecchi o entrambi, e la risposta è: dipende dalle tue esigenze.

Se stai cercando un apparecchio versatile, che può lisciare e arricciare i tuoi capelli, tenere una piastra nella tua collezione può essere una grande opzione.

Tuttavia, se preferisci un look con ricci più definiti o capelli ondulati in uno stile più spogliato, il baby liss può essere l’opzione migliore.

Un’alternativa utile per coloro che vogliono adottare uno stile più spogliato è l’uso di un ferro arricciacapelli, poiché ha una doppia funzione e può essere un ottimo accessorio nei loro rituali di bellezza.

Un ferro più caldo è meglio degli altri?

Non necessariamente. I ferri più caldi modellano i capelli più facilmente, ma è necessario osservare la struttura dei capelli.

I capelli più sottili richiederanno meno sforzo e avranno bisogno di temperature più basse per essere modellati.

In generale, i capelli umani possono sopportare il calore fino a 230ºC senza danneggiare la struttura dei capelli. Pertanto, è importante non utilizzare apparecchi che riscaldano oltre questa intensità.

In generale, si utilizza la seguente relazione tra la densità dei capelli e la temperatura:

Tipo di capelli Temperatura massima raccomandata
Capelli tinti 140ºC
Capelli fini Da 180ºC fino a 190ºC
Capelli spessi Fino a 220ºC

Pertanto, al fine di garantire la salute dei tuoi capelli, vale la pena analizzare la struttura delle ciocche che desideri acconciare in modo da poter trovare una piastra che li riscaldi ad un livello sicuro.

Quali precauzioni devo prendere prima di usare il mio ferro?

Prima di iniziare ad usare la tua nuova piastra per capelli, è importante essere a conoscenza di alcune precauzioni speciali che ne renderanno più efficiente l’utilizzo

  • Per prima cosa, devi controllare il voltaggio del dispositivo, in modo che non ci sia il rischio di danneggiare il dispositivo.
  • Successivamente, è importante applicare un protettore termico sui tuoi capelli, poiché questo prodotto sarà responsabile del mantenimento dell’integrità dei tuoi capelli, anche quando sono esposti ad alte temperature.
  • Vale anche la pena usare accessori come guanti termici e specchi, in modo da poter vedere tutti i punti che vuoi acconciare in modo sicuro ed efficiente.
  • Un’altra opzione è quella di contare sull’aiuto di altri o di un professionista del settore.
  • Se vivi in una zona umida o se i tuoi capelli sono più resistenti allo styling a caldo, vale la pena usare un prodotto anti-umidificazione e uno spray di finitura, per mantenere più a lungo l’effetto della piastra.

Criteri di acquisto: Cosa considerare prima di comprare una

piastra per capelli
Dopo molte considerazioni, hai deciso che è arrivato il momento di comprare una bella ed efficiente piastra per acconciare i tuoi capelli, giusto? Allora sicuramente vorrai sapere come scegliere il modello ideale per te.

Non preoccuparti, perché per questo non avrai bisogno di un professionista della bellezza, dato che abbiamo separato per te i punti principali da considerare prima di comprare una piastra per capelli

  • Materiale
  • Tecnologia degli elettrodomestici
  • Sistema di sicurezza
  • Temperatura massima raggiunta
  • Selezione della temperatura
  • Spessore della piastra
  • Accessori
  • Tensione

Controlla qui sotto in dettaglio le caratteristiche principali da considerare prima di scegliere la piastra perfetta per te.

Materiale

Può sembrare poco importante, ma il materiale della piastra può influenzare direttamente l’efficienza e le prestazioni dell’apparecchio.

In passato le piastre per capelli erano limitate a modelli fatti di alluminio, che favorisce un riscaldamento irregolare, quindi richiede più passaggi per ottenere un effetto uniforme – e di conseguenza, danneggia maggiormente i fili.

Oggi si consiglia l’acquisto di ferri da stiro piatti o piastre in ceramica, poiché questi materiali favoriscono un riscaldamento uniforme, aiutano a ridurre l’effetto crespo e a chiudere la cuticola dei capelli.

Tecnologia dell’apparecchio

Oggi, oltre al riscaldamento, i ferri da stiro piatti hanno diverse tecnologie che aggiungono valore e risorse all’apparecchio. Le principali tecnologie presenti nei ferri da stiro sono

  • Ioni di titanio: emettendo ioni negativi durante l’uso, questa tecnologia aiuta a sigillare la cuticola dei capelli, riducendo l’effetto crespo.
  • Zaffiro: La superficie liscia della piastra in zaffiro permette uno scorrimento molto più fluido, prevenendo la rottura durante l’uso.
  • Tormalina: Una delle tecnologie più conosciute sul mercato, emette ioni negativi che agiscono dall’interno verso l’esterno, dando ai tuoi capelli un aspetto più sano.
  • Infrarossi: Gli infrarossi agiscono sulle molecole d’acqua nei tuoi capelli, il che aiuta ad eliminare le tossine e migliora l’aspetto dei tuoi capelli.

Sistema di sicurezza

Poiché si tratta di un’attrezzatura che riscalda, è molto importante che ci siano dei meccanismi di sicurezza. Prima di acquistare, controlla se il tuo prodotto ha delle zone fredde, in modo da poter maneggiare la piastra per capelli senza il rischio di scottarti mentre ti acconci i capelli.

Imagem de uma mulher passando a chapinha no cabelo na frente do espelho do banheiro.

È importante controllare se ci sono zone fredde per maneggiare la piastra per capelli in sicurezza. (Fonte: Antonio Diaz / 123RF)

È anche importante osservare come l’apparecchio esegue il controllo della temperatura, per evitare il rischio di danneggiare i tuoi capelli. Alcuni modelli si spengono automaticamente quando viene raggiunta la temperatura desiderata, per assicurare l’integrità dei capelli.

Temperatura massima raggiunta

In generale, più alta è la temperatura massima raggiunta dalla piastra, più facile è acconciare i capelli.

Pertanto, è importante scegliere modelli con uno standard di riscaldamento più alto, ma rispettando il limite massimo di temperatura supportato dai capelli umani, oltre a considerare la struttura dei capelli prima di utilizzare la piastra.

Selezione della temperatura

Come menzionato in precedenza, la struttura dei capelli interferisce direttamente nel potere di modellazione della piastra, quindi, i capelli più sottili vengono modellati a temperature più basse, mentre i capelli più spessi hanno bisogno di più calore per essere acconciati.

Pertanto, per rendere l’apparecchio più versatile, alcuni modelli hanno l’opzione di selezione della temperatura. In questo modo, una piastra può essere utilizzata da più persone, dato che la sua temperatura può essere regolata in base alle esigenze della ciocca di capelli.

Spessore della piastra

Prima di fare il tuo acquisto, è importante considerare lo spessore della piastra, dopo tutto, definisce direttamente la velocità con cui sarai in grado di acconciare i tuoi capelli.

Le piastre più larghe possono raggiungere un’area più ampia di capelli allo stesso tempo, quindi, in teoria, sono più efficienti delle piastre più sottili.

Tuttavia, per i capelli più corti – o per avvicinarsi alla radice dei capelli – una piastra più piccola e sottile può rendere il processo di styling più facile e meno pericoloso.

Sapevi che il primo ferro arricciacapelli registrato è stato creato da Marcel Grateau nel 1980? Poi, nel 1906, Simon K. Monroe brevettò una piastra con denti di metallo progettata per lisciare i capelli e nel 1909, Isaac K. Shero registrò il modello di piastra doppia, un precursore della piastra moderna.

Accessori

Oltre all’opzione della piastra, alcuni modelli di piastra permettono l’uso di accessori, che creano un effetto speciale sui tuoi capelli.

È possibile trovare piastre per capelli compatibili con piastre arricciacapelli che, se premute sui capelli, possono creare un effetto ondulato o riccio nei tuoi capelli, perfetto per foto o feste.

Altri modelli sono anche dotati di kit di sicurezza, con guanti termici o supporti, in modo da poter sostenere la tua piastra mentre la usi senza danneggiare la superficie del tuo tavolo o piano di lavoro.

Se hai intenzione di trasportare la tua piastra, vale la pena cercare i modelli che sono dotati di una borsa per il trasporto per assicurarsi che la tua piastra sia protetta nella tua borsa, borsetta o zaino.

Imagem de um baby liss, uma chapinha e um secador.

Assicurati di controllare gli accessori forniti con la tua piastra. (Fonte: dolgachov / 123RF)

Tensione

Attualmente la maggior parte dei modelli di piastra disponibili sul mercato sono bivolt, ma dovresti fare attenzione alle istruzioni del produttore. Quando è possibile, scegli i modelli bivolt, perché possono accompagnarti ovunque.

Se la tua piastra è 110V o 220V e vuoi usarla, per esempio, in posti con tensione non compatibile, controlla la possibilità di usare un trasformatore. Se questa opzione non è disponibile, non potrai utilizzare il tuo ferro da stiro.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Shari Sirotnak / Unsplash)

Recensioni