Ultimo aggiornamento: 11/08/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

19Ore impiegate

4Studi valutati

86Commenti raccolti

Blocchi colorati che sono il volto dell’infanzia e riportano sempre bei ricordi. Questo è il Lego, un giocattolo che fa parte del processo di apprendimento di molti bambini fin dagli anni 30 e che accompagna molti di loro anche in età adulta.

Se vuoi dare ai tuoi figli il divertimento e la giocosità di questo gioco, ma non sei sicuro di quale Lego scegliere, questo articolo ti aiuterà nella decisione. D’ora in poi parleremo delle indicazioni, dei benefici e di cosa valutare quando si sceglie il Lego dei tuoi piccoli.




Innanzitutto, il più importante

  • I mattoncini Lego sono i mattoncini più tradizionali sul mercato. Sicuri ed educativi, forniscono ore di divertimento e apprendimento in famiglia.
  • Lego ha una divisione che sviluppa blocchi e altre forniture come ingranaggi e motori specificamente per progetti di robotica.
  • Anche i bambini piccoli possono giocare con i Lego, ma è importante prestare attenzione alla dimensione dei pezzi. Si raccomanda di evitare quelli che possono essere ingeriti e causare incidenti.

Lego: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: tutto quello che devi sapere sui Lego

Che tu abbia giocato con i Lego da bambino o meno, scegliere il migliore per tuo figlio può essere una sfida. Per questo motivo abbiamo preparato questa sezione con le risposte alle domande più frequenti su Internet. Speriamo di rispondere anche alle tue!

mãe e filhos com Lego.

I mattoncini Lego forniscono ore di divertimento e apprendimento in famiglia. (Fonte: oneblink / 123rf.com)

Cos’è Lego?

Lego è in realtà un marchio di giocattoli che è diventato sinonimo di blocchi da costruzione. La qualità e la varietà dei kit, con le più svariate possibilità di montaggio, è davvero impressionante.

Da quasi 100 anni è leader in questo segmento. I blocchi di costruzione sono progettati per incastrarsi perfettamente. Questo rende possibile assemblare qualsiasi cosa, da un semplice carrello a intere città in miniatura – anche con movimento!

Di che materiale sono fatti i Lego?

La plastica iniettata è il materiale utilizzato fin dagli anni ’40 per produrre i Lego. Con il passare degli anni, l’azienda iniziò a ricercare nuove combinazioni che avrebbero reso il giocattolo più resistente e più sicuro.

Così, nel 1964 iniziò ad utilizzare la plastica ABS per produrre i blocchi di costruzione, che divenne priva di sostanze tossiche e resistente al calore. Nel 2010, l’azienda ha mostrato un ulteriore spirito pionieristico utilizzando la bioplastica nella produzione di tutti i suoi giocattoli.

I blocchi da costruzione della Lego sono fatti di plastica derivata da soia, mais e patate.

Ogni bambino può giocare con la Lego?

L’obiettivo della Lego è che i suoi blocchi da costruzione possano essere usati per il divertimento e lo sviluppo di persone di tutte le età. Pertanto, produce giocattoli per bambini, dai primi mesi di vita – fino all’età in cui la creatività lo permette!

Per rendere questo possibile, l’azienda lavora con formati e design specifici per ogni gruppo di età. I blocchi per i bambini più piccoli di solito hanno un design diverso, con dimensioni più grandi e bordi arrotondati e più leggeri dei giocattoli di legno, per esempio.

crianças fazendo projetos com Lego

Lego ha una divisione con blocchi specifici per progetti di robotica. (Fonte: Olena Yakobchuk / 123rf.com)

Quali sono le varianti dei mattoncini Lego?

Non è esagerato dire che l’immaginazione è il limite delle possibilità di un Lego. Ma, anche così, possiamo evidenziare alcune linee diverse, separando i tipi di blocchi da costruzione per kit e scopi. In questo modo abbiamo, in modo generico, le seguenti varianti Lego

  • Lego Classic: i tradizionali blocchi colorati che ti permettono di creare oggetti liberamente;
  • Lego Duplo: destinati ai bambini più piccoli, i blocchi sono due volte più grandi di quelli classici e hanno forme più arrotondate per evitare incidenti;
  • Lego City: kit per assemblare edifici realistici e costruzioni di una città in miniatura;
  • Lego Creator Expert: set avanzati di case modulari, automobili, monumenti iconici, edifici di tutto il mondo e parchi di divertimento;
  • Serie Lego: per i fan dei franchise cinematografici come Avengers, Star Wars e Harry Potter, i kit ti permettono di riprodurre gli scenari dei film;
  • Lego MindStorms: blocchi di costruzione e altre forniture, come motori programmabili, ingranaggi per l’esecuzione di progetti di robotica e IoT (Internet of Things).

Cos’è Lego Education?

Lego Education è un ramo dell’azienda creato con l’obiettivo di diffondere l’apprendimento in modo giocoso con l’aiuto dei blocchi da costruzione. Il sito web dell’iniziativa condivide piani di lezione con gli insegnanti e ha anche contenuti per i genitori.

Fornisce anche più risorse pedagogiche per l’uso di questo strumento in classe. A tal fine, promuove la formazione degli insegnanti e i workshop nelle scuole, come supporto ai partner del progetto.

Lego EducationPlataforma de apoio ao ensino
“Un programma di apprendimento personalizzato ispira gli insegnanti ad imparare, praticare e padroneggiare le abilità che supportano l’apprendimento”

Quali sono i benefici del giocare con i Lego?

Chi inizia a giocare con un Lego si immerge nell’universo della concentrazione e della creatività. Oltre ad essere divertente, il gioco fornisce anche molti altri benefici ai bambini e agli adulti, proprio come i giocattoli Montessori. Per illustrare, presenteremo una breve descrizione dei principali

  1. Aumenta la creatività: la possibilità di incastrare i pezzi e vedere nascere nuove forme porta i bambini a liberare la loro immaginazione e a percepire più possibilità nello stesso oggetto;
  2. Migliora la coordinazione motoria: assemblando, montando e smontando i blocchi, le loro capacità di movimento diventano sempre più raffinate;
  3. Riduce l’agitazione: giocare all’assemblea calma lo stress, specialmente nei bambini iperattivi. La concentrazione sulla creazione delle forme è quasi come la meditazione;
  4. Sviluppa il pensiero logico: mentre trova la misura ideale per costruire l’oggetto desiderato, il bambino ha bisogno di pensare logicamente. Nel fare ciò, lavorano sulla logica matematica e spaziale;
  5. Stimola il lavoro di squadra: anche i videogiochi Lego hanno questa caratteristica! È necessario unire il lavoro dei partecipanti per costruire l’oggetto.

Criteri di acquisto: Cosa prendere in considerazione quando si sceglie un Lego

Se stai già immaginando le nuove forme che creerai giocando con i tuoi piccoli, è il momento di scegliere il kit Lego ideale per la famiglia. Per prima cosa, vorremmo evidenziare alcuni punti che meritano attenzione al momento dell’acquisto.

Età

Lego sviluppa giocattoli per tutte le età. Anche i blocchi di costruzione più elementari sono in grado di portare divertimento già a partire da pochi mesi. Tuttavia, è importante prendere in considerazione questo punto.

Se il tuo bambino è ancora quasi un bambino, può già ricevere questa stimolazione. Per questo, hai l’opzione del Lego Duplo. Gli adolescenti passeranno ore ad assemblare set cinematografici o a sviluppare progetti di robotica con MindStorm, per esempio.

Scopo

Ci sono varianti di Lego specifiche per certi scopi, come abbiamo visto prima. Quindi, se hai intenzione di creare una mini città, i kit Lego City sono i più adatti al tuo gioco.

Per assemblare liberamente gli oggetti, l’ideale è affidarsi ai Lego Classic, che portano le forme base e infinite possibilità di creazioni. Il Lego Creator Expert è ideale per coloro che sono già ad un livello avanzato e vogliono nuove sfide.

bebê no sofá brincando com Lego

I bambini piccoli possono giocare con i Lego, ma bisogna fare attenzione alla dimensione dei pezzi. (Fonte: grafner / 123rf.com)

Dimensione dei pezzi

L’azienda ha già questa preoccupazione durante la produzione. E devi tenerlo quando acquisti. Stiamo parlando di un rischio per la sicurezza e la vita di bambini piccoli. Pertanto, la prudenza non è mai troppa.

Prima di acquistare, controlla se il kit che hai scelto contiene parti che possono essere ingerite o causare soffocamento. Se sei in dubbio, controlla la descrizione del prodotto per l’età.

Livello di difficoltà

Come abbiamo detto, c’è un Lego per ogni situazione. Se tu o il tuo bambino siete già esperti nell’assemblaggio dei pezzi, potresti desiderare kit con un livello di difficoltà più alto, come Arquiteture o Expert.

Tuttavia, all’inizio è interessante optare per kit di assemblaggio più semplici, come City o alcuni pezzi della serie limitata, come Avengers. Questa attenzione aiuta a non scoraggiarsi se il gioco è troppo difficile.

Sommario

Chi non ha mai dimenticato la vita circondato dai pezzi gialli, blu e rossi di un Lego? E affinché tu possa vivere questa esperienza con i tuoi bambini, abbiamo preparato del materiale completo sui blocchi di costruzione più famosi del mondo.

Parliamo della fabbricazione, dei kit più comuni e dei vantaggi di questo gioco. Abbiamo fornito una lista di suggerimenti per scegliere il tuo Lego preferito e speriamo che ti divertirai molto con la tua famiglia. Poi, condividi questa guida con i tuoi amici! Abbracci e grazie!

(Featured Image Source: gulyayeva / 123rf.com)

Recensioni