Spesso il termine “femminista” viene abusato, sia nel campo politico che nella cultura popolare. Studiarne la genesi, con degli ottimi libri femministi, risulta importante anche per chi non si identifica come tale, dato che questi testi, mettono in risalto l’esperienza di donne che hanno lottato coraggiosamente per il diritto all’uguaglianza.

Esistono numerosi libri femministi ideali per introdurre i concetti base del movimento a nuovi lettori e lettrici. Parliamo di saggi, libri didattici, romanzi e addirittura opere di fantascienza. Il femminismo è un movimento che lotta per l’uguaglianza di genere e contro ogni discriminazione a esso legata. In questo articolo, ti aiuteremo a scegliere tra i migliori libri femministi, quello giusto per te.

Le cose più importanti in breve

  • Stiamo parlando di un tema complesso e spesso controverso, per questo sono stati pensati diversi libri per introdurre i lettori alle idee base del movimento in modo semplice.
  • I libri femministi mirano a raccontarti esperienze e punti di vista nuovi, aiutandoti a dare un nome ai problemi che moltissime donne affrontano ogni giorno, sperando ispirarti a lottare per un mondo migliore.
  • Il femminismo è importanti per tutte e per tutti, i libri femministi non sono stati scritti solo per le donne ma anche per gli uomini che vogliono confrontarsi con questi temi.

Classifica: I 5 libri femministi più letti sul mercato

Il femminismo può sembrare un tema complesso e quasi inavvicinabile, fortunatamente ci sono molti libri adatti a chi vi si approccia per la prima volta. In questa guida ti presenteremo una piccola selezione di quelle che secondo noi sono le proposte migliori: saggi, romanzi, racconti e persino un fumetto.

Posto n° 1: Storie della buona notte per bambine ribelli: 100 vite di donne straordinarie – Elena Favilli

Una bellissima raccolta di biografie trasposte in forma di racconto, coinvolgente e commovente, pensata per ispirare le bambine e le ragazzine più giovani. Donne reali e passate alla storia per i loro meriti prendono il posto di principesse e fate.

Un libro che viene regalato soprattutto a bambine, che risulta amato non solo da loro, ma anche dalle mamme. Secondo qualche recensione i tremi sono trattati con delicatezza e traspare tutta la forza delle donne, da principesse a guerriere. Apprezzata anche la grafica, è un libro perfetto per chiunque abbia voglia di conoscere delle storie che possono non essere solo favole.

Posto n°2: Tutti dovremmo essere femministi – Chimamanda Ngozi Adichie

Un’opera iconica considerata da molti come l’introduzione perfetta al movimento femminista. Amplia e approfondisce il discorso più famoso dell’autrice nigeriana, che argomenta in modo solido e preciso quanto il maschilismo sia dannoso per entrambi i sessi.

Questo libro sembra essere molto apprezzato dai lettori proprio per la semplicità e l’incisività con cui vengono spiegati concetti non proprio semplici, oltre che l’ironia e la brevità. Viene considerato un libro ricco di spunti concreti, che spiega con ironia e semplicità il femminismo nella vita di tutti i giorni.

Posto n°3: Il secondo sesso – Simone de Beauvoir

Uno dei pilastri della letteratura femminista e femminile, Il secondo sesso è una lunga riflessione polemica di Simone de Beauvoir sul ruolo della donna nella storia e sulla difficoltà di emergere senza essere la metà di nessuno, senza essere il secondo sesso della lista.

Quello che le lettrici hanno apprezzato maggiormente di quest’opera è la sua incredibile attualità, per molte di loro non è stato difficile immedesimarsi nelle lotte e nella difficoltà delle che le loro nonne hanno dovuto affrontare per immaginarsi in un ruolo diverso.

Posto n°4: Manuale per ragazze rivoluzionarie – Giulia Blasi

L’autrice tratta un’analisi lucida e a tratti sconfortante di quella che è la disparità tra i sessi nella nostra era di modernità e tecnologia: una realtà dolorosa ancora ben presente e radicata. Giulia Blasi invita le donne e sopratutto le ragazze a ribellarsi, riscoprendo il valore della sorellanza.

Ironia e realismo, questo libro riesce a raccontare una realtà scorrevole in modo accattivante. In particolare la sezione in cui l’autrice stila una sezione di consigli per affrontare il sessismo nella vita di tutti i giorni sembra essere stata molto apprezzata dalle lettrici.

Posto n°5: Gli uomini mi spiegano le cose – Rebecca Solnit

Una serie di scritti selezionati incentrati su un tema spesso doloroso: quello della sopraffazione maschile, descritta qui in tutte le sue declinazione. Un dominio che non passa solo per la violenza, ma anche attraverso tanti gesti quotidiani e spesso travestito da buone intenzioni. La Solnit ci insegna a riconoscerli e a reagire.

Questo libro ha suscitato reazioni contrastanti, proprio per la complessità del tema che viene trattato in modo multiforme, ma è considerata dai più come un’opera interessante e sopratutto sincera nello smascherare comportamenti solo apparentemente egualitari.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui libri femministi

Se vuoi avvicinarti a questo tema e stai cercando il libro giusto per farlo, probabilmente avrai anche diverse domande in mente. Questo perché, a prescindere da esperienze ed interessi, non è sempre facile imparare qualcosa di nuovo. Qui sotto cercheremo di dare una risposta ad alcune delle domande più comuni su libri e femminismo.

libri-femministi-prima-xcyp1

Capire il femminismo è fondamentale per capire la società, il suo passato ed il futuro. (Fonte: Kruk: 46573529/ 123rf.com)

Cos’è di preciso un libro femminista?

Il femminismo è un movimento che lotta per porre fine ad ogni disuguaglianza e discriminazione sessista. Un libro femminista rispecchia quindi questa lotta e mette l’esperienza femminile al centro delle narrativa. Questo può avvenire in molto modi, ad esempio partendo da storie di fantasia o al contrario basandosi su avvenimenti storici reali.

Spesso i libri femministi cercano di proporre e immaginare delle soluzione, o di motivare lettori e lettrici a lavorare per raggiungere una vera uguaglianza di genere. Possono essere resoconti di esperienze personali delle autrici o opere educative sulla storia del movimento.

foco

Esistono libri femministi per ogni gusto, esigenza e livello di conoscenza.

Perché leggere libri femministi?

Il femminismo ha avuto negli ultimi anni un ruolo di primo piano, culturalmente e politicamente. Ha toccato il mondo dell’arte, del cinema, della musica e ovviamente della letteratura. I libri femministi permettono a chi li legge di chiarire svariati concetti e rispondere a diverse domande, oltre ad essere un modo per vedere il mondo attraverso gli occhi di chi fa da sempre parte del movimento.

Per molte donne la lettura di libri femministi ha un effetto terapeutico: imparare a comprendere la natura della disuguaglianza e della discriminazione aiuta a dare un nome ai problemi della vita, a sentirsi meno isolate. I libri femministi sono una sorta di rifugio e di luogo sicuro in cui le lettrici possono trovare la forza di lottare per un mondo migliore, ispirando le nuove generazione a seguirle.

libri-femministi-prodotto-xcyp1

La lettura è una fantastica ginnastica mentale.
(Fonte: Grogoryeba: 39081393/ 123rf.com)

I libri femministi sono adatti anche ai bambini?

Avvicinare i giovani al femminismo può influenzali positivamente: non è mai troppo presto per imparare cosa sia l’uguaglianza e comportarsi nel giusto. Naturalmente bisognerà scegliere libri adatti all’infanzia, che fortunatamente non mancano.

Alcuni di questi libri, pur essendo adatti a tutti, sono stati pensati sopratutto per le bambine. Il consiglio è quello di cercare libri che le ispirano a sognare in grande senza rinunciare ad essere se stesse. Uno dei libri più interessanti in questo senso, incluso nella nostra lista, è “Storie della buona notte per bambine ribelli”.

libri-femministi-seconda-xcyp1

Leggere libri femministi ti permette di guardare il mondo da un altro punto di vista.
(Fonte: Kruk: 46616702/ 123rf.com)

Esistono libri femministi di generi letterari diversi?

Certo che si: un libro femminista può essere un romanzo, un reportage o un fantasy. Può essere in poesia o in prosa, una storia lunga o una raccolta di racconti. Non è un genere letterario rigido e preciso, ma una mistura di generi e sottogeneri diversi. Perché un libro sia femminista basta che rispecchi le idee del movimento.

Nonostante molti dei titoli iconici siano saggi e poesie, alcuni romanzi femministi hanno avuto un successo commerciale enorme: basti pensare a “Il racconto dell’ancella”, da cui è stata tratta una serie TV tra le più acclamate di sempre.

libri-femministi-terza-xcyp1

Leggere un libro mentre si beve un buon caffè è uno dei più grandi piaceri dell’esistenza.
(Fonte: Grogoryeva: 25528350/ 123rf.com)

Quali libri femministi sono un buon regalo per un uomo?

Il femminismo lotta per i diritti di tutti, uomini e donne soffrono entrambi per gli stereotipi e le disuguaglianze di genere. È quindi importante che anche gli uomini possano appassionarsi a questa battaglia. I libri femministi sono stati pensati per le donna ma possono offrire spunti preziosi anche agli uomini.

Tra le nostre proposte troverai “Dovremmo essere tutti femministi” e “Femminismo per principianti”, ottime letture anche per il pubblico maschile. Esistono anche libri femministi pensati appositamente per i lettori uomini, in cui viene trattato il loro ruolo nella lotta per l’uguaglianza.

Criteri di acquisto

I libri femministi sono una categoria letteraria decisamente ampia ed eterogenea: si distinguono per tono, interessi specifici, stile e necessità. Per scegliere quello più giusto per te, farai bene a dare un’occhiata ai criteri elencati qui sotto.

  • Conoscenza del tema
  • Età
  • Genere letterario
  • Interessi
  • Tempo di lettura

Conoscenza del tema

Sappiamo quanto il femminismo possa essere complesso, e quanto possa essere complicato capire da dove iniziare. Fortunatamente esistono libri che hanno proprio lo scopo di introdurre  i concetti base del movimento ai nuovi arrivati. Tendenzialmente si tratta di opere non troppo ideologiche ma dinamiche e coinvolgente, perché tu possa imparare divertendoti ed emozionandoti.

I libri che ti consigliamo per iniziare sono “Tutti dovremmo essere femministi” e “Femminismo per principianti”, veramente ottimi come opere base. Se invece hai già una certa esperienza sul tema, prova ad esplorare i classici che ancora non hai letto o i romanzi più nuovi (c’è davvero qualcosa per ogni preferenza e livello di conoscenza).

Età

Come abbiamo detto sopra, introdurre i più piccoli a concetti come uguaglianza e rispetto è sempre positivo: purché ciò avvenga tramite le lettura di libri adatti per l’infanzia. Che fortunatamente non mancano! Scegli libri didattici, che spieghino cos’è il femminismo in modo coinvolgente e che ispirino le bambine a vivere nel modo che vogliono senza condizionamenti.

Se invece stai cercando qualcosa che sia adatto sopratutto a degli adolescenti, un libro con ambientazione fantascientifica o distopica potrebbe essere l’opzione giusta, oppure un fumetto. La dinamicità e il coinvolgimento emotivo di questa categoria di opera è perfetto per lettori giovani che hanno bisogno di uno stimolo in più.

foco

I libri a tema femminista che toccano temi delicati come l’abuso sessuale o la prostituzione sono più indicati per lettori adulti.

Genere letterario

Non esiste un genere letterario femminista in senso stretto. Si tratta più che altro di un insieme di opere di generi diversi che declinano questo tema in tanti modi: romanzo, reportage, poesia, saggio… Questo ti permette di avvicinarti alle idee del movimento attraverso libri simili a quello che leggeresti di solito, quali che siano.

Il saggio rimane comunque uno dei generi più comuni all’interno di questo gruppo: infatti questa modalità di scrittura permette di analizzare in profondità temi complessi e sfaccettati. I saggi sono consigliati specialmente a chi si approccia al movimento per la prima volta, dato che offrono una visione d’insieme più completa. Ne troverai alcuni nella nostra lista di proposte.

Interessi

Tutti questi libri si focalizzano sulla lotta per l’uguaglianza, ognuno a suo modo. La vastità del tema permette ad autrici ed autori di approcciarvisi da punti di vista diversi e inediti: trovare un libro femminista, affine al tuo sentire, non dovrebbe essere un problema.

Fantasy, romantico, fantascienza… questi sono solo alcuni dei generi che potrai trovare all’interno della letteratura femminista. Per chi invece è interessato a quelli che sono gli effetti del sessismo nella propria vita di tutti i giorni, sono disponibili moltissime opere che trattano degli aspetti politici ed economici di questa problematica.

Tempo di lettura

Il tempo che ha disposizione per poter leggere tranquillamente è un fattore che influisce parecchio sulla scelta del libro: puoi afferrare quelli che sono i concetti base del femminismo anche senza passare ore sulle pagine di un libro. Puoi iniziare da opere corte e adattare la tua tabella di lettura ai tuoi orari per poi modificare in seguito quest’abitudine.

Alcuni trai i libri femministi più accattivanti sono anche molto brevi come ad esempio Tutti dovremmo essere femministi. Esistono anche libri lunghi perfetto per essere letti un poco ogni giorno, come Il racconto dell’ancella. Margaret Atwood, l’autrice, ha persino annunciato un sequel per il 2019!

Conclusioni

Capire il femminismo è fondamentale per capire la società, il suo passato ed il futuro. Non è un tema sempre facile e leggero da approcciare, ma le opere che ti abbiamo consigliato sono un buon punto di partenza. Abbiamo scelto libri che non parlino solo di ideologia in modo sterile e accademico, ma saggi pieni di ispirazione, romanzi coinvolgenti e un fantastico fumetto.

Ogni libro è unico, propri come ogni persona: tuttavia la centralità delle idee femministe è il filo comune che li lega tutti. Leggere libri femministi ti aprirà la mente e ti esporrà a tante realtà diverse, facendoti sentire meno sola e isolata nella tue esperienze. E ti tornerà la voglia di lottare per una società più giusta.

Speriamo che questo articolo ti abbia fatto venire voglia di esplorare il mondo della letteratura femminista. Se pensi che sia stata una lettura interessante, condividi e commenta!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Yemelyanov: 47858355/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
32 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...