Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

Nelle nostre case abbiamo un numero infinito di utensili per la pulizia e, tra questi, non può mancare quello utilizzato per pulire il pavimento.

Sono disponibili in diversi profumi, con vari componenti e in diverse quantità. Se vuoi sapere qual è il migliore per te, continua a leggere!




Sommario

  • Devi sapere di quale tipo di detergente per pavimenti hai bisogno per le diverse superfici che esistono. In questo articolo ti spiegheremo qual è il migliore per ogni caso.
  • Ogni volta che parliamo di prodotti chimici, dovremmo sempre prestare attenzione alle raccomandazioni e alle avvertenze del produttore. Questo ti aiuterà ad ottenere il massimo dal prodotto senza mettere a rischio la tua salute.
  • Sappiamo che il pavimento della tua casa è importante per te e vuoi preservarlo il più a lungo possibile, quindi risponderemo a tutte le domande che potresti avere.

Mocio: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Come abbiamo già detto, ci sono diversi tipi di lavapavimenti. Ognuno è progettato per un diverso tipo di pavimento.

Alcuni offrono diversi profumi che ci accompagneranno nella nostra casa, altri possono proteggerci dagli insetti e forniscono anche un ulteriore grado di disinfezione alla casa.

Ti mostreremo alcuni dei migliori sul mercato così potrai scegliere il tuo.

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui detergenti per pavimenti

Ci sono molti detergenti per pavimenti sul mercato. Usandoli correttamente, puoi ottenere il massimo da loro. In questa guida all’acquisto vogliamo rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere e rendere la tua decisione più facile.

Devi sapere di quale tipo di detergente per pavimenti hai bisogno per le diverse superfici disponibili. (Fonte: lightfieldstudios: 106023336/ 123rf)

Qual è l’origine del mocio per pavimenti?

Se vogliamo sapere un po’ di più sull’origine del mocio per pavimenti, un fatto curioso è che il modo più primitivo di pulire il pavimento era usare l’urina. Questo è dovuto al fatto che uno dei suoi componenti è l’ammoniaca.

I detergenti più simili a quelli che conosciamo oggi sono apparsi nel XIX secolo. Le proprietà saponose sono state scoperte in componenti non grassi che potrebbero sostituire il sapone.

Nel 1913 sembrava che fosse stato raggiunto un buon prodotto, ma era molto costoso.

Durante la seconda guerra mondiale, la carenza di sapone in Germania portò al primo detergente sintetico. Questo prodotto era ancora di scarsa qualità.

Fu negli anni ’30 che iniziarono le prove, con l’aggiunta di solfati e derivati del petrolio. Questo progresso significò che, poco a poco, il prodotto fu perfezionato.

Negli anni ’50, i tensioattivi sintetici (comunemente noti come detergenti) riuscirono a soppiantare il sapone perché offrivano molti più vantaggi nel processo di pulizia.(1)

Come usare il detergente per pavimenti?

Prima di tutto, dobbiamo avere un buon detergente per pavimenti per ottenere buoni risultati, ma usandolo correttamente il nostro pavimento sarà perfetto. Ecco alcuni consigli

  • Il primo passo, prima di passare lo straccio, è spazzare o passare l’aspirapolvere su tutta la superficie per rimuovere lo sporco.
  • Quando il pavimento è privo di polvere, riempi un secchio per mop con acqua calda e aggiungi il detergente per pavimenti di tua scelta nella quantità raccomandata dal produttore.
  • Prima di iniziare, è importante aprire le finestre per facilitare l’asciugatura.
  • Il mocio dovrebbe essere ben strizzato e i movimenti dovrebbero essere allungati e ovali per rendere il pavimento lucido.
  • Una volta che hai passato lo straccio su tutta la superficie, è necessario aspettare che il pavimento si asciughi completamente in modo da non lasciare tracce.

Come scegliere il giusto detergente per pavimenti per la tua casa?

Non tutti i detergenti per pavimenti sono uguali, dobbiamo sapere quale applicare ad ogni tipo di superficie. È molto importante applicare il prodotto giusto per curare e prolungare la vita del pavimento.

Nella seguente tabella spieghiamo quale tipo di detergente per pavimenti dovrebbe essere usato in ogni caso e come spazzare la superficie:

Tipo di pavimento Strumenti di pulizia
Pavimenti in legno Usare un mocio per evitare di graffiare il parquet e sapone neutro o un prodotto chimico speciale per il legno.
Porcellana Utilizzare un mop di cotone e applicare il prodotto molto strizzato perché questo materiale non assorbe l’umidità.
Piastrelle Tendono ad essere più in contatto con il grasso, quindi sarà necessario spazzare e applicare un detergente per pavimenti con ammoniaca.
Vinile Spazzare o pulire e applicare un prodotto a PH neutro.

Quali alternative ci sono al detergente per pavimenti?

Ad un certo punto potremmo voler passare lo straccio sul pavimento e ci rendiamo conto che non abbiamo un detergente per pavimenti a casa.

Non preoccuparti, per questi casi ci sono alcuni trucchi fatti in casa che ti aiuteranno ad uscire da questa situazione

  • Aggiungi 1 quarto di aceto bianco al secchio e pulisci come al solito. Tuttavia, non è raccomandato per i pavimenti in legno.
  • Un’altra opzione è quella di utilizzare l’alcol assoluto. Il processo è lo stesso di cui sopra e darà un buon risultato.
  • Se vuoi che il pavimento sia disinfettato oltre che pulito, puoi aggiungere due cucchiai di bicarbonato di sodio all’acqua.

Ogni volta che parliamo di prodotti chimici dovremmo sempre prestare attenzione alle raccomandazioni e alle avvertenze del produttore. (Fonte: mariakraynova: 121411210/ 123rf)

Che effetto hanno i detergenti per pavimenti sull’ambiente?

Al giorno d’oggi, abbiamo bisogno di essere attenti all’ambiente. Ogni azione che possiamo fare per prevenire l’inquinamento è necessaria.

I detergenti che compongono i detergenti per pavimenti si sono evoluti nel corso degli anni. Oggi possiamo trovare diverse marche che proteggono l’ambiente.

Il problema principale causato da questi prodotti è l’inquinamento dell’acqua.

Questi impatti sull’ambiente acquatico sono chiamati eutrofizzazione e sono causati dagli alti livelli di fosforo che provengono dall’ingrediente principale dei detergenti per pavimenti, il tripolifosfato. (1)

Per questo motivo, ti consigliamo di acquistare prodotti biodegradabili perché si disintegrano rapidamente quando entrano in contatto con l’aria, l’acqua o le piante.

Hanno dimostrato di essere efficienti come altri prodotti senza danneggiare le persone o l’ambiente. (2)

Criteri di acquisto

Scegliere il miglior detergente per pavimenti per le tue esigenze può sembrare difficile. Devi conoscere i diversi tipi che esistono, come usarli in modo sicuro, i diversi profumi che hanno e di cosa sono fatti.

Non preoccuparti, ti spiegheremo questi criteri che dovresti prendere in considerazione prima di prendere la tua decisione finale.

Tipi

Prima abbiamo parlato dei diversi tipi di detergenti per pavimenti che esistono per diversi tipi di pavimenti.

Inoltre, dobbiamo sapere che ci sono altri prodotti con altre caratteristiche.

A seconda delle tue esigenze, puoi scegliere tra le seguenti opzioni

  • Con insetticida
  • Disinfettante
  • Con l’ammoniaca
  • Con la candeggina
  • Ecologico
  • Concentrato

Sicurezza

Ogni volta che maneggiamo prodotti chimici, dobbiamo prendere in considerazione una serie di precauzioni.

Si consiglia di non toccare il prodotto direttamente con le mani e di usare i guanti. Leggi sempre l’etichetta del produttore, che specifica i rischi per la salute.

Esempi di tali avvertenze includono frasi come: “tenere fuori dalla portata dei bambini”, “prodotto infiammabile”, “evitare il contatto con gli occhi”, “può causare allergie”, ecc. (3)

È fondamentale prendere precauzioni quando si utilizzano prodotti chimici come i detergenti per pavimenti, poiché è stato descritto un caso di fibrosi polmonare nelle vie respiratorie dopo aver maneggiato prodotti per la pulizia. (4)

Scegli il detergente specifico per il tuo pavimento e avrai un pavimento senza macchia. (Fonte: stevepb: 2736400/ pixabay)

Aromi

I detergenti del primo piano usati nelle case emanavano un forte odore sgradevole. Il composto chimico di cui erano fatti era fastidioso e faceva tossire le persone.

I detergenti per pavimenti sul mercato oggi offrono una vasta gamma di profumi. È molto importante che tu trovi il profumo che ti piace di più perché questa fragranza diventerà parte della tua casa.

Alcuni esempi di profumi sono: floreale, pino, agrumi, spa, marino o lavanda. Sai già qual è il tuo?

Composizione

I detergenti per pavimenti sono composti da tensioattivi aionici e non ionici. Sono responsabili della pulizia delle superfici. Sono anche profumati e possono contenere candeggina o ammoniaca. Qui ti spieghiamo a cosa serve ognuno di loro

  • I tensioattivi ionici hanno una capacità pulente, rimuovono le macchie e generano schiuma.
  • I tensioattivi non ionici sono molto efficaci contro il grasso.
  • Un altro composto sono i tensioattivi cationici, che hanno un potere disinfettante. Il problema è che non possono essere mescolati con i tensioattivi ionici perché si annullano a vicenda.

Conoscere il PH del prodotto, cioè il grado di acidità che contiene, è necessario per evitare danni alla pelle. Il pH varia da 0 a 14 e la pelle umana ha un pH di 5,5.

È importante sapere che se è più basso può causare irritazioni e se è più alto può addirittura sciogliere la pelle.

Dopo la comparsa del covid-19, molte persone stanno cercando detergenti per pavimenti e altri prodotti per la pulizia che contengono cloro, alcool e detergenti per assicurare la disinfezione totale delle loro case. (5)

Sommario

Ora sai quanto è importante scegliere il giusto detergente per pavimenti per ogni tipo di superficie. Abbiamo visto che offrono anche vari profumi e gradi di acidità.

D’altra parte, è sempre una buona idea leggere le avvertenze e i consigli del produttore per la tua sicurezza. Allora, hai fatto la tua scelta?

(Featured image source: nsdefender: 150085723/ 123rf)

Riferimenti (5)

1. Apaza Aguilar EA. Determinación de la toxicidad de tres productos de limpieza sobre daphnia pulex (pulga de agua) mediante bioensayos, 2019 [Internet]. http://repositorio.upsc.edu.pe/handle/UPSC/4562 . 2020 [cited 2021]. Available from: http://repositorio.upsc.edu.pe/bitstream/handle/UPSC/4562/Edgar_Armando_APAZA_AGUILAR.pdf?sequence=1&isAllowed=y
Fonte

2. Archila Quiceno EM. Diseño de estrategias para la sustitución de productos de limpieza por productos biodegradables en el marco del programa de compras públicas sostenibles y consumo responsable en la contratación del INDER [Internet]. http://bibliotecadigital.udea.edu.co/handle/10495/18223. 2020 [cited 2021]. Available from: http://bibliotecadigital.udea.edu.co/bitstream/10495/18223/2/ArchilaErika_2021_SustitucionProductosLimpieza.pdf
Fonte

3. Equipo Vértice. Manipulación de productos químicos y de limpieza [Internet]. 2011 [cited 2021]. Available from: https://books.google.es/books?hl=es&lr=&id=Umm8f1HB8jEC&oi=fnd&pg=PA1&dq=componentes+qu%C3%ADmicos+de+productos+de+limpieza&ots=9xyzp7qohp&sig=0ZiD_5iXuAZstolpHIrW6e2fBeA
Fonte

4. Serrano M. Fibrosis pulmonar intersticial centrada en las vías aéreas asociada a inhalación de productos de limpieza. https://doi.org/10.1157/13093400. 2006.
Fonte

5. Palma Corrales EN, Trávez Moreno WF, Salazar Tapia MP, Ramírez Jimenez SF. El neuromarketing como herramienta para el estudio del consumidor con los productos de limpieza en Latacunga - Ecuador [Internet]. https://centrosureditorial.com/index.php/revista/article/view/176. 2021 [cited 2021]. Available from: https://centrosureditorial.com/index.php/revista/article/view/176/399
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Determinazione della tossicità di tre prodotti di pulizia sulla daphnia pulex (pulce d'acqua) mediante biotest
Apaza Aguilar EA. Determinación de la toxicidad de tres productos de limpieza sobre daphnia pulex (pulga de agua) mediante bioensayos, 2019 [Internet]. http://repositorio.upsc.edu.pe/handle/UPSC/4562 . 2020 [cited 2021]. Available from: http://repositorio.upsc.edu.pe/bitstream/handle/UPSC/4562/Edgar_Armando_APAZA_AGUILAR.pdf?sequence=1&isAllowed=y
Vai alla fonte
Progettazione di strategie per la sostituzione di prodotti per la pulizia con prodotti biodegradabili nel quadro del programma di acquisti pubblici sostenibili e consumo responsabile negli appalti dell'INDER.
Archila Quiceno EM. Diseño de estrategias para la sustitución de productos de limpieza por productos biodegradables en el marco del programa de compras públicas sostenibles y consumo responsable en la contratación del INDER [Internet]. http://bibliotecadigital.udea.edu.co/handle/10495/18223. 2020 [cited 2021]. Available from: http://bibliotecadigital.udea.edu.co/bitstream/10495/18223/2/ArchilaErika_2021_SustitucionProductosLimpieza.pdf
Vai alla fonte
Manipolazione di prodotti chimici e di pulizia
Equipo Vértice. Manipulación de productos químicos y de limpieza [Internet]. 2011 [cited 2021]. Available from: https://books.google.es/books?hl=es&lr=&id=Umm8f1HB8jEC&oi=fnd&pg=PA1&dq=componentes+qu%C3%ADmicos+de+productos+de+limpieza&ots=9xyzp7qohp&sig=0ZiD_5iXuAZstolpHIrW6e2fBeA
Vai alla fonte
Fibrosi polmonare interstiziale centrata sulle vie aeree associata all'inalazione di prodotti per la pulizia
Serrano M. Fibrosis pulmonar intersticial centrada en las vías aéreas asociada a inhalación de productos de limpieza. https://doi.org/10.1157/13093400. 2006.
Vai alla fonte
Neuromarketing come strumento per la ricerca dei consumatori con prodotti di pulizia a Latacunga - Ecuador
Palma Corrales EN, Trávez Moreno WF, Salazar Tapia MP, Ramírez Jimenez SF. El neuromarketing como herramienta para el estudio del consumidor con los productos de limpieza en Latacunga - Ecuador [Internet]. https://centrosureditorial.com/index.php/revista/article/view/176. 2021 [cited 2021]. Available from: https://centrosureditorial.com/index.php/revista/article/view/176/399
Vai alla fonte
Recensioni