Ultimo aggiornamento: 23/07/2020

Come scegliamo

21Prodotto analizzati

21Ore impiegate

5Studi valutati

54Commenti raccolti

A volte, i capelli ricci possono risultare piuttosto complicati da gestire e bisogna sapere come farlo. Fortunatamente, esiste un alleato che non deve mai mancare nel tuo bagno. Il phon con diffusore è l’accessorio di cui tutti i capelli ricci hanno bisogno, indipendentemente da come siano: afro, molto definiti, ondulati o più arricciati.

Se ti alzi tutte le mattine con una criniera da leone, non disperare. Devi soltanto prendere il diffusore e in pochi minuti potrai esibire capelli invidiabili. Sapevi che il diffusore controlla anche l’effetto crespo e minimizza i danni che i capelli possono subire a causa del calore del phon? Ti raccontiamo molto di più nel nostro articolo. Ti va di unirti a noi?

Le cose più importanti in breve

  • Il diffusore è un accessorio incluso in tutti i phon professionali di fascia alta e anche in alcuni ad uso domestico di fascia medio-bassa.
  • L’uso del diffusore garantisce ricci più definiti, oltre ad evitare l’effetto crespo grazie alla tecnologia ionica, presente nella maggior parte dei phon.
  • Prima di acquistare un qualsiasi phon, devi tenere in considerazione il modo in cui lo utilizzerai, la potenza e la temperatura. Dovrai anche valutare la presenza della funzione “aria fredda”, che ti permetterà di definire la tua acconciatura e farla durare più a lungo.

I migliori phon con diffusore sul mercato: la nostra selezione

Il diffusore per capelli è indispensabile, per i tuoi ricci. Si tratta di un fantastico alleato per qualsiasi acconciatura riccia, che tu abbia capelli corti o di lunghezza XXL. Qui di seguito, ti presentiamo i nostri modelli preferiti. Sei curiosa di sapere quali sono?

Il phon con diffusore più completo

Il Remington Pro-Air è un asciugacapelli dalle caratteristiche piuttosto standard, con generatore di ioni, potenza da 2300 W ed un flusso d’aria che raggiunge i 130 km/h. La particolarità che ne giustifica il prezzo, di poco più alto rispetto alla concorrenza, è rappresentata dalla dotazione di diffusore e due concentratori, uno a becco largo e l’altro più stretto da 6 mm, per il massimo della precisione. Per il resto ha 2 velocità, 4 temperature ed un cavo da 3 m. Le acquirenti si ritengono estremamente soddisfatte dalle prestazioni del prodotto, definendolo potente e adatto a chiome di ogni tipo; unico neo sembra essere il peso, di poco superiore agli 800 gr.

Il più conveniente

Il Rowenta Infini Pro è un asciugacapelli da 2200 W fornito di concentratore e diffusore, con generatore di ioni attivabile a discrezione dell’utente. La griglia ha un rivestimento in ceramica per incrementare l’effetto ionizzante, mentre la turbina soffia l’aria a tre velocità e fino a 120 km/h. Nel complesso si tratta di un prodotto dal buon rapporto fra qualità e prezzo, dotato di accessori standard e che gode di ottime recensioni. Ciò che colpisce di più è l’intensità del flusso d’aria, anche se influisce negativamente sul rumore.

Il phon con diffusore più venduto

Il Philips ThermoProtect Ionic è un phon potente ed affidabile con azione ionizzante, il cui costo contenuto lo ha reso il più venduto sulla piattaforma. È leggero e versatile, con 4 temperature (inclusa aria fredda) e 2 velocità. Sono inclusi un diffusore, una bocchetta da 14 mm ed un filtro per l’aria removibile. Ha un cavo da 1,8 m, un assorbimento energetico di 2200 W. Chi ha provato il prodotto ne è rimasto sorpreso, lodandone soprattutto il prezzo contenuto e l’aspetto estetico; si manovra con gran facilità, anche se può sembrare un po’ ingombrante.

Il phon con diffusore più professionale

L’Imetec Salon Expert è una proposta molto più professionale, con una potenza di 2000 W, ionizzatore e rivestimento della griglia in ceramica e tormalina. Ha 4 temperature e 2 velocità del flusso d’aria, ed inclusi vi sono un diffusore ed un concentratore. Le recensioni sono entusiaste del prodotto, che si è dimostrato adatto ad ogni tipo di capello e acconciatura, sottili o spessi, lisci o mossi. È robusto ed affidabile, mentre il rumore è più moderato rispetto alle alternative più economiche.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui phon con diffusore

Se i phon, all’epoca, rivoluzionarono il mondo della moda, immagina che cos’hanno comportato i diffusori. Con questo tipo di accessori puoi conferire volume extra ai tuoi capelli e realizzare diversi tipi di acconciature con i ricci come protagonisti. Vuoi saperne di più? Ti raccontiamo tutto sui phon con diffusore!

Donna che si asciuga i capelli con il phon

Il diffusore è un accessorio che puoi trovare in qualsiasi phon professionale. (Fonte: Lightfieldstudios: 108185397/ 123rf.com)

Che cos’è un phon con diffusore?

Il diffusore è un accessorio che puoi trovare in qualsiasi phon professionale. Si tratta di una testina di forma circolare il cui obiettivo è quello di distribuire il calore in maniera uniforme, proteggendo il cuoio capelluto dal calore proveniente dal phon. I diffusori, inoltre, sono dotati di una sorta di spuntoni in grado di separare le ciocche per creare maggiore densità e volume.

A che cosa serve un phon con diffusore?

L’uso del diffusore è particolarmente consigliato in caso di capelli ricci, molto ricci o ondulati. Il phon con diffusore, infatti, definisce al massimo i ricci ed evita l’effetto crespo. Quando esci dalla doccia, usa il diffusore. Otterrai ricci perfetti! Se hai i capelli sottili o molto lisci, il diffusore è comunque un buon alleato per ottenere il volume desiderato.

Come usare correttamente un phon con diffusore?

Per ottenere una chioma eccezionale, è consigliabile seguire alcuni passaggi, prima di cominciare ad asciugarsi i capelli. Quindi, prendi nota dei seguenti consigli!

  • Lava i capelli e idratali: I capelli ricci tendono a seccarsi. Quindi, è consigliabile idratarli, dopo averli lavati con i tuoi abituali shampoo e balsamo. Con maschere e prodotti idratanti, otterrai una chioma più elastica, modellabile e forte. Puoi anche usare un balsamo che non richieda risciacquo. In tal caso, utilizzalo dopo il seguente passaggio.
  • Asciuga i capelli con un asciugamano: Elimina l’acqua in eccesso con un asciugamano. Per ottenere migliori risultati, utilizza un balsamo senza risciacquo.
  • Asciuga i capelli con il phon: C’è chi preferisce iniziare asciugando le radici dei capelli con movimenti circolari per conferire maggior volume e chi, invece, sceglie di cominciare dalle punte. Quest’ultima possibilità è la più consigliata per i capelli ricci. In questo caso, abbassa la testa e arriccia i capelli con le dita. Tieni il diffusore fermo sotto i ricci finché non saranno asciutti e otterrai l’effetto desiderato!
Donna con capelli ricci

La tecnologia ionica è diventata un elemento indispensabile per qualsiasi phon. (Fonte: Devia: ILY7a3Zsxxs/ Unsplash.com)

Posso trovare diversi tipi di diffusori, sul mercato?

Se il tuo phon non include un diffusore, puoi sempre decidere di acquistarne uno universale (adattabile a qualsiasi tipo di phon). Qui, ti presentiamo alcuni esempi:

  • Diffusore con pulsanti retrattili: È pensato per offrire protezione ai tuoi capelli, riducendo l’effetto crespo o frizz, rendendoli al contempo morbidi. Hairizone, che si adatta a diversi tipi di soffio, è un esempio di questo tipo di diffusori.
  • Diffusore in silicone: Permette un asciugatura più uniforme. The Curly Co può essere facilmente piegato, così da poterlo portare con te ovunque. Grazie al suo materiale flessibile, si adatta alla maggior parte dei phon presenti sul mercato.
  • Diffusore con bocchetta a spirale: Permette un flusso d’aria a 360 gradi, in modo tale che l’aria circoli in maniera uniforme su tutti i capelli.
  • Diffusore con tecnologia ionica: Protegge i capelli dal calore ed elimina l’effetto crespo. Il suo design, a più punte, favorisce un’uscita uniforme dell’aria.
  • Diffusore pieghevole: Può presentare diversi livelli di piegatura e, solitamente, è realizzato in silicone per facilitarne appunto la piegatura. Permette un’asciugatura delicata e naturale. Portalo con te dove vuoi!
  • Diffusore a forma di mano: Si adatta alla maggior parte dei phon presenti sul mercato. Rafforza i ricci in maniera veloce e facile. Design innovativo e originale.

Perché sono consigliati i phon con diffusore a tecnologia ionica?

La tecnologia ionica è diventata un elemento indispensabile per qualsiasi phon, soprattutto se parliamo di phon con diffusore per capelli ricci. I phon ionici con diffusore offrono una migliore distribuzione del calore su tutto il cuoio capelluto, in modo tale da ottenere una temperatura più uniforme e capelli meno danneggiati.

Questa tecnologia scompone le molecole d’acqua presenti nei capelli umidi, rendendole più piccole e favorendone l’assorbimento. Con la ionizzazione, i capelli si asciugano senza seccarsi. Un altro vantaggio è la riduzione dell’elettricità statica e dell’effetto crespo. Inoltre, i risultati ottenuti con questo tipo di phon sono molto più professionali.

Un piccolo phon

I phon ionici con diffusore offrono una migliore distribuzione del calore su tutto il cuoio capelluto. (Fonte: Molodykov: 23690884/ 123rf.com)

Quali passaggi devo seguire, con il phon con diffusore, per ottenere una chioma con effetto messy?

La chioma messy corrisponde a capelli scomposti e spettinati, come se ti fossi appena alzata dal letto. Ma nulla di più lontano dalla realtà, perché otterrai l’effetto messy dopo una decisa asciugatura con il diffusore. È importante impostare al massimo la potenza del phon e, una volta che i capelli saranno completamente asciutti, dovrai scompigliarli fino a conferire loro un look “trascurato”.

Quali altre tecnologie devo tenere in considerazione al momento di acquistare un phon con diffusore?

I phon in tormalina emettono ioni negativi che fanno sì che le gocce d’acqua dei capelli si disintegrino, per un’asciugatura molto più veloce. A differenza dei semplici phon ionici, quelli con tormalina permettono un’azione molto più intensa.
Se i tuoi capelli tendono ad incresparsi, ti consigliamo un phon ionico con tormalina.

Se, invece, hai i capelli sottili, l’ideale è un phon in ceramica o porcellana. Questi modelli, il cui interno è rivestito appunto con questi materiali, emettono un calore a infrarossi più delicato e costante. Utilizzano anche ioni negativi per prevenire l’effetto crespo e risultano molto meno aggressivi sui capelli.

La tecnologia ionica si combina solitamente con ceramica o tormalina. Studia lo spessore dei tuoi capelli e scegli una di queste tecnologie. Esibirai una chioma setosa e lucente e dirai addio all’effetto crespo!

Donna riccia con le mani in testa

I capelli ricci tendono a seccarsi. Quindi, è consigliabile idratarli, dopo averli lavati con i tuoi abituali shampoo e balsamo. (Fonte: Catalog: mPE2I7afQiw/ Unsplash.com)

Quale potenza deve avere il mio phon con diffusore?

I tuoi capelli possono risultare danneggiati anche se stai usando il miglior phon con la tecnologia più all’avanguardia sul mercato. Se la temperatura scelta non è quella adatta, ti ritroverai con un’irreparabile chioma secca e rovinata. Perciò, se hai i capelli sottili, e indipendentemente dal phon che hai tra le mani, ti consigliamo una potenza non superiore a 1.300 watt.

Se, al contrario, i tuoi capelli sono un po’ più spessi, puoi usare potenze non superiori ai 2.000 watt. L’ideale è utilizzare il phon con diffusore a basse temperature, per evitare che i capelli si aggroviglino inutilmente. L’asciugatura sarà un po’ più lunga, ma i risultati saranno migliori.

Come posso far sì che il mio phon con diffusore duri più a lungo?

Se vuoi che il tuo phon con diffusore funzioni sempre come il primo giorno, devi prendertene adeguatamente cura. È quindi necessario, ogni volta che ti accorgi che ha accumulato polvere all’esterno, pulirlo con un panno umido. Se noti sporcizia nella zona del filtro, dovrai smontarlo ed effettuare un leggero lavaggio con acqua calda e sapone.

Una volta che il filtro sarà asciutto, potrai rimontarlo. Per quanto riguarda il diffusore, puoi metterlo sotto il getto del rubinetto e pulirlo come hai fatto con il filtro. Poi, lascialo asciugare. La frequenza della pulizia dipenderà dall’uso che farai del phon, anche se l’ideale sarebbe effettuarla ogni volta che noterai dello sporco nella zona del filtro.

Quali sono le differenze tra un phon con diffusore professionale e uno per uso domestico?

Al momento di acquistare un phon, è normale domandarsi se convenga sceglierne uno professionale oppure uno per uso più domestico. Nella seguente tabella, quindi, ti presentiamo le principali differenze tra i due tipi:

Phon con diffusore professionale Phon con diffusore per uso domestico
Molta più potenza. Possono essere dotati o meno di selettori della temperatura.
Selettori della temperatura. Solitamente, sono più pesanti.
Design ergonomico che consente di utilizzarli per lunghi periodi di tempo. Alcuni modelli includono accessori, ma non sempre è così.
Realizzati con materiali leggeri, possono pesare intorno ai 400 g.  
Includono accessori (diffusore e bocchetta di concentrazione dell’aria).  

Quali sono le marche più rinomate di phon con diffusore?

Le marche più prestigiose assicurano la qualità dei materiali utilizzati nella fabbricazione dei diversi tipi di phon. Inoltre, queste aziende garantiscono un buon servizio post-vendita, nel caso fosse necessario qualche pezzo di ricambio. Tieni in considerazione che il prezzo non proprio economico dei prodotti di queste marche è compensato dalle notevoli prestazioni.

Si tratta quindi di phon più durevoli e potenti, con selettori di velocità e temperatura e diverse tecnologie che assicurano acconciature “quasi” professionali. Prendi nota delle marche che ti elenchiamo qui di seguito! Con Parlux, Remington, Philips, Rowenta, Imetec, Braun, Babyliss, GHD, Taurus e Bosch, il tuo look sarà sempre al top.

Criteri di acquisto

Sono innumerevoli le volte all’anno in cui ti lavi i capelli e ti acconci e asciughi la chioma. Se hai i capelli ricci, anche se talvolta li porti lisci, avrai bisogno di un phon con diffusore per quelli ricci e di una bocchetta di concentrazione dell’aria per quelli lisci, ma cosa devi tenere in considerazione prima dell’acquisto?

Uso

Prima di acquistare un phon con diffusore, rifletti bene su quante volte lo utilizzerai, perché, se lo farai in maniera occasionale, ti basterà un modello di fascia media. Se, invece, conti di usare il diffusore in maniera abituale, ti consigliamo di acquistare un phon di fascia alta o professionale. Presenteranno due diversi tipi di potenza.

Donna che usa il diffusore del phon

I phon con diffusore presentano un design ergonomico che consente di utilizzarli per lunghi periodi di tempo. (Fonte: Anetlanda: 123809327/ 123rf.com)

Materiali di qualità

È fondamentale verificare che i materiali con cui il phon è realizzato presentino elevata resistenza o siano antishock, per evitare che si danneggi con il calore e con i residui di capelli. Per pulire questo sporco accumulato, devi controllare che il tuo phon con diffusore includa un filtro o una griglia smontabili.

Potenza

Tutti i phon sono dotati di una potenza compresa tra 1.000 e 2.500 watt, indipendentemente dalla presenza o meno di un diffusore. Tieni in considerazione che un phon di maggiore potenza sarà sempre più veloce di uno dotato di una potenza inferiore. Tuttavia, tale potenza dipenderà dal tuo tipo di capelli. Se sono sottili, avrai bisogno di un phon meno potente di quello che ti servirebbe in caso di capelli spessi.

Temperatura

A seconda della temperatura usata per asciugarli, i capelli possono danneggiarsi. Di conseguenza, il tuo phon con diffusore deve essere versatile e deve includere, almeno, tre selettori di temperatura. Per controllare i ricci, è consigliabile utilizzare il diffusore con potenza media/bassa e temperatura molto calda all’inizio dell’asciugatura. Poi, si deve passare ad una temperatura bassa.

Víctor LatorreParrucchiere di Art Lab, in un articolo per Vogue

“Il diffusore è ideale per potenziare i ricci o i capelli ondulati, soprattutto al momento di asciugare i capelli, per evitare che risultino crespi o arruffati”.

Funzione aria fredda

Il soffio d’aria fredda permette di dare il tocco finale all’acconciatura. È quindi consigliabile rifinirla in tal modo, perché, oltre a definirla al meglio, chiude le cuticole dei capelli e minimizza i danni provocati dal calore. Oggi, esistono numerosissimi phon che includono questa funzione cool. Ti permetterà anche di ottenere lucentezza extra!

Conclusioni

I phon con diffusore sono ottimi alleati delle chiome ricce, sia corte che XXL. Il diffusore definirà molto meglio i tuoi ricci, oltre a ridurre l’effetto crespo, così che la tua chioma sia molto più lucente e setosa. Risultati dovuti anche alla tecnologia ionica, presente nella maggior parte dei phon sul mercato.

Prima di acquistare un phon con diffusore, devi analizzare lo spessore dei tuoi capelli, poiché da questo dipenderanno la potenza e la temperatura a cui dovrai sottoporli per non bruciarli. I phon con tormalina e ceramica sono particolarmente consigliati, in quanto risultano meno nocivi. Il diffusore sarà utile sia per capelli ricci che molto ricci o ondulati. Potrai esibire un look perfetto!

Se il nostro articolo sui phon con diffusore ti è sembrato utile, ti invitiamo a condividerlo. Puoi anche lasciarci un commento, a cui risponderemo il prima possibile. Grazie!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Anetlanda: 115658548/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?