La piastra per capelli è una fra le migliori soluzioni esistenti oggi per lisciare e sistemare i capelli, soprattutto se vogliamo farlo da casa. Questi dispositivi sono migliorati moltissimo negli ultimi anni e, oggi, fanno parte dei prodotti indispensabili per la cura dei capelli, non solo nei saloni di bellezza, ma anche in casa.

Le condizioni meteorologiche come la pioggia e l’umidità fanno sì che mantenere in ordine i capelli sia complicato, soprattutto se tendono al crespo. Per questo motivo le piastre per capelli sono l’ideale per sfoggiare una chioma perfetta, in ordine e brillante.

Le cose più importanti in breve

  • La piastra per capelli permette di sistemare la chioma in pochi minuti, senza il bisogno di dedicarci troppo tempo o sforzo. Elimina il crespo e i ricci indomabili, contrastando gli effetti del maltempo e dell’umidità.
  • Si possono usare nei saloni di bellezza o anche in casa poiché non è necessario essere esperti. Questa fa sì che molte persone le utilizzino ogni giorno senza il bisogno di recarsi da un parrucchiere.
  • Ci sono piastre per capelli fatte con diversi materiali: in titanio, in ceramica, a vapore, per dare un effetto riccio, ecc… Devi solo capire quali sono le tue necessità prima di comprare la piastra più adatta a te e alla tua chioma.

Classifica: Le migliori piastre per capelli sul mercato

In questa sezione elencheremo le migliori piastre per capelli che attualmente ci sono sul mercato. In questo modo, capirai quali sono i migliori prodotti disponibili e potrai scegliere la piastra più adatta alle tue necessità.

Posto nº 1: Remington S6500 Sleek & Curl

Una delle piastre per capelli più vendute su Amazon, con il rivestimento in ceramica perché si mantenga a lungo e per facilitare il passaggio tra i capelli. La temperatura è regolabile tra i 150 e i 230° (consigliata tra i 150 e i 180° per i capelli sottili, fino a 200° per quelli normali e fino a 230° per i capelli grossi. Le piastre sono strette e si scaldano in 15 secondi.

Le recensioni sono più che positive. C’è anche chi la utilizza tutti i giorni, vista la velocità con cui si scalda. E qualcun altro ha lasciato la sua opinione dopo tre anni dall’acquisto, considerandola eccezionale anche a distanza di tempo. Piccola e maneggevole è ideale anche per portarla in viaggio.

Posto n°2: Imetec Bellissima B26 100

Le piastre di questo prodotto hanno un rivestimento in ceramica e sono ‘extra large’ (4,5cm x 10cm), ideali quindi per lisciare i capelli. La temperatura può essere regolata da 160° C a 230° C ed è pronta all’uso in pochi secondi. Può anche essere utilizzata per arricciare i capelli.

Una piastra che riscuote molto successo tra le sue utilizzatrici, visto che le opinioni sono quasi tutte positive. Ottimo rapporto qualità prezzo anche se qualcuno si lamenta che la piega non rimane troppo a lungo.

Posto nº 3: Ghd gold® professional styler

Una piastra per capelli professionale, che può essere tranquillamente considerata al pari di quelle usate dalle parrucchiere. Le piastre si scaldano in 25 secondi a una temperatura di 185°C e la nuova dual-zone technology della Ghd permette di avere capelli più setosi e dall’aspetto più sano. Ideale sia per lisciare che per fare le ‘onde’.

Le prestazioni di questa piastra secondo le recensioni sono ottime, soprattutto per la salvaguardia della salute dei capelli. Le onde reggono bene e la lisciatura è perfetta. Chi ha i capelli più voluminosi si lamenta per non riuscire a lisciarli con semplicità come ci si aspetterebbe da una piastra professionale.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla piastra per capelli

Prima di comprare una piastra per capelli, devi chiederti perché ne hai bisogno e di quali materiali deve essere fatta per essere il più adatta possibile al tuo tipo di capelli. In questa sezione ci confronteremo con le domande più frequenti fra gli utenti e ti spiegheremo le differenze tra i vari tipi di piastre.

Piastra-per-capelli-prima-xcyp1

Ci sono molte piastre per capelli di molti tipi di diversi di gamma e categoria. È comunque una spesa che si recupera facilmente se la si usa spesso.
(Fonte: Lakobchuk: 37043920/ 123rf.com)

Cos’è una piastra per capelli esattamente?

Una piastra per capelli è un dispositivo che serve per lisciare o dare un’altra forma al capello grazie a due placche che sono unite da un estremo e che si scaldano fino a raggiungere alte temperature. Questo utensile può essere impiegato sia nei saloni di bellezza che in casa.

Le prime piastre per capelli che hanno fatto la loro entrata sul mercato non si scaldavano molto ed erano fatte tutte dello stesso materiale. Oggi, invece, esistono moltissime marche che fabbricano questi prodotti e li creano in materiali differenti. Fondamentalmente, ci sono quattro tipi di piastre per capelli:

  • In ceramica
  • In titanio
  • In tormalina e ceramica
  • Con tecnologia agli ioni

Il materiale delle placche delle piastre è uno dei principali fattori da prendere in considerazione per raggiungere dei risultati fantastici senza rovinare il capello. Si noti che, oggi, i materiali più utilizzati per le piastre sono il titanio e la ceramica. Ci sono anche dei produttori che utilizzano altri materiali e comunque il risultato resta buono.

Cosa sono le piastre per capelli con le placche in ceramica?

La ceramica, come si sa, è un materiale poroso e non metallico che ha la speciale caratteristica di diffondere il calore in maniera uniforme su qualsiasi superficie. La ceramica solitamente è uno dei materiali più usati per le piastre per capelli.

Inoltre bisogna ricordare che, nella gamma delle piastre con placche in ceramica, esistono due tipi di modelli: le piastre con placche completamente in ceramica e quelle in alluminio rivestito di ceramica. Le seconde sono solitamente le più economiche di tutte.

Piastra-per-capelli-seconda-xcyp1

Le piastre danno ai capelli l’effetto desiderato nelle ore in cui questi rimangono asciutti.
(Fonte: Markovic: 28234129 / 123rf.com)

Che differenza c’è fra le piastre con placche di ceramica e quelle con placche di alluminio?

Le prime, quelle fatte di ceramica al 100%, sono un po’ più delicate rispetto a quelle fatte di alluminio e solo rivestite in ceramica. Hanno una lunga durata e sono capaci di emettere una carica di ioni negativi molto più alta delle altre. Senza dubbio, il risultato è incredibile e, allo stesso tempo, proteggono i capelli.

Inoltre, è importante tenere in considerazione che le piastre di alluminio solo rivestite in ceramica hanno una durata minore: dureranno solo fino a quando la superficie in ceramica inizierà a staccarsi e si inizierà a vedere l’alluminio sottostante (solitamente dopo alcuni anni). Quando ciò avviene, fai attenzione! Dal momento che questo è un materiale che raggiunge alte temperature potrebbe danneggiare seriamente i capelli.

Ceramica 100% Alluminio rivestito di ceramica
Potenza Più delicate Meno delicate
Durata Durata più lunga Durata più corta
Ioni Emettono una carica di ioni maggiore La carica di ioni negativi è inferiore
Prezzo Più costose Più economiche

Quali sono le principali caratteristiche delle piastre per capelli con placche in titanio?

Il titanio è un tipo di materiale che è fantastico per pettinare e dare forma alle chiome difficili da domare. Vanno bene sia per i capelli molto ricci e anche per quelli più ispidi. Ma perché è un materiale così efficace? Perché sopporta le alte temperature in modo stabile ed è anche un buon conduttore delle stesse.

Anche se è vero che le placche di titanio sono indicate per le chiome più difficili da pettinare, è importantissimo non sottoporre per troppo tempo i capelli a queste alte temperature. Inoltre è fondamentale utilizzare dei prodotti per capelli che li proteggano dal calore. Qui possiamo vedere un video che ci spiega come usare questo tipo di piastre:

È meglio una piastra in ceramica o in titanio?

Anche se dipende dalla preferenza del consumatore, in generale, è raccomandabile utilizzare piastre per capelli in titanio per alcuni motivi: si scaldano più velocemente, mettono una carica di ioni negativi maggiore e hanno anche più calore infrarosso.

Grazie a queste caratteristiche le piastre in titanio proteggono di più la cuticola del capello. Anche se bisogna dire che le piastre di ceramica rimangono comunque una buona opzione.

Quali sono le caratteristiche delle piastre con placche di tormalina/ceramica?

La combinazione delle placche di ceramica con la tormalina fa sì che si ottenga un risultato simile a quello dato dalle piastre in titanio. Ma come mai accade ciò? La tormalina, allo stesso modo del titanio, è un materiale che genera una grande quantità di ioni negativi.

Questo processo fa sì che non si formi l’elettricità statica e, in questo modo, la chioma rimane setosa e brillante. Inoltre, dal momento che emette anche calore infrarosso, aiuta a mantenere i capelli idratati, ovvero fa sì che gli oli naturali di questi non si disperdano.

Olga G. San BartoloméEsperta di bellezza e cura della persona

“Il 50% del risultato finale sui capelli è dato dalla scelta di una piastra di qualità, l’altro 50% da come la si utilizza.”

Quali sono le caratteristiche principali delle piastre per capelli con la tecnologia ionica?

Prima di rispondere a questa domanda, bisogna osservare una cosa. Quando si dice che le piastre per capelli hanno tecnologia ionica, significa che hanno incorporati generatori di ioni negativi, e non positivi.

Per chiarire: gli ioni positivi sono i responsabili della comparsa dell’elettricità statica che rende i capelli crespi e poco brillanti. Al contrario, quando carichiamo la nostra chioma di ioni negativi le andremo a donare brillantezza e un aspetto setoso.

Le piastre per capelli con tecnologia ionica sono dispositivi capaci di creare artificialmente gli ioni negativi. In questo modo, il capello è capace di recuperare la sua carica neutra e, così, evitare l’effetto crespo o il fastidioso effetto paglia.

Piastra-per-capelli-prodotto-xcyp1

È un buon investimento. I trattamenti per capelli come la cheratina sono soliti dare buoni risultati però sono costosi e durano solamente alcuni mesi.
(Fonte: 85989084/ 123rf.com)

Come funziona una piastra per capelli?

I capelli hanno una proteina che li protegge chiamata cheratina. Essa è incaricata di proteggere il capello facendo in modo che non si sfaldi e che quindi non entri l’umidità al suo interno, che non si rompa e che non venga danneggiato in altro modo. Ciò che accade con le piastre per capelli è che, sottomettendo la chioma ad un calore uniforme e costante, si cambi il loro aspetto naturale e si creano nuove forme a nostro piacimento.

Questo è un vantaggio che non ci dà la cheratina, dal momento che il suo effetto non è uniforme. Il principale problema che tutti i produttori di piastre per capelli devono risolvere, e che tutti gli studi devono determinare, è a quale temperatura si dovrebbero lisciare i capelli per ottenere buoni risultati senza danneggiarli.

foco

È risaputo che è a partire dai 75- 85 C° che il capello inizia ad essere plasmato dal calore.

Si ottengono risultati migliori aumentando il calore della piastra?

Questo è un aspetto che non è ancora chiaro. Ci sono persone che dicono che ad alte temperature il capello possa essere più malleabile e, di conseguenza, il risultato migliore. Ma ci sono altre persone che sostengono che a seconda di quanto si alza la temperatura, si arreca un danno maggiore al capello.

Davanti a questa diversità di opinioni, è consigliabile leggere le istruzioni della piastra prima di utilizzarla. Inoltre devi essere ben informata su qual è la migliore temperatura da usare per questo apparecchio per ottenere migliori risultati senza rovinarti i capelli!

Perché si consiglia l’utilizzo di una piastra per capelli?

È uno dei modi migliori per ottenere pettinature fantastiche senza fare dei trattamenti chimici o aggressivi al capello. Inoltre può essere utilizzata su qualsiasi tipo di capello, ottenendo sempre risultati incredibili. Dall’avere i capelli ricci si può passare ad una chioma completamente liscia nel giro di un’ora.

Un altro punto fondamentale è che non sono prodotti difficili da trovare nei negozi specializzati e qualsiasi persona può permetterseli. Ce ne sono di molte marche, gamme e qualità, così che ogni persona possa comprare quella che più le piace, o la più adatta per le sue necessità e per il suo portafogli.

Vantaggi
  • Facili da usare
  • Lisciano o arricciano i capelli facilmente
  • Prezzi competitivi
Svantaggi
  • Possono danneggiare il capello (se utilizzate nel modo sbagliato)

Qual è la dimensione più adatta al mio tipo di capelli?

Prima di acquistare una piastra per capelli devi conoscere le diverse dimensioni che esistono. Ogni misura si utilizza per ottenere risultati diversi, tutto dipenderà dalle tue necessità o dalle tue preferenze. Le piastre sottili sono ideali per fare i ricci, mentre quelle più larghe sono l’ideale per ottenere dei capelli lisci più rapidamente.

Nella seguente tabella, analizzeremo le differenti dimensioni delle piastre per capelli:

Strette Medie Larghe
Risultati Ricci piccoli Ricci ed effetto mosso Effetto mosso
Quantità di capelli Si utilizza con piccole ciocche Si utilizza con ciocche di dimensioni normali Si utilizza con ciocche più grandi
Efficienza È la quella che ci mette di più a fare la forma al capello Il tempo per dare la forma al capello è medio È la più rapida a dare una forma al capello
Adatta per Zone difficili (basette, frangia) o per capelli corti Capelli corti o di lunghezza media Lisciare i capelli lunghi

Criteri d’acquisto

Al momento dell’acquisto di una piastra per capelli, dobbiamo tenere in considerazione diversi fattori. Come per qualsiasi prodotto, alcuni sono più importanti degli altri.

  • Qualità
  • Tipo di capelli da trattare
  • Prezzo
  • Materiali

Qualità

La qualità dei prodotti che acquistiamo è alla base dell’ottenimento di buoni risultati. Prima di scegliere la marca della piastra, informati sulle sue caratteristiche, i materiali e le funzionalità. Inoltre assicurati sulle possibilità di raggiungere il risultato che desideri.

Tipo di capelli da trattare

Prima di comprare una piastra, consulta un esperto che ti indichi quale è la migliore piastra per il tuo tipo di capello. Non è la stessa cosa avere i capelli spessi e ricci che averli fini e mossi. Per ogni tipo di capello c’è una piastra specifica ed è importante saper scegliere quella che avrà i migliori risultati sulla tua chioma. Inoltre, assicurati soprattutto che protegga i tuoi capelli!

Prezzo

Il prezzo, quando si parla di piastre per capelli, non ne indica necessariamente la qualità. Come abbiamo già detto, ogni chioma ha le sue caratteristiche e per questo è necessario trattarla in un modo specifico. È ovvio che ci sono marche molto famose che hanno prodotti di altissima qualità.

Ma ci sono anche altri produttori di piastre che offrono dei buoni prodotti anche se non sono molto conosciuti.

Materiali

I materiali, come già spiegato, determinano il risultato finale dopo che la chioma è stata trattata. Le piastre fatte in ceramica, in titanio, con tecnologia ionica o in tormalina hanno tutte caratteristiche specifiche. Inoltre, ogni modello si adatterà meglio ad un certo tipo di capello.

Conclusioni

Le piastre per capelli sono un’alternativa ai phon e ai prodotti chimici che servono a lisciare o ad arricciare i capelli. Con esse si ottengono risultati fantastici e, dopo il loro utilizzo, i capelli appaiono brillanti e sani. Inoltre ne esistono di modelli e materiali diversi in modo da poter scegliere il più adatto alle nostre necessità. La loro fascia di prezzo è molto varia. Scegliere la piastra per capelli più adatta alla nostra chioma può essere una decisione molto ardua da prendere ma, alla fine, ne varrà la pena!

Considerate tutte le caratteristiche delle piastre per capelli, sono sempre di più le persone che decidono di usarle. Sono pratiche, funzionali e si possono trasportare facilmente oltre al fatto che possiamo scegliere il modello più adatto a noi. E tu, hai già deciso che piastra per capelli fa al caso tuo?

Se la nostra guida sulle piastre per capelli ti è stata utile, condividila o, in alternativa, lasciaci un commento! Grazie mille!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Parilovv: 91127588/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
21 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da SUPERBELLE