Ultimo aggiornamento: 12/08/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

18Ore impiegate

6Studi valutati

73Commenti raccolti

Ciao! Benvenuto nella Guida al Benessere, il principale portale di recensioni in Brasile. In questo articolo, analizzeremo un prodotto che è nuovo nella routine di bellezza di molte persone e che aiuta a rendere qualsiasi trucco fuori dal comune: il pigmento.

Nei prossimi argomenti, conoscerai i principali prodotti di questa categoria, scoprirai se è il più adatto alle tue produzioni di bellezza e saprai come confrontare le varie opzioni disponibili sul mercato. Ti piace l’idea? Allora, continua con noi!




Per prima cosa, il più importante

  • Il pigmento è una polvere sciolta e colorata che porta più colore al make-up. Attualmente è disponibile sul mercato nelle versioni opaca e lucida, il che lo rende un prodotto perfetto per qualsiasi tipo di produzione.
  • A proposito, la versatilità del pigmento si estende anche al suo utilizzo, dato che può essere usato come ombra, fard, illuminatore, bronzer e, in alcuni casi, rossetto.
  • Per garantire l’aderenza del pigmento alla pelle, di solito è necessario investire in altri prodotti di make-up, come primer, fissatori e correttori. Anche le spazzole bagnate sono di grande aiuto.

Pigmento: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all ‘acquisto

Ora che sai quali sono i migliori pigmenti disponibili sul mercato, controlla alcune informazioni importanti su questo tipo di prodotto nella Guida all’acquisto che abbiamo preparato.

Foto mostra uma mulher sendo maquiada por outra pessoa que não aparece.

Con l’aiuto del pigmento, una produzione può passare dal giorno alla notte più facilmente. (Fonte: jcomp / Freepik)

Cos’è il pigmento e a cosa serve?

Possiamo descrivere il pigmento come il colore nel suo stato puro e sciolto. Fondamentalmente, questo significa che non ha alcuni dei componenti che sarebbero essenziali per pressarlo, come nel caso delle palette.

Questo permette al prodotto di offrire una pigmentazione molto maggiore per le tue produzioni. Inoltre, il pigmento è molto versatile perché è disponibile in tonalità opache e luminose.

I pigmenti che troviamo di solito completano o sostituiscono le palette di ombretti. Ci sono anche alcune opzioni che possono essere utilizzate sul viso (blush, illuminatore e bronzer) e/o sulle labbra (rossetto).

Quali sono le differenze tra glitter, pigmenti e brillantini?

La differenza principale tra questi tipi di prodotti è lo spessore delle particelle di brillantini. In breve, il glitter è fine; il pigmento è intermedio e il glitter è spesso

  • Polvere diglitter: un colore in polvere solitamente composto da una miscela di metalli come l’alluminio, il rame e lo zinco. Non è raccomandato per l’uso nel trucco perché può causare irritazioni alla pelle.
  • Pigmento: Una polvere fine e scintillante perfetta per il trucco. Ha bisogno di un fissatore per non spargersi su tutto il viso. È il più facile da trovare nei negozi di bellezza al giorno d’oggi.
  • Glitter: Prodotto composto da particelle di carta, vetro o plastica. Non tutti sono appropriati per il trucco. Sono più spessi e quindi tendono ad essere utilizzati nelle produzioni per eventi sociali.
Sapevi che c’è anche un prodotto che è più sottile del pigmento e può essere usato nel trucco? Il suo nome è ala di farfalla e si distingue per il suo alto scintillio.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del pigmento?

Certamente, il vantaggio principale del pigmento sfuso è quello di poter offrire una brillantezza che nessuna polvere compatta può raggiungere, indipendentemente dal fatto che si tratti di un ombretto, illuminatore, bronzer, blush o rossetto.

A proposito, il fatto che alcuni dei pigmenti disponibili sul mercato possano essere utilizzati su occhi, bocca e viso è un altro grande vantaggio, perché non avrai bisogno di comprare un prodotto per ognuna di queste aree.

Infine, è importante ricordare che i pigmenti sono solitamente venduti in confezioni singole, il che evita di comprare palette che non sono adatte al 100%. Questo fa risparmiare soldi e spazio!

Vantaggi
  • Fornisce molta più lucentezza delle polveri pressate
  • Può essere usato in diversi modi
  • Di solito venduto in unità
Svantaggi
  • Richiede l”uso di fissatori e pennelli
  • Difficile raccogliere poco prodotto alla volta
  • Può spalmarsi sul viso

Come usare il pigmento?

Alcuni trucchi rendono il processo di applicazione di un pigmento più facile. Per evitare che si sparga su tutto il viso, puoi mettere un buon strato di polvere sotto gli occhi e poi spazzare con un pennello o lasciare la preparazione della pelle per ultima.

Avrai anche bisogno di usare alcuni trucchi per assicurare la tenuta, la lucentezza e la durata del prodotto. L’applicazione di correttore, fissatore o primer sulle palpebre è uno dei principali.

Per evitare di ottenere troppo pigmento tutto in una volta, versalo in un contenitore, invece di prenderlo direttamente dal vasetto. Poi, bagna il pennello con un fissativo e applicalo a tocchi. E naturalmente non dimenticare di sbavare i bordi!

Foto mostra um potinho de pigmento e um pincel cheio do produto sobre um fundo branco.

Pigment dovrebbe essere applicato con un pennello bagnato per offrire più tenuta e brillantezza. (Fonte: Joanna Kosinska / Unsplash)

Criteri d’acquisto: Fattori per confrontare i diversi tipi di pigmento

Sei convinto che il pigmento sia il prodotto di makeup mancante nella tua toletta? Prima di acquistarne uno, vale la pena prestare attenzione ad alcuni aspetti, come:

Scopri di più su di loro qui sotto!

Occasione

Come abbiamo già visto, i pigmenti sono disponibili in versione opaca e lucida. Questo li rende prodotti perfetti per tutti i tipi di occasioni, sia formali che informali.

Puoi usare un lucido discreto durante il giorno e uno potente di notte.

Per le occasioni formali legate al lavoro, dai la preferenza ai pigmenti opachi, che sono più discreti. Per gli eventi sociali, il glitter è un complemento molto gradito, soprattutto di notte.

Le occasioni informali ti danno più libertà, ma devi stare attenta a non esagerare. I pigmenti opachi sono perfetti in qualsiasi periodo. Puoi indossare uno shimmer discreto durante il giorno e uno potente di notte.

Colore

Non hai bisogno di pigmenti di tutti i colori per creare produzioni sorprendenti! Quindi, prima di andare a fare shopping, elenca le tonalità che ti piacciono di più e che non hai ancora a casa.

Se sei agli inizi nel mondo del trucco, dai la preferenza ai colori neutri, come il perla, il beige, il marrone, il nero e il grigio. Sono facili da combinare e, quindi, possono servire come base per varie composizioni.

È anche interessante avere i tuoi toni caldi preferiti (rosso, arancione, giallo, rosa ecc.), i toni freddi (blu, verde, viola ecc.) e i toni metallici (oro, argento, rame ecc.) sempre a portata di mano.

Foto mostra o olho direito de uma mulher devidamente maquiado com sombra e rímel.

Un pigmento lucido può essere applicato su una tonalità opaca di tono simile per creare una composizione armoniosa. (Fonte: yunona uritsky / Unsplash)

Composizione

In teoria, un pigmento dovrebbe consistere solo in una polvere colorata. Tuttavia, l’industria cosmetica si trasforma abbastanza rapidamente per offrire le migliori soluzioni ai suoi consumatori.

Così, non è così difficile trovare opzioni sul mercato che sono state sviluppate per risolvere i problemi caratteristici di questo tipo di prodotto, come la difficoltà di aderenza alla pelle.

Questo è fantastico! Ma ispira anche un po’ di attenzione, specialmente per coloro che hanno la pelle più sensibile. Se sei una di queste persone, consulta un medico di fiducia e identifica i componenti che causano allergie.

Prezzo

Come abbiamo già commentato, un pigmento può avere un eccellente costo-beneficio. Tuttavia, per esserne assolutamente sicuro, dovrai fare un calcolo e, ovviamente, testare il prodotto in questione per scoprire se ti piace.

Il calcolo è semplice: basta dividere il peso del pigmento per l’importo richiesto per esso. In questo modo, scoprirai quanto costa ogni grammo di prodotto, senza essere ingannato da confezioni, etichette e discorsi.

A volte, vale la pena avere una buona palette di ombretti e alcuni pigmenti per completarla. Altre volte, solo uno dei prodotti farà il trucco. Comprendi le tue esigenze e fai i conti per risparmiare.

(Fonte dell’immagine in evidenza: miramiska / 123RF.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni