Ultimo aggiornamento: 15/10/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

14Ore impiegate

2Studi valutati

51Commenti raccolti

Se stai cercando aiuto per scegliere un rasoio, sei arrivato nel posto giusto. Con la rinnovata moda di farsi crescere barbe e baffi, il rasoio è tornato in voga. Non più lo strumento esclusivo di barbieri e parrucchieri professionisti, è diventato sempre più popolare per l’uso domestico.

Le versioni moderne hanno design innovativi, ideali per diversi tagli e finiture. Seguici in questa recensione e controlla le migliori opzioni del prodotto, oltre alle caratteristiche a cui dovresti prestare attenzione per fare la migliore scelta del rasoio per curare la tua barba o i tuoi capelli.




Sommario

  • Una lama dotata di un manico, il rasoio taglia con maggiore precisione e può essere di tipo tradizionale o con una lama monouso.
  • Modello, materiale, tipo e dimensione della lama e indicazione d’uso sono alcune delle caratteristiche da considerare quando si acquista.
  • Convenienti rispetto ai rasoi usa e getta, i rasoi possono costare meno di R€15 per le semplici versioni a lama usa e getta e più di R€300 per le versioni tradizionali.

Rasoi: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Barbe e capelli ben rifiniti sono in grado di fare meraviglie per qualsiasi look. E per dare queste finiture con precisione, un rasoio dritto è il prodotto ideale. Un buon rasoio può accompagnarti per anni. Per aiutarti nella tua scelta, controlla la nostra selezione con alcuni dei migliori modelli di rasoi sul mercato:

Guida all’acquisto

Che si tratti di un rasoio per radersi, per rasare i capelli, per finire il taglio o per modellare le sopracciglia, il mercato offre un modello di rasoio perfetto per i tuoi obiettivi. Con uno scorrimento fluido e tagli estremamente precisi, i rasoi sono sempre più l’opzione preferita dai consumatori, per uso domestico o professionale.

Segui la nostra Guida all’acquisto e controlla le informazioni più rilevanti sui rasoi in modo da poter identificare il modello più adatto alle tue esigenze.

Barbeiro usa navalha para dar acabamento em barba

Finiture e tagli sono più precisi con un rasoio. (Fonte:Midia/Pexels.com)

Quali sono i vantaggi di usare un rasoio dritto?

Gli adepti sono unanimi: un buon rasoio dritto permette una rasatura più precisa e garantisce risultati migliori. Flessibile e comodo da usare, il rasoio dritto permette vari usi e finiture. Puoi fare disegni, seguire le curve e i contorni del viso, del collo o delle sopracciglia più facilmente.

Con un taglio preciso, il rasoio permette le migliori finiture, anche se richiede pratica. Con un uso inadeguato, il rischio di tagliarsi con esso è grande. Il grande vantaggio del rasoio è che può durare per diversi anni, se adeguatamente curato.

Quando ci si rade, un buon uso del rasoio lascia il viso molto più liscio e morbido rispetto ai rasoi comuni. Aiuta anche nel consumo responsabile poiché genera molti meno rifiuti rispetto ai rasoi con aste di plastica usa e getta. Controlla la tabella per ulteriori vantaggi e svantaggi del prodotto:

Vantaggi
  • Taglio preciso e potente
  • Possibilità di vari usi e finiture
  • Durevole, genera pochi rifiuti
  • Ci sono versioni con lame usa e getta
Svantaggi
  • Il rischio di tagli o ferite durante l’uso è alto
  • L’uso corretto richiede pratica e attenzione
  • Le versioni più sofisticate possono essere costose

Rasoio o rasoio dritto: qual è l’opzione migliore?

Ci sono fondamentalmente due tipi di rasoio: il rasoio classico e il rasoio dritto. Entrambe le versioni hanno il manico attaccato ad un punto articolato, che permette la rotazione della lama e l’apertura dello strumento con un angolo di circa 180°.

Quello classico ha una lama fissa e generalmente ha manici più raffinati, che possono essere fatti di materiali diversi. Essendo fissa, la lama non può essere sostituita e richiede manutenzione. Tuttavia, se ben curato, può durare per generazioni.

Il rasoio ha un design molto simile al classico rasoio, con il differenziale di usare lame monouso.

Il rasoio ha un design molto simile al classico rasoio, con il differenziale di usare lame monouso, che possono essere sostituite quando necessario. Questo modello non richiede manutenzione, ma d’altra parte richiede investimenti periodici in lame di ricambio.

A causa della sua natura “usa e getta”, il rasoio dritto ha versioni più semplici e accessibili, con manici in materiali come la plastica o l’acrilico. A causa del facile scambio di lame, questo modello è spesso usato nei negozi di barbiere, per permettere lo scambio di lame tra un cliente e l’altro.

Anche se non sono comuni, esistono anche versioni sofisticate del rasoio dritto, con manici in materiali nobili e disegni differenziati. Anche se alcuni affermano che la rasatura con il rasoio fornisce risultati migliori, questo dipende dalla tecnica utilizzata, dalla qualità della lama usata nel rasoio e dalla manutenzione data al rasoio.

Confronta nella seguente tabella i due modelli:

Maquinilla de afeitar Maquinilla de afeitar
Características Con cuchilla fija Utiliza cuchillas desechables
Diferenciales Puede tener una durabilidad de años e incluso décadas Ideal para uso compartido o profesional
Coste-beneficio El valor inicial puede ser alto, pero la durabilidad es grande El valor inicial puede ser bajo, pero requiere el reemplazo de la cuchilla

Come utilizzare il rasoio?

Utilizzare correttamente un rasoio è quasi un’arte. E affinché i risultati siano quelli attesi, oltre alla tecnica adeguata, è necessaria attenzione e qualche cura con le ciocche – della barba o dei capelli – e anche con la pelle, per un effetto liscio e confortevole. Dai un’occhiata ad alcuni consigli per la cura della barba con il rasoio:

  • Idratare: Usare la crema idratante protegge la pelle ed è particolarmente importante per le persone con sensibilità, specialmente su viso e collo;
  • Apri i pori: fai una doccia calda o copriti il viso con un asciugamano caldo per aprire i pori, rendendo i peli più morbidi e facili da radere;
  • Insapona la tua barba: Assicurati di usare una buona crema da barba o una schiuma, applicando anche gli strati più esterni della tua barba. Questo riduce l’attrito, assicurando una maggiore scorrevolezza e prevenendo i tagli sulla pelle;
  • Rispetta la direzione: Il rasoio dovrebbe essere passato nella direzione della crescita dei capelli, per evitare irritazioni, peli incarniti e follicoliti;
  • Fermezza nell’uso: tenere il rasoio correttamente è importante nel processo. Usa la mano dominante, mettendo il pollice davanti alla punta affilata della lama. L’indice, il medio e l’anulare sono posizionati sulla parte superiore. Con l’altra mano stendi la porzione di pelle da radere. Esegui il rasoio con un angolo di 30 gradi, senza applicare forza, per evitare tagli;
  • Chiudi i pori: dopo aver finito il processo, lava la zona con acqua fredda per chiudere i pori ed evitare infiammazioni e irritazioni;
  • Dopo la rasatura: il prodotto termina il processo, aiutando la pelle ad essere morbida e idratata.

Come affilare e mantenere il tuo rasoio?

Mentre il rasoio che utilizza lame usa e getta ha una manutenzione molto semplice, i modelli a lama fissa possono richiedere molta più attenzione e cura. Prima di tutto, è necessario mantenere l’accessorio sempre ben affilato per farlo funzionare in modo efficiente.

Per farlo, è necessario investire in accessori per affilare il tuo rasoio, i cosiddetti affilatori. La versione più popolare è la fascia in pelle. Ci sono anche modelli a paletta o a paddle. Il metodo di affilatura può variare un po’ a seconda del modello di affilatore scelto, ma fondamentalmente seguirà la stessa premessa.

Controlla il passo dopo passo:

  • Posiziona il vassoio con un angolo di 45º sul modello a striscia o di 30º sulle versioni a paletta o a paddle;
  • Fai scorrere la lama attraverso il groomer, avanti e indietro, mantenendo il coltello con una leggera angolazione per assicurarti che il bordo sia sempre a contatto con la pelle.
  • Ripeti il movimento da 10 a 15 volte.
  • Interrompi i movimenti pulendo la lama con un asciugamano umido.

Affinché il tuo rasoio abbia la durata prevista, è essenziale che venga pulito correttamente dopo ogni utilizzo. Anche la conservazione richiede attenzione. Tieni il tuo rasoio in un luogo asciutto, lontano dall’umidità. L’ideale è conservarlo lontano dal bagno, dove l’umidità è costante.

Kit de barbear com navalhete de lâmina descartável

Pratici e igienici, i rasoi con lame monouso sono ideali per barbieri e saloni. (Fonte: Barber_teatcher/Pixabay.com)

Criteri di acquisto: Fattori per qualificare i diversi tipi di rasoio

Per chiudere questa rassegna, ti daremo qualche altro consiglio per fare la giusta scelta del rasoio per curare la tua barba, sopracciglia o capelli. Controlla la lista delle caratteristiche che devi conoscere quando confronti i tipi e i modelli di questo prodotto:

Di seguito, controlla il dettaglio delle caratteristiche, in modo che non ci siano dubbi:

Materiale

Nella stragrande maggioranza dei modelli, il rasoio ha la lama in acciaio inossidabile. Il materiale del manico può variare molto a seconda del modello e della marca scelta. Ci sono versioni con manici in acciaio inossidabile, legno, plastica, metallo o anche madreperla e avorio, in versioni più classiche e sofisticate.

Specialmente per i modelli a lama fissa, è necessario prestare attenzione quando si sceglie il manico, poiché alcuni materiali possono essere sensibili all’umidità e non adatti a processi come la sterilizzazione in autoclave, per esempio.

Tipo di lama

Per ogni tipo di pelle o effetto desiderato c’è una lama più adatta. Scopri di più sulle opzioni più popolari:

  • Spin medio: ideale per l’effetto ombreggiato o “non rasato”. È anche una buona scelta per la pelle sensibile, dato che non è così aggressivo;
  • Per il disegno: di alta precisione e fermezza, ha un taglio molto stretto. È ideale per pizzetti e barbe disegnate, con risultati duraturi;
  • Alta precisione: ideale per la rifinitura e il mantenimento di barbe piene, lunghe o medie.

Dimensione della lama

La dimensione della lama varia a seconda del modello di rasoio scelto e delle sue indicazioni d’uso. I modelli con lame più piccole assicurano una maggiore precisione, quindi sono ideali per il disegno delle sopracciglia, la rifinitura della barba e il taglio dei capelli.

Le versioni più grandi sono ampiamente utilizzate per grandi aree, perché le dimensioni maggiori velocizzano il processo di rimozione dei peli in aree più grandi. Tuttavia, maneggiare le lame più grandi richiede più abilità.

Pincel de barbear com navalha ao fundo

Oltre ad un buon rasoio, è necessario investire in buoni prodotti per la rasatura (Fonte: Jackmac34/Pixabay.com)

Indicazioni d’uso

Prima di scegliere il tuo rasoio, è essenziale definire il tipo di utilizzo che verrà fatto del prodotto. Oltre al tipo di taglio, presta attenzione alla forma e alla dimensione della lama. Le lame con punta arrotondata, per esempio, sono ideali per la rasatura classica.

E le lame dritte o quadrate permettono una rasatura più dettagliata, curando anche i dettagli e le finiture.

(Fonte dell’immagine principale: StockSnap/ Pixabay.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni