Ultimo aggiornamento: 19/08/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

28Ore impiegate

7Studi valutati

87Commenti raccolti

Benvenuto in questo numero di SuperBelle. Un sorriso radioso dice molto di una persona. Ecco perché mantenerli sani e luminosi è molto importante, perché avere denti bianchi parla di una persona che tiene alla propria igiene orale.

Negli ultimi tempi la richiesta di trattamenti sbiancanti è aumentata notevolmente. Questo perché un sorriso bianco fa sempre una buona impressione. In passato questi trattamenti potevano essere fatti solo in uno studio dentistico, ma al giorno d’oggi puoi farli a casa.

Vogliamo dirti tutto su questi trattamenti casalinghi che ti danno la possibilità di mantenere il tuo sorriso sempre bello. Se vuoi comprare un prodotto per lo sbiancamento dei denti, devi avere le informazioni necessarie per fare un acquisto sicuro ed efficiente. Non perdere l’occasione!




Le cose più importanti prima

  • Lo sbiancamento dei denti è un trattamento utilizzato sui denti per rimuovere le macchie gialle o anche grigie dallo smalto. A causa di diversi fattori come il consumo di caffè o tabacco lo smalto dei denti si scurisce e può essere schiarito solo con questo tipo di trattamento.
  • Ci sono due variabili in questo tipo di trattamento che sono senza agenti sbiancanti e con agenti sbiancanti. Queste differenze influenzano direttamente l’efficacia del prodotto, tuttavia entrambi sono una buona opzione da considerare.
  • Per essere sicuro di acquistare un prodotto di qualità, efficace e adatto alle tue esigenze, è necessario conoscere alcuni fattori di acquisto come la presentazione, gli ingredienti, la qualità e la grammatura. In questo modo puoi essere sicuro che il tuo investimento è stato fatto nel modo giusto e che otterrai buoni risultati.

Sbiancamento dei denti: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Quando si tratta di prodotti per la salute, dobbiamo essere estremamente cauti su ciò che compriamo e usiamo. Ecco perché vogliamo mostrarti quali sono gli sbiancanti per denti più acquistati online e spiegarti quali sono le caratteristiche che li rendono così popolari.

Guida all’acquisto

Prima di scegliere un trattamento di sbiancamento dei denti, vogliamo che tu conosca tutti i dettagli che hanno. In questo articolo troverai informazioni molto importanti che possono aiutarti a identificare i tuoi bisogni, oltre ad aiutarti a fare un acquisto efficace e consapevole. Speriamo che tu lo trovi utile.

La sicurezza è nel sorriso. (Foto: subbotina / 123rf.com)

Cos’è lo sbiancamento dei denti e quali sono i suoi vantaggi?

Lo sbiancamento dei denti è un trattamento usato direttamente sui denti che può schiarire fino a 8 tonalità di colore dello smalto in generale e macchie localizzate. Questo tipo di trattamento può essere eseguito in uno studio dentistico in un totale di 1 o 3 sessioni. Ci sono anche prodotti che possono essere utilizzati a casa senza supervisione medica.

Lo smalto dei denti si scurisce naturalmente con l’età, ma ci sono altri fattori come il consumo di caffè o di tabacco che aumentano la probabilità di macchie gialle o grigie sui denti. Inoltre, se non c’è una buona igiene orale, questo problema si aggrava notevolmente.

Vantaggi
  • Funziona in modo soddisfacente nel 90% dei pazienti
  • Cambiamento visibile nel colore dei denti
  • Facile da usare
  • Aumenta l”autostima e la fiducia
  • Può durare fino a 5 anni
Svantaggi
  • Può danneggiare le radici dei denti
  • Può causare sensibilità ai denti
  • Può causare irritazione gengivale
  • Richiede diverse sessioni
  • Può essere costoso

Sbiancamento dei denti, senza agenti sbiancanti o con agenti sbiancanti – A cosa fare attenzione?

Questi tipi di trattamenti possono essere trovati in diverse presentazioni e l’importante è che tu sappia quale metodo di sbiancamento utilizzano. Di seguito ti spieghiamo le due variabili che puoi trovare in questo tipo di prodotto in modo che tu possa tenerne conto prima di acquistare il tuo.

Senza agenti sbiancanti. Ci sono prodotti totalmente naturali che aiutano in questo processo di sbiancamento. Il più comune e famoso è il carbone attivo, che grazie al suo processo di elaborazione, il carbone intrappola le sostanze chimiche nelle sue particelle e le rigetta. Questi trattamenti sono efficaci a lungo termine.

Con agenti sbiancanti. La maggior parte dei prodotti per lo sbiancamento dello smalto sul mercato contengono dal 10 al 22% di agenti sbiancanti che intensificano il risultato. Questi possono essere perossido di carbammide o perossido di idrogeno e il loro vantaggio è che in poco tempo puoi vedere i risultati in modo radicale.

Senza agenti sbiancanti Con agenti sbiancanti
Efficacia Risultati progressivi con uso costante Risultati in 3 a 5 applicazioni
Durata del processo 1 a 2 minuti 10 a 30 min
Costo Medio Alto

Quanto costano i prodotti per lo sbiancamento dei denti?

Il costo dei trattamenti di sbiancamento dei denti varia a seconda delle due variabili presentate sopra. Questo è soprattutto perché i risultati possono essere visti sia gradualmente che immediatamente. Lo scomponiamo per te per avere un’immagine migliore.

Gli sbiancanti senza agenti sbiancanti, in altre parole, senza alcuna sostanza chimica, vanno dai 4 ai 20 euro. Puoi trovarne alcuni con prezzi fino a 50 euro, tuttavia questo è più un fattore legato alla marca.

I trattamenti che contengono agenti sbiancanti vanno dagli 8 ai 30 euro. La gamma dipende molto dal tipo di trattamento e dagli elementi da utilizzare. La gamma dei prodotti più commerciali è compresa tra i 20 e i 60 euro.

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare i diversi modelli di sbiancamento dei denti

Per essere assolutamente sicuro che il prodotto che acquisti soddisfi le tue esigenze, così come i risultati che ti aspetti, devi essere consapevole dei fattori di acquisto che possono fare la differenza tra un prodotto e un altro. Ecco alcuni dei fattori che dovresti considerare

  • Presentazione
  • Qualità
  • Grammatura per confezione
  • Ingredienti

Presentazione

La presentazione è importante perché è il metodo con cui applicherai il trattamento. Alcuni metodi possono essere più ingombranti o poco pratici di altri. Questo non significa che siano meno efficienti, ma dovresti considerare il tempo che hai per eseguire la procedura.

Dentifrici. I dentifrici, comunemente chiamati dentifrici, focalizzati sullo sbiancamento dei denti, ti offrono la comodità di usarli come fai sempre nella tua routine di igiene orale.

Non hai bisogno di fare altro che lavarti i denti con un dentifricio contenente agenti sbiancanti. Devi usarlo con costanza per vedere risultati a medio termine. Il grado di sbiancamento non supera le 2 o 3 tonalità.

Powder. Questo tipo di presentazione è il più comune nei prodotti organici e naturali al 100%. Per questo motivo, il modo per applicarlo è con uno spazzolino leggermente inumidito. Dovresti lavarti i denti per 2 minuti e poi risciacquarli. I risultati sono graduali anche se è più efficace dei dentifrici.

Cerotti. I cerotti sono il primo e più efficace metodo casalingo apparso sul mercato. Oggi sono altrettanto efficaci e si sono evoluti per offrirti maggiore comfort e praticità durante l’uso. Devi solo metterli 30 minuti al giorno e in 5-10 sessioni otterrai il risultato finale.

Laser. Le procedure laser richiedono l’uso di gel contenenti agenti sbiancanti. Questa luce attiva gli agenti sbiancanti e deve essere posta molto vicino allo smalto perché abbia effetto.

Il processo di questo tipo di trattamento richiede circa 10 minuti al giorno. Oggi è il metodo casalingo più efficace disponibile. I risultati sono quasi immediati e bastano poche sedute per ottenere il risultato finale.

Qualità

La qualità di questo tipo di prodotto sta nel rispettare gli standard delle organizzazioni sanitarie come l’American Dental Association (ADA).

Alcuni prodotti hanno il sigillo di approvazione di queste associazioni, quindi se vuoi essere convinto che stai usando un prodotto sicuro, cerca un sigillo o una scritta che garantisca che sia un prodotto di qualità. Questi sono solitamente stampati in modo prominente sulla confezione. Se questo non è il caso, controlla online.

Grammatura per confezione

Ogni persona ha esigenze diverse in base alla propria salute orale. Ecco perché dovresti considerare che, a seconda della presentazione che scegli, dovrebbe preferibilmente essere sufficiente per finire il tuo trattamento.

Dentifrici. Dato che il suo uso deve essere continuo per ottenere risultati, richiede molto prodotto. Il grande vantaggio è che è la presentazione più facile da trovare.

Powder. Questo prodotto sostituisce il dentifricio, quindi anche il suo utilizzo è notevole. Un barattolo da 20g dura circa 3 mesi, quindi ti consigliamo di usarne non meno.

Banditas. L’utilizzo di strisce garantisce risultati a partire dalla terza applicazione. Ci sono presentazioni da 7 a 10 trattamenti (14 o 20 strisce). Ti chiediamo di considerare il numero di trattamenti di cui hai bisogno in base alla tua situazione.

Laser. Come abbiamo detto prima, hai bisogno di un gel attivatore che sbianchi lo smalto. Questo è misurato tramite siringhe e ogni siringa è un’applicazione. Il numero di siringhe di cui hai bisogno dipende dal grado di scurimento dei tuoi denti.

L’opzione migliore è quella di chiedere ad un esperto e professionista in materia quante sessioni ti consigliano di fare e in base a questo scegliere il tuo prodotto o approfittare del tuo acquisto per acquistare separatamente un numero maggiore di siringhe.

Ingredienti

I trattamenti sbiancanti per i denti possono contenere una varietà di ingredienti che possono fornire vantaggi nel loro utilizzo. Tuttavia, ci sono tre ingredienti specifici che vengono utilizzati per uno sbiancamento dei denti efficace.

Ti consigliamo di assicurarti che il prodotto che scegli, se contiene agenti sbiancanti, contenga almeno uno di questi tre ingredienti, così puoi essere sicuro che sarà un prodotto efficace.

Bicarbonato di sodio. È comune nei dentifrici perché è un componente abrasivo che aiuta a rimuovere le macchie superficiali dallo smalto.

Perossido di idrogeno. Conosciuto anche come perossido di idrogeno. È un composto chimico ampiamente utilizzato nei prodotti sbiancanti. Per uso dentale può avere una concentrazione fino al 35% o 40%. Il suo utilizzo deve essere fatto con estrema attenzione e seguendo sempre le istruzioni alla lettera. È molto efficace.

Perossido di carbammide. Questo è composto per un terzo da perossido di idrogeno e urea che è un composto organico. Questo agente sbiancante è usato in una concentrazione di circa il 16% nei prodotti per lo sbiancamento dei denti.

(Foto dell’immagine in evidenza: puhhha / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni