Ultimo aggiornamento: 19/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

19Ore impiegate

5Studi valutati

68Commenti raccolti

A te, che guardi le tue mani come più che semplici strumenti, considerandole un accessorio fondamentale o addirittura la tua ultima presentazione a chiunque. Il modo migliore per fare un’ottima impressione con loro è l’uso dello smalto, di cui parleremo in questa occasione.

Molti potrebbero pensare che non ci sia molto da analizzare sugli smalti, o almeno non oltre il colore, ma hanno davvero degli elementi che dovresti prendere in considerazione quando li usi, dato che non qualsiasi smalto ti darà la finitura che vuoi, né si prenderà cura delle tue unghie correttamente.

Siccome sappiamo che ti fidi di noi, vogliamo aiutarti a rendere questa scelta di smalti non così complicata e darti i migliori risultati finali, così abbiamo deciso di fare questa guida in modo che tu conosca i migliori sul mercato.




Sommario

  • Lo smalto può essere il migliore amico delle tue mani, in quanto è un rivestimento colorato composto da una formula che porta diversi benefici, come la durezza delle unghie, la stimolazione della crescita o il nutrimento profondo.
  • Le formule con integratori naturali sono meno rischiose in termini di reazioni allergiche e il loro valore nutrizionale è molto più alto, ma forse più costoso. Le formule chimiche possono essere un po’ più economiche e con risultati altrettanto buoni, ma ovviamente il rischio di allergia aumenta.
  • Fattori come la facilità di pulizia, conservazione e applicazione influenzano indirettamente il prodotto, quindi questi dovrebbero essere presi in considerazione al momento dell’acquisto, per fare il miglior investimento per un risultato eccellente e semplice.

Smalto per unghie: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Anche se i riferimenti di cui sopra possono aiutarti a capire qualcosa sugli smalti per unghie, ci sono diversi aspetti che devi prendere in considerazione se vuoi fare un buon acquisto, e questo può essere abbastanza difficile. Ti diremo di più su questo prodotto qui sotto.

Un buon acquisto è sempre bello. (Foto: Valeria Boltneva/ Pexels.com)

Cos’è lo smalto e quali sono i suoi vantaggi?

Lo smalto è un rivestimento colorato che aiuta a decorare le unghie delle mani o dei piedi. È composto da una formula che gli permette di aderire alla superficie dell’unghia e di durare, ovviamente questo dipende dalla marca e dalla qualità del prodotto, come abbiamo visto prima.

La varietà di smalti sul mercato può confondere, ci sono molte caratteristiche da prendere in considerazione e non sempre capiamo fino a che punto l’efficacia del prodotto è legata al prezzo, il che spesso ci condiziona all’acquisto. Aspetti come la cura delle unghie, la durata dello smalto, la gamma di colori, l’intensità dei pigmenti, tra gli altri, sono dettagli da considerare. Pertanto, nella seguente tabella riassumeremo i vantaggi e gli svantaggi degli smalti per unghie:

Vantaggi
  • Previene la rottura delle unghie
  • Aiuta a nutrire le unghie dall”interno
  • Stimola la crescita
  • Proietta un”immagine di ordine
  • Ci sono varietà di prezzo
Svantaggi
  • Può macchiare le unghie o causare allergie
  • Le migliori marche sono costose
  • L”applicazione non è così facile da fare
  • I filtri UV a cui sono esposti a secco possono danneggiare la pelle

Smalti naturali o a formula chimica – A cosa dovresti prestare attenzione?

Gli smalti hanno caratteristiche che aiutano ad ottenere una finitura specifica, quindi l’acquisto che fai dipende dal risultato che ti aspetti o dai benefici di cui hai bisogno. Ci sono diverse strade che puoi percorrere quando si tratta di smalto per unghie, e ognuna può essere diversa.

Con questo in mente, ci sono due variabili che possono determinare il livello di beneficio che ottieni dallo smalto, aiutandoti a scegliere l’opzione migliore per te e il tuo portafoglio.

Smalti per unghie a formula naturale. Questo tipo di smalto porta con sé molteplici benefici e la parola chiave qui è ‘naturale’. Il modo migliore per nutrire le tue unghie, mantenendole sane e forti, è con l’aiuto di integratori dalla natura che permettono il ripristino delle unghie quando sono indebolite o disidratate. Alcuni elementi come l’olio di argan trasmettono maggiore sicurezza al momento dell’acquisto, poiché il valore nutrizionale all’interno della formula è abbastanza benefico e raramente produrrà allergie. Naturalmente, come detto prima, tutte le cose buone hanno un prezzo.

Smalti per unghie con formula chimica. Ci sono smalti di ottima qualità che utilizzano formule chimiche. Questi mantengono la durezza dell’unghia per evitare la rottura e addirittura stimolano la crescita. Il prezzo può essere più accessibile, così come i risultati possono essere molto buoni, come nel caso della formula naturale; tuttavia, qualcosa che deve essere preso in considerazione sono le allergie che potrebbero essere causate, anche se non sono molto frequenti, possono verificarsi.

Cos’è lo smalto gel e lo smalto opaco?

Ci sono due tipi di smalto per unghie che stanno attirando molta attenzione per la loro attuale presenza nella moda e nelle tendenze di bellezza. Stiamo parlando di smalto gel e smalto opaco. La verità è che molte persone li comprano senza conoscere realmente i risultati che producono.

Smalto gel. Ha una caratteristica che determina la finitura finale della vernice, come il fatto che hanno una maggiore durata, asciugano in meno tempo e mantengono la lucentezza.

Smalto opaco. Genera un risultato con una mancanza di brillantezza. Può sembrare illogico per alcuni, dato che si crede che le unghie opache non stiano bene sulle mani, ma si scopre che la finitura ‘matte’ è abbastanza popolare. Più l’unghia è porosa, più facilmente questo smalto aderisce all’unghia, per esempio, lasciando le unghie non dipinte per alcuni giorni dopo aver rimosso lo smalto precedente.

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare i diversi modelli di smalto per unghie

Ricorda di acquistare pensando al bisogno che devi soddisfare, come il caso di migliorare la condizione delle unghie fragili, o la difficoltà di crescita, o la durata se sei qualcuno che fa molte attività durante il giorno. Valuta le seguenti caratteristiche per una decisione migliore:

Durata dello smalto

Uno dei punti più importanti. Ci sono smalti “semipermanenti” che sono garantiti per durare due settimane, ma questi sono solitamente applicati e rimossi da un professionista.

Tuttavia, ci sono gli “smalti in gel”, una nuova tendenza dove le funzioni di uno smalto tradizionale sono mescolate con uno semipermanente, dando una finitura impeccabile che può durare da 10 a 12 giorni.

La durata è importante quando si acquista. (Foto: Rashid Khreiss/ Unsplash)

Tempo di asciugatura

Idealmente, uno smalto dovrebbe asciugarsi istantaneamente, ma non è ancora così. Tuttavia, esistono smalti ad asciugatura rapida che garantiscono una manicure in due o tre minuti.

Queste linee sono speciali per casi come questo, quindi dovresti controllare se hanno una tale etichetta.

Resistenza all’acqua

Questo fattore è fondamentale, poiché uno smalto può essere bello, ma se cade facilmente in acqua, non è di buona qualità.

La chiave per determinarlo è controllare se ha “nitrocellulosa” nella sua composizione, dato che questo è il composto che gli dà questa caratteristica.

(Foto dell’immagine in primo piano: Designcologist / Pexels.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni