Ultimo aggiornamento: 23/10/2021

Come scegliamo

18Prodotto analizzati

38Ore impiegate

9Studi valutati

75Commenti raccolti

Una TV non è più solo per guardare contenuti audiovisivi. Giocare, navigare in Internet o controllare gli elettrodomestici sono alcuni dei compiti che possono essere svolti con loro al giorno d’oggi. E i televisori Samsung si sono adattati perfettamente a questi nuovi usi. Il marchio sudcoreano è passato dall’essere uno sconosciuto a un leader nello sviluppo delle tecnologie televisive.

E come ha raggiunto questo risultato? Sfruttando i progressi associati ai processori degli smartphone. Dopo più di 50 anni, i suoi sforzi per migliorare la connettività e sviluppare tecnologie proprietarie hanno reso i televisori Samsung sinonimo di qualità all’avanguardia. Quindi se stai cercando un nuovo televisore, vorrai leggere quello che abbiamo da dire qui sotto.




Sommario

  • Un televisore Samsung si distingue per la buona qualità dei suoi componenti e l’usabilità semplice e intuitiva. Il sistema operativo Tizen del marchio ti permette di accedere alle applicazioni e ai servizi tramite il telecomando, il telefono cellulare o anche a voce.
  • Le TV Samsung hanno una vasta gamma di compatibilità con diverse applicazioni. Ma ha anche la sua app, SmarThings. Con esso puoi facilmente condividere contenuti da diversi dispositivi.
  • La connettività e l’uso che farai del tuo televisore sono due dei criteri da considerare quando si sceglie un televisore Samsung. Lo schermo e i servizi inclusi saranno gli extra che ti permetteranno di trovare il modello perfetto.

TV Samsung: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Ecco la nostra selezione di TV Samsung. Includiamo modelli di diverse tecnologie e con diversi usi. Così puoi scegliere quello che meglio soddisfa le tue esigenze.

Guida all’acquisto: Quello che devi sapere sui televisori Samsung

Scegliere tra la vasta gamma di modelli di TV Samsung richiede un vero sforzo. Inoltre, l’uso di una terminologia diversa da quella dei suoi concorrenti rende tutto ancora più difficile. In questa guida ti spiegheremo cosa significano i termini principali. Scoprirai come puoi controllare la tua TV con la tua voce o come avere un doppio schermo in modo da poter guardare la TV e i contenuti mobili allo stesso tempo. Alla fine di questo articolo, saprai cosa devi sapere per scegliere il televisore Samsung giusto per te.

Pareja joven conectando canales de televisión a través de Wi-Fi en tableta digital en casa

Fai dei video incredibili con il tuo smartphone e meritano di essere goduti sul grande schermo. (Fonte: Andriy Popov: 65833203/ 123rf.com)

Quali tipi di televisori Samsung esistono?

I televisori Samsung possono essere classificati in tre gruppi principali in base alla loro tecnologia dello schermo: HD e Full HD, QLED e Crystal UHD. Ma prima di dettagliare ognuno di essi, chiariamo due concetti

  • HDR sta per High Dynamic Range. Si riferisce al rapporto tra aree chiare e aree scure in un’immagine.
  • La risoluzione si riferisce al numero di pixel attraverso la larghezza e l’altezza dello schermo.
Tecnologia HD e Full HD Crystal UHD QLED
Display Retroilluminazione LED.
Immagini vivide e ad alto contrasto con risoluzione ad alta definizione
Ultra High Definition.
Immagini più vere e nitide a brevi distanze di osservazione
Sistema Quantum Dot.
Colori naturali e un livello di luminosità molto più alto per visualizzare tutti i tipi di contenuti anche quando la stanza è molto illuminata.
HDR HDR e HDR10 HDR10+ HDR10+
Risoluzione (in pixel) HD: 1280 x 720
Full HD: 1.920 x 1.080
4K: 3.840 x 2.160
8K: 7.680 x 4.320
4K: 3.840 x 2.160
8K: 7.680 x 4.320
Si distingue per Offre una buona risoluzione su schermi relativamente piccoli.
Prezzi relativamente bassi.
È la tecnologia di espressione del colore più avanzata sul mercato delle Smart TV.
Ottimizza il colore durante la riproduzione
Maggiore efficienza energetica.
Processore con intelligenza artificiale: regolazione automatica della chiarezza, della luminosità e del suono di ogni scena durante la riproduzione.
Ideale per gamers: migliori angoli di visione e immagini più fluide e senza interruzioni.
Svantaggi È una tecnologia che tende a scomparire.
I pixel si notano se si guarda l’immagine a brevi distanze
Ci vuole tempo per reagire ai cambiamenti nelle impostazioni I modelli 8K sono molto costosi

Cos’è la tecnologia QLed e quali sono i suoi vantaggi?

QLED(Quantum Dot Light Emitting Diode) sta per Quantum Dot LED TV. Si tratta di una tecnologia proprietaria dei televisori Samsung. Il marchio lo ha introdotto nel 2017 per sfidare le TV OLED e competere così nel mercato delle Smart TV.

La differenza fondamentale tra le due tecnologie sta nel modo in cui i favi sono illuminati. Negli OLED, le celle dei pannelli si illuminano da sole, mentre i pannelli QLED richiedono una fonte di luce esterna. Questo ovviamente influenza la qualità dell’immagine, ma anche altri aspetti. Nella tabella qui sotto specifichiamo i principali vantaggi e svantaggi dei pannelli QLED.

Vantaggi
  • Più volume di colore e meno saturazione
  • Ci permette di apprezzare una maggiore varietà di colori
  • Livelli di luminosità più alti, con immagini più brillanti
  • Maggiore durata, circa 25 anni
  • Dimensioni più grandi
  • Prezzi più competitivi
Svantaggi
  • Il nero puro è irraggiungibile
  • Tempo di risposta più lungo, tra 2 e 8 ms
  • Angoli di visualizzazione più piccoli
  • Design più spesso

Cosa puoi fare con l’app

SmartThings?
Con l’app Samsung SmartThings puoi controllare tutti i tuoi dispositivi collegati. Dal tuo cellulare, o anche dalla tua auto tramite Android Auto, puoi aprire la porta del garage, alzare il termostato del riscaldamento o accendere la TV.

Con questa applicazione puoi eseguire le seguenti azioni in modo molto semplice e intuitivo

  • Trasforma il tuo telefono in un telecomando TV per alzare e abbassare il volume o cambiare canale.
  • Accedi al tuo Samsung TV Home per visualizzare il menu di navigazione e accedere, tra l’altro, alla guida universale per scorrere i programmi.
  • Guarda la TV sul tuo telefono.
  • Riproduci l’audio della TV sul tuo telefono.
  • Tap View: tocca la tua TV con il tuo cellulare e il contenuto verrà automaticamente riprodotto sul grande schermo.
  • Multi View: ti permette di dividere lo schermo della TV in due per riprodurre il contenuto che stai guardando sul tuo telefono. E, per di più, senza smettere di usarlo.

Cosa fa Bixby, l’assistente vocale sui televisori Samsung

?
Bixby è l’assistente virtuale sui televisori Samsung. Ti aiuterà con le tue app e servizi preferiti, rendendo una moltitudine di compiti più facili. Dall’aprire un’app, regolare l’audio della TV, scoprire cosa guardare in TV, ottenere le previsioni del tempo o mostrare le foto. Il primo passo, naturalmente, è quello di registrare la tua voce affinché Bixby la riconosca.

Il processo è dettagliato sul sito web del marchio ed è estremamente semplice. Ricorda che la distanza appropriata tra l’utente e il telecomando è di 1,5m. Ma Bixby non è l’unico assistente incluso nelle TV Samsung. A seconda del modello, puoi anche contare su Amazon Alexa e Google Assistant. E se hai AirPlay2, avrai accesso a Siri. Puoi scegliere il tuo assistente vocale preferito.

Cosa puoi fare con One Remote Control sul tuo televisore Samsung?

Se c’è una cosa che distingue i televisori Samsung dagli altri produttori, è il modo in cui offrono le connessioni. Con il telecomando One Remote Control puoi controllare tutti i dispositivi collegati alla tua TV. È un telecomando molto intuitivo con meno di dieci pulsanti di comando. Ma se si distingue per qualcosa, è perché è a comando vocale. E non hai nemmeno bisogno di puntarlo verso la TV.

Semplicemente parlando puoi accedere ai contenuti, aprire applicazioni, cambiare canale, aumentare o diminuire il volume. Un solo telecomando è incluso in tutta la gamma QLED di Samsung. Ed è uno degli strumenti più apprezzati dai consumatori. Perché a nessuno piace avere un mucchio di telecomandi sparsi per il soggiorno.

Persona sosteniendo un control remoto gris

Controlla tutti i dispositivi collegati con un solo telecomando. (Fonte: Jonas Leupe: dZmNJKFDuVI/ Unsplash.com)

Cosa ti offre il servizio Samsung TV Plus?

I televisori Samsung hanno un’ applicazione dedicata chiamata TV Plus. È un servizio gratuito al 100% e non richiede download, registrazione, carte di credito, abbonamenti o dispositivi aggiuntivi alla TV. L’unico requisito è quello di avere la TV collegata a Internet. Avrai accesso a più di 100 canali gratuiti con una grande varietà di temi. Sport, serie, film, notizie, programmi per bambini e documentari di tutti i tipi.

L’offerta è ampia e in continua espansione. L’app Disney+ è disponibile su tutte le Smart TV Samsung dal 2016. Oltre ai film e ai cartoni animati, puoi goderti i blockbuster della saga di Star Wars, i documentari del National Geographic e l’Universo Marvel.

Cos’è e come puoi attivare la sicurezza intelligente sulla tua TV Samsung?

Le TV non sono più solo per l’intrattenimento. Sono diventati uno strumento essenziale per il lavoro e l’istruzione a casa. Pertanto, è essenziale avere delle misure di sicurezza per proteggere i dispositivi e la nostra privacy.

La funzione Smart Security installata sulle TV Samsung proteggerà la tua Smart TV da virus o malware. Esegue una scansione completa sia della TV che dei dispositivi USB collegati. Si fa tramite il telecomando e richiede solo pochi semplici passi

  1. Vai al menu, vai su “Generale” e premi il tasto “Enter” sul telecomando.
  2. Vai su “Amministrazione del sistema”.
  3. Individua “Smart Security” infondo al menu e premi nuovamente “Enter”.
  4. Posiziona il cursore su “Cerca” e premi nuovamente “Invio” per avviare la scansione.
  5. Una volta chela scansione è completa, clicca su “OK” per finire.

Hombre relajado con teléfono inteligente conectado a una televisión e imaginando fotos en redes

Un telecomando è incluso in tutta la gamma QLED di Samsung. (Fonte: diy13: 107310374/ 123rf.com)

Samsung Knox è la piattaforma di sicurezza che Samsung integra in tutti i suoi dispositivi. Protegge le informazioni professionali criptando i dati e disabilitando lo scambio di informazioni tra diverse applicazioni. E tutto dal primo avvio del dispositivo, senza dover regolare nulla.

Come impostare la tua TV Samsung per il gioco?

Samsung ha introdotto una serie di tecnologie per trasformare i suoi televisori in pezzi fondamentali per il gioco. Le diverse modalità di gioco regolano il televisore per trasmettere i movimenti della console alla TV senza perdite di tempo.

A seconda del modello del tuo televisore Samsung, puoi trovare diversi tipi di modalità di gioco

  • Modalità di gioco automatica: scansiona automaticamente i dispositivi collegati al tuo Samsung QLED e ottimizza le impostazioni. Tutto quello che devi fare è collegare la console.
  • Game Motion Plus: minimizza la sfocatura di movimento e gli effetti alone, riducendo le aree sfocate e lo sfarfallio. Questa è una modalità molto interessante per i giochi in cui il movimento non è fondamentale, ma vogliamo un’immagine di qualità superiore.
  • Real Game Enhancer+: migliora i giochi senza bisogno di impostazioni manuali. Riduce automaticamente il ghosting e il motion blur nelle scene di gioco in rapido movimento. Con AMD FreeSync ridurrai il tearing e i sobbalzi dell’immagine.

L’intera linea Crystal UHD presenta la funzione Multiview. Dividere lo schermo è molto utile nel mondo del gioco: da un lato puoi concentrarti sul tuo gioco e dall’altro puoi seguire le istruzioni di un giocatore esperto che ti guida nel gioco.

Quali alternative ai TV Samsung ci sono sul mercato?

Il principale concorrente e/o alternativa ai pannelli QLED sono gli schermi OLED. Ma non farti ingannare dalla somiglianza, perché una singola lettera fa una differenza enorme. Con l’OLED otterrai livelli di nero più puri, pannelli più sottili e molti più modelli (è la tecnologia utilizzata dalla maggior parte dei produttori). Ma nel complesso, la qualità dell’immagine dei televisori QLED di Samsung spicca un po’ di più.

Un’altra alternativa sarebbe la tecnologia mini-LED. Mentre ha il potenziale per migliorare la qualità dell’immagine del QLED ad un prezzo che dovrebbe essere considerevolmente più basso dell’OLED, è ancora in fase di sviluppo. Quindi i modelli sono scarsi. Inoltre Samsung ha già contrattaccato lanciando i micro-LED. La linea Wall è un display micro-LED quasi privo di cornice e disponibile in diverse ed enormi dimensioni. È un prodotto focalizzato sul mercato professionale ma che il marchio sudcoreano spera di incorporare nel catalogo domestico nel medio termine.

Criteri di acquisto

Prima delle Smart TV, il design, la qualità dell’immagine e il suono erano i criteri di acquisto fondamentali. Ma l’avvento delle nuove tecnologie, e con esse l’accesso a diversi contenuti attraverso la TV, hanno cambiato tutto questo. Quando si valuta l’acquisto di un televisore Samsung, questi sono i punti principali da tenere a mente:

Risoluzione dello schermo

Tenendo conto dello spazio disponibile in casa, il nostro consiglio è più grande è meglio è. Una volta che hai scelto la dimensione perfetta, cerca una TV Samsung leggermente più grande. Perché ti ci abituerai presto e finirai per pensare che un po’ più grande sarebbe stato meglio.

Anche se il formato 4K ha eliminato la temuta distanza tra la TV e lo spettatore, ti lasciamo una tabella con la distanza consigliata a seconda dei pollici.

Tamaño en pulgadas Distancia mínima en metros
22 0,7
26 1,2
32 1,4
37 1,6
40 – 42 1,8
46 – 50 2
55 2,5
65 3

L’immersione è la capacità della TV di coprire il tuo angolo di visione, in modo da farti sentire come se fossi dentro il film. L’angolo di visione dovrebbe essere tra i 7 e i 15 gradi rispetto al centro della TV. E considera anche la distanza. Devi scegliere la dimensione dello schermo in base alla distanza a cui sarai seduto. Una delle formule più comunemente usate è: distanza di visione (metri) x 39,37 x 0,6667 = Dimensione minima dello schermo.

Con il 4K non hai più bisogno di essere a più di due metri di distanza se hai uno schermo grande. Qualsiasi casa può facilmente avere un modello da 55 pollici o più grande. Quindi, se il tuo obiettivo è quello di giocare alla tua console, scegli un modello grande.

A seconda di come

userai

il tuo televisore Samsung, sarai interessato a una tecnologia o all’altra

  • Gioco: qui la scelta è più semplice. Perché il modello che ti interessa dovrebbe avere le seguenti caratteristiche
    • 4K
    • Tecnologia Crystal UHD
    • HDR10 minimo
    • Supporto Freesync
    • Con la più bassa latenza d’ingresso possibile per evitare interruzioni.
  • Home Office: Sia la gamma di televisori Samsung Crystal UHD 4K e QLED del 2019 e 2020 è dotata di funzionalità Remote Access. Puoi accedere a Office 365 e visualizzare o lavorare su documenti di gruppo o partecipare a riunioni. Tutto quello che devi fare è collegare una tastiera e un mouse. La gamma QLED offre una maggiore luminosità, dimensioni più grandi e una maggiore durata di vita. Quindi, per un uso più esteso, sarebbe consigliabile concentrarsi su di esso.

Pareja joven tomando un refrigerio y té mientras va a ver algo en el panel de televisión de plasma

Prima delle Smart TV, il design, la qualità dell’immagine e il suono erano i criteri di acquisto fondamentali. (Fonte: Dmitrii Shironosov : 128387096/ 123rf.com)

Servizi inclusi nella TV

Controlla i servizi inclusi in ogni modello di TV Samsung. Possono essere la chiave per decidere quale scegliere

  • Quanti assistenti virtuali supporta?
  • Se ha il Wi-Fi integrato
  • Sia che utilizzi l’intelligenza artificiale
  • App incluse (come SmarThings, YouTube, Amazon, Netflix o HBO). Ci sono modelli con AirPlay2 integrato per lo streaming o la condivisione di contenuti dai dispositivi Apple sul grande schermo, e con cui puoi accedere alla Apple TV.
  • Direct Full Array 12X, una tecnologia di retroilluminazione, antiriflesso e di miglioramento del contrasto.
  • Quali miglioramenti sonori incorpora
    • Con Active Voice Amplifier (AVA) puoi amplificare le voci in modo che il dialogo sia sentito chiaramente, anche nel rumore di fondo.
    • L’Adaptive Sound sui modelli di TV Samsung Crystal UHD regolerà il suono per enfatizzare le voci ed eliminare altri suoni. Perfetto per una modalità “non disturbare” durante la notte.
  • Se sei un tipo mattiniero o rimani sveglio fino a tardi potresti guardare la TV con una luminosità inappropriata. Per tenere sotto controllo la tua vista e darti un’immagine migliore, la funzione Adaptive Picture rileva automaticamente la luce ambientale e regola la luminosità del tuo televisore.

Connettività

Probabilmente finirai per collegare più fonti o periferiche di quanto pensavi, quindi non lesinare sul numero di porte. Scegli un modello di TV Samsung che ne abbia almeno quattro. Ma considera anche il tipo di porto. Con i contenuti 4K e HDR delle porte HDMI, non è solo il numero che conta, ma il fatto che la maggior parte di esse siano HDCP 2.2.

L’Internet delle cose (IoT) consiste nel rendere le cose connesse a Internet. E tutto punta alla TV come centro delle operazioni. Quindi controlla il tipo e il numero di ingressi che ha:

Puertos / entradas Tipo o versión
HDMI eARC / HDMI 2.0 / HDCP 2.2 / …
USB 2.0 / 3. 1 / …
Wi-Fi integrado Versión 4, 5, 6…
Entrada de red (LAN)
AV
Entrada RF Terrestre/Entrada cable/Entrada Satélite
Anynet+
Bluetooth BT4 / BT4. 2 / …

Design

La TV domina ancora la stragrande maggioranza dei salotti. Se consideriamo che sono sempre più grandi, il loro design, la possibilità di camuffarli o di trasformarli in oggetti decorativi possono essere fattori interessanti.

Se stai cercando un tipo di televisore diverso, la linea di televisori Samsung TV LifeStyle è l’ideale per te. Non sono i modelli con la migliore tecnologia QLED, per quello dovresti andare per l’8K. Ma vale la pena dare un’occhiata alle loro caratteristiche speciali:

I tuoi gusti Gamma Motivo
Se ti piace l’arte The Frame Una TV accesa, un quadro spento
Se ami l’interior design The Serif Ha un profilo a “I” molto decorativo
Per i millenials The Sero È girevole tra paesaggio e ritratto. E anche con un suono potente
Per godere della TV all’aperto La terrazza Con tecnologia antiriflesso e protezione IP55
L’Ambient Mode dei QLED TV ti permette di sostituire il tradizionale pannello nero con delle immagini o addirittura di camuffare il set imitando il colore e la struttura del muro dietro di esso.

Sommario

Se stai pensando di comprare un TV Samsung, stai prendendo una buona decisione. Avrai un set di qualità e facile da usare. Ti piaceranno le grandi opzioni di connettività che evitano fili e telecomandi. Senza dimenticare l’ampia compatibilità con diverseapplicazioni.

Nel grande catalogo del marchio ci sono modelli di diverse tecnologie per diversi usi e utenti. Pertanto, quando scegli il tuo televisore Samsung devi prendere in considerazione la risoluzione, l’uso principale che ne farai e i servizi che include.

Ti invitiamo a farci sapere nei commenti se questa guida ti ha aiutato a scegliere il televisore Samsung giusto per te. E se pensi che possa essere utile ad altri, per favore condividilo sui social media.

(Fonte dell’immagine: Marques Kaspbrak: n1amn-SHKzw/ Unsplash.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni